Consigli Fantacalcio, i giocatori da schierare per la 9.a giornata

Consigli Fantacalcio, i giocatori da schierare per la 9.a giornata

Dopo la Champions League, riparte il campionato con l’anticipo tra Verona e Sassuolo. Juve e Napoli giocano in trasferta contro Lecce e Spal, l’Inter affronta in casa il Parma, la Roma sfida il Milan nel posticipo di domenica sera. Ecco i nostri consigli sui calciatori da schierare al Fantacalcio nella nona giornata di Serie A.

Portieri: Szczesny e Meret una garanzia

Il turnover della Juventus non dovrebbe coinvolgere il portiere, dunque Szczesny è una delle prime scelte per la giornata: sarebbe una garanzia, naturalmente, anche Buffon.

Il calendario favorevole, l’impegno casalingo dell’Inter contro il Parma, suggeriscono l’impiego di Handanovic anche per effetto del ritorno di Godin, assente contro il Sassuolo. L’efficienza difensiva vista contro il Borussia Dortmund e le sette vittorie nelle prime otto partite (primato di successi all time a questo punto della stagione per i nerazzurri) diventano ulteriori indizi a favore.

I numeri spingono anche per l’impiego di Meret, portiere del Napoli che ha vinto le ultime undici partite in A contro la Spal, prossima avversaria degli azzurri: striscia record di squadra contro una singola avversaria nella competizione.

Nonostante i cinque gol subiti in Champions, si può puntare su Gollini dell’Atalanta che insegue il terzo “clean sheet” della stagione. L’Udinese, che ha segnato appena quattro gol (ma ha il rapporto punti/reti più alto nei cinque maggiori campionati europei, 2.5), non è andata a segno in 11 delle ultime 16 trasferte di Serie A.

Contro il Sassuolo, si può dare fiducia, infine, a Silvestri del Verona che non ha subito gol nelle due ultime gare in casa. I gialloblù, unica squadra a non aver ancora subito gol di testa in questo campionato, non raggiungono i tre clean sheet interni di fila in A dal 2002.

Consigli Fantacalcio, Meret tra i giocatori da schierare per la 9.a giornata

Difensori: Gosens promette bonus

Nel Milan che affronta la Roma, alla ricerca del quarto risultato utile consecutivo contro i giallorossi, Theo Hernandez è sempre più padrone della fascia sinistra. E il cambio di allenatore non ha cambiato la sostanza. Roma-Milan non è certo una sfida tra difese impenetrabili, ma anche i giallorossi possono contare su un paio di jolly dietro. In Serie A, infatti, hanno subito un solo gol nelle tre partite in cui Chris Smalling e Gianluca Mancini sono stati in campo insieme (rigore di João Pedro), mentre ne ha concessi nove nelle cinque disputate senza almeno uno dei due.

Il terzino del Milan è sicuramente uno degli uomini su cui puntare insieme a Gosens dell’Atalanta, il re dei bonus. È infatti il difensore che ha preso parte attiva a più gol nei cinque principali campionati europei in corso: tre reti e due assist per il tedesco.

Nel Napoli, Giovanni Di Lorenzo è sempre più indispensabile per Ancelotti. Il tecnico ha piena fiducia in lui, e nelle ultime partite, quando ha escluso Ghoulam, ha preferito adattare Di Lorenzo a sinistra. È una garanzia anche per gli allenatori al Fantacalcio.

Fiducia anche ad Ansaldi nel Torino che affronta il Cagliari con l’obiettivo di portare a dieci la serie di scontri diretti senza sconfitte.

Consigli Fantacalcio, Gosens tra i giocatori da schierare per la 9.a giornata

Centrocampisti: Kulusevski re degli assist

Una delle armi migliori perché il Cagliari possa invece ottenere la prima vittoria contro i granata dal 2013 arriva dal centrocampo. I rossoblù hanno vinto quattro partite e registrato la miglior partenza nell’era dei tre punti a vittoria in Serie A dopo i primi otto turni. Il cagliari non vince almeno cinque delle prime nove giornate di massimo campionato dal 1969/70 (sei), anno dello Scudetto. Nandez e Nainggolan sono, anche per questo, uomini da schierare.

Giusto anche continuare a dare fiducia a Kulusevski, rivelazione del Parma e della Serie A, che garantisce bonus in quantità al Fantacalcio. Classe 2000, è il più giovane giocatore dei maggiori cinque campionati europei ad aver fornito almeno cinque assist in questa stagione. Soltanto Kevin De Bruyne (otto) e Islam Slimani (sei), inoltre, ne hanno forniti in assoluto più del fantasista gialloblù.

Tanti i nomi da considerare in questa giornata. C’è Bernardeschi, che può trovare spazio nella Juve che mantiene il 58% di media di possesso palla, il dato più alto nella storia bianconera in A dal 2011-12. Ci sono Ribéry e Castrovilli, che unisce fisico e tecnica in maniera ancora intermittente. C’è Candreva, che può meritare una chance dopo la brillante prestazione di Champions. Occhio anche a Zaniolo: c’è sempre la possibilità che Fonseca, dall’inizio o a partita in corso, lo schieri come attaccante di movimento. C’è, infine, Veloso, che con due gol e una presenza di qualità costante si sta costruendo un ruolo centrale nella manovra del Verona: può diventare una delle sorprese di giornata al Fantacalcio.

Consigli Fantacalcio, i giocatori da schierare per la 9.a giornata

Attaccanti: sarà il gran giorno di Higuain?

A proposito di attaccanti, chiunque vinca il ballottaggio nel Napoli tra Milik e Mertens merita fiducia. Gli allenatori al Fantacalcio possono rischiare uno dei due e magari coprirsi con un titolare sicuro in panchina. I numeri sono dalla parte degli azzurri, che hanno mandato in rete nove giocatori diversi (record stagionale in A) e non perdono una gara di campionato la domenica alle 15 dall’ottobre del 2016.

Nella Juventus, Sarri potrebbe far riposare i big come Pjanic e Cristiano Ronaldo. L’attacco dei bianconeri, che hanno perso solo due delle 17 sfide contro il Lecce in Serie, dovrebbe essere ancora più centrato su Higuain, un uomo su cui puntare al Fantacalcio insieme a Dybala.

La motivazione dell’ex aumenta il valore di Muriel per l’Atalanta che mai prima di quest’anno aveva segnato così tanto nelle prime otto giornate (21 reti). Il colombiano ha realizzato 15 gol in carriera con la maglia dell’Udinese: ritrovare i bianconeri può dargli una marcia in più.

Nonostante le critiche, è notevole la partenza di Romelu Lukaku all’Inter. Il belga ha firmato cinque gol nelle prime otto partite. Dal 1994-95 solo tre giocatori nerazzurri hanno fatto meglio all’inizio della propria esperienza: Ronaldo, Milito e Branca (tutti sei gol).

Genoa-Brescia offre poche garanzie. Può essere interessante scommettere su Balotelli, che dovrebbe rientrare, o Pinamonti che ha segnato più di tutti partendo dalla panchina in A dall’inizio della scorsa stagione. Da valutare, infine, le condizioni di Dzeko che ha segnato tre gol contro il Milan in Serie A, ma nessuno di questi è arrivato nei 206 minuti disputati all’Olimpico contro i rossoneri.

LEGGI ANCHE -> Roma, preso Rodwell svincolato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *