Serie A, Torino-Juventus 0-1: De Ligt, stoccata vincente. Inter superata di nuovo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:00

Serie A, Torino-Juventus: Cristiano Ronaldo

Serie A, Torino-Juventus 0-1. La Juventus si aggiudica il derby della Mole numero 149. I bianconeri hanno superato il Torino grazie alla rete di De Ligt nel secondo tempo. Grazie a questo successo la squadra di Sarri torna al comando della classifica a quota 29. Terza sconfitta nelle ultime cinque partite, invece, per il Torino. Nonostante tutto, i granata possono ritenersi soddisfatti per quanto fatto vedere in campo.

Il primo tempo è stato molto intenso ed equilibrato. Al 19’ la Juventus ha avuto la prima occasione con Ronaldo: il colpo di testa del portoghese è terminato alto. Al 27’ CR7 si è reso nuovamente pericoloso con una conclusione di contro balzo che è terminata alta. Al 32’ ancora Juve, questa volta con Dybala: dopo aver seminato un paio di avversari, la Joya è entrata in area, e ha calciato con il mancino. Sirigu non si è lasciato sorprendere e ha respinto. Al 36’ il Torino è tornato ad affacciarsi in avanti con Meite: il tiro di prima intenzione del centrocampista è terminato di poco oltre la traversa. Nel finale, Juventus ancora pericolosa con Bonucci, ma soprattutto con De Ligt: l’olandese ha raccolto il tiro deviato di Ronaldo e, da due passi, ha calciato. Ancora una volta, però, Sirigu si è opposto.

Nella ripresa, l’andamento del match non è cambiato. La Juventus ha subito sfiorato il vantaggio con Ronaldo (il diagonale del portoghese è stato neutralizzato dall’ennesimo intervento del portiere granata). Al 70′ è stato il neo entrato Higuain a impensierire Sirigu con una girata di prima intenzione meravigliosa. Pochi secondi più tardi, lo stesso Higuain ha servito l’assist dell’1-0 a Matthijs De Ligt: sugli sviluppi di un corner, l’argentino ha raccolto il pallone sul secondo palo e ha servito il difensore olandese nel mezzo che, da due passi, ha insaccato in rete. Nel finale il Torino ha provato a ristabilire le distanze, ma la difesa bianconera ha saputo neutralizzare tutte le offensive avversarie.

Leggi anche -> Serie A, highlights Torino-Juventus: gol e sintesi partita – VIDEO

Torino-Juventus 0-1 (De Ligt 70′)

Leggi anche -> Moviola Torino-Juventus: tocco di braccio di De Ligt (foto). Doveri non dà rigore

Torino-Juventus 0-1, il racconto del match

90+5′- l’arbitro fischia la fine del match: Torino-Juventus 0-1

90+4′- gol annullato a Bremer! Il difensore granata ha ricevuto in area e ha insaccato in rete. L’arbitro però ha annullato la rete per fuorigioco

90+4′- tiro dalla bandierina per il Torino: palla messa fuori da Higuain

90+3′- cartellino giallo per Belotti: l’attaccante grantaa è stato punito per il fallo commesso su Khedira

90+2′- calcio d’angolo per il Torino: Izzo ha cercato la torre per un compagno, ma la difesa bianocnera ha allontanato il pericolo

90′- ci saranno 5′ di recupero

89′- cross dalla destra di Ramsey, palla troppo sul portiere. Sirigu blocca senza problemi

88′- Belotti è fermo a terra dolorante: il ‘Gallo’ è andato giù dopo un contrasto con Cuadrado

85′- cambio per il Torino: dentro Millico, fuori Baselli

85′- Juventus vicina al raddoppio: Ramsey, a tu per tu con Sirigu, ha calciato sul corpo del portiere granata

84′- fallo di Ronaldo su Izzo: punizione per il Torino

81′- tiro dalla bandierina per la Juve: palla intercettata da Ansaldi

80′- sostituzione per il Toro: Lukic prende il posto di Verdi

78′- punizione per la Juventus dai 35 metri: la conclusione di Ronaldo è terminata direttamente tra le mani di Sirigu

76′- ultimo cambio per la Juve: Khedira entra al posto di Bentancur

74′- cambio per il Torino: fuori Rincon, dentro Zaza

71′- occasione Torino: Ansaldi ha provato a sorprendere Szczesny con un tiro sul primo palo, il portiere bianconero ha deviato in corner con il piede

70′- GOOOL! La Juventus passa in vantaggio con De Ligt. Sugli sviluppi del corner, Higuain ha ricevuto palla sul secondo palo e ha servito nel mezzo De Ligt. L’olandese da due passi ha trovato il tap-in vincente

70′- occasione Juventus: Bentancur ha servito sul secondo palo Higuain che si è esibito in una girata meravigliosa. Sirigu ha deviato oltre la traversa con un miracolo

69′- punizione per la Juve:

68′- cartellino giallo per Baselli

67′- sostituzione per la Juventus: Ramsey prende il posto di Bernardeschi

65′- Izzo a terra dolorante: il difensore granata è andato giù dopo un contatto con Ronaldo

63′- cartellino giallo per Ansaldi: il centrocampista granata ha atterrato Bentancur con un intervento particolarmente duro

62′- Ronaldo ha cercato la fortuna con una conclusione dalla distanza. Palla lontanissima dalla porta difesa da Sirigu

60′- cambio per la Juventus: fuori Dybala, dentro Higuain

57′- cartellino giallo per Cuadrado

57′- occasione Juventus: Ronaldo ha tentato di superare Sirigu con un diagonale indirizzato all’angolino basso di sinistra, il portiere granata però si è disteso bene e ha respinto

56′- Rincon ha allargato per Aina, l’esterno granata ha cercato Belotti nel mezzo, ma la difesa avversaria ha allontanato

54′- fallo tattico di Bentancur: cartellino giallo per l’uruguaiano

53′- Pjanic ha servito Bernardeschi in verticale: l’arbitro ha fermato il gioco per una posizione irregolare dell’esterno bianconero

51′- Bonucci ha cercato di servire Ronaldo in profondità, ma la difesa granata ha allontanato il pericolo

48′- calcio di punizione per la Juventus: il cross di Dybala è terminato direttamente sul fondo

46′- riprende il match

Torino-Juventus 0-0. Il primo tempo si è concluso a reti inviolate. Finora è stata una partita vivace, entrambe le squadre hanno creato diverse occasioni da gol.

45+2′- finisce il primo tempo: Torino-Juventus 0-0

45′- ci saranno 2′ di recupero

45′- Juventus vicina al gol: De Ligt raccoglie la conclusione deviata di Ronaldo e, da ottima posizione, calcia a botta sicura. Il difensore bianconero ha dovuto fare i conti con un super Sirigu che ha respinto a mano aperta

45′- punizione per la Juve dai 35 metri: Bonucci ha raccolto il cross di Pjanic sul secondo palo e, di testa, ha impensierito Sirigu, costretto a deviare in corner

44′- cartellino giallo per Aina: il centrocampista granata ha fermato De Sciglio in maniera irregolare

43′- Juventus in avanti: Pjanic è andato in verticale su Ronaldo, il portoghese si è girato con rapidità e ha calciato con il mancino. Sirigu ha bloccato senza problemi

42′- fase confusa del match

38′- calcio di punizione per la Juventus all’altezza della bandierina del calcio d’angolo si sinistra: palla messa fuori dalla retroguardia granata

36′- occasione Torino: accelerazione di Belotti sulla destra che, dopo essere entrato in area, ha servito con un passaggio arretrato Meite. Il centrocampista granata ha calciato di prima intenzione, ma la palla è terminata alta

35′- calcio d’angolo per la squadra di Mazzarri: palla allontanata da Szczesny con i pugni

33′- problemi per De Sciglio: il terzino è andato giù dopo il contrasto con Aina

32′- Juventus vicina al gol: dopo una buona incursione centrale, Dybala si è portato la palla sul mancino e ha lasciato partire un tiro centrale, ma potente. Attento Sirigu che ha respinto con i pugni

31′- calcio d’angolo per il Torino: l’arbitro ferma il gioco per un fallo in attacco

30′- cross dalla destra di Verdi verso il secondo palo, palla messa in corner da Cuadrado

29′- fallo di De Ligt su Verdi: punizione per il Toro

27′- Juventus pericolosa: apertura sulla destra di Pjanic per Ronaldo, il portoghese ha controllato con il petto e ha calciato. Palla alta non di molto

25′- Torino insidioso: Aina ha scaricato per Belotti al limite, il tiro del ‘Gallo’ è stato facile preda di Szczesny

23′- problemi per Bremer e Izzo: i due difensori sono finiti a terra dopo il contrasto con Ronaldo

21′- corner per il Torino: il tiro di Ansaldi è uscito di qualche metro alla destra di Szczesny

21′- Dybala ha cercato la fortuna con una conclusione dalla distanza, palla lontanissima dalla porta avversaria

19′- occasione Juve: cross dalla destra di Bentancur per Ronaldo, il colpo di testa del portoghese è terminato alto

16′- ci ha provato Rincon dalla distanza: palla direttamente tra le mani di Szczesny

16′- tiro dalla bandierina per il Torino:

14′- richiamo per Verdi: l’attaccante granata ha atterrato Pjanic con un intervento scomposto

13′- calcio d’angolo per il Torino: nessun pericolo per la difesa bianconera

12′- l’arbitro fa proseguire il gioco dopo il Silent check del VAR

11′- il Torino protesta per un fallo di mano di De Ligt

11′- Torino pericoloso: Verdi ha lanciato in profondità Belotti, Szczesny ha capito tutto e ha evitato il peggio con un’ottima usicta

10′- proteste Juventus per un possibile fallo di mano di Meite sul tiro di Matuidi

9′- Juventus in avanti: Dybala ha provato a sorprendere Sirigu con un mancino dal limite. Palla deviata in corner

7′- calcio di punizione per il Torino dai 35 metri: sugli sviluppi, la palla è terminata sui piedi di Verdi che controlla e calcia. Palla alta

5′- calcio d’angolo per il Torino: cross deviato da Cuadrado e poi bloccato da Szczesny

3′- fallo di De Ligt su Belotti: punizione per il Torino

2′- Pjanic ha provato a servire Bernardeschi in verticale, ma Sirigu ha letto in anticipo la traiettoria del passaggio e ha fatto sua la palla

1′- corner per il Torino: il colpo di testa di Bremer è risultato troppo centrale. Comoda la presa per Szzcesny

1′- È iniziata Torino-Juventus

20:44- Torino e Juventus fanno il loro ingresso in campo

20:43- squadre nel tunnel

Paratici: “Prendiamoci i tre punti”. Cairo: “Mi aspetto grande spinta dai tifosi”

20:35- Paratici a Dazn: “Siamo abituati alla pressione. Ognuno fa il suo campionato non dobbiamo pensare alla trasferta in Russia, ma a questa partita, cercando di portare a casa il miglior risultato possibile. Pjanic? Non è importante come lo veda io, ma il mister, farà sicuramente una buona partita. Avete chiesto sei punti per il 122esimo anno? Gli auguri ce li facciamo un po’ da soli, e li facciamo ai tifosi della Juve, cerchiamo di fare la miglior prestazione possibile così arriveranno i tre punti”

20:30- Cairo a Dazn: “Il ritiro è stato un momento di riflessione utile. Ora è importante scendere in campo e fare la partita. Non ho voluto parlare direttamente con la squadra, era importante che i giocatori parlassero tra di loro e con il mister. L’ambiente? I tifosi del Toro sono sempre vicini alla squadra, sono il dodicesimo uomo in campo. Mi aspetto un popolo granata che ci dia grande spinta, grande appoggio, che ci spronino a fare il meglio”

20:10- Formazione ufficiale Torino (3-5-2): Sirigu; Izzo, Lyanco, Bremer; Aina, Baselli, Rincon, Meité, Ansaldi; Verdi, Belotti. All. Mazzarri

20:10- Formazione ufficiale Juventus (4-3-1-2): Szczesny; Cuadrado, de Ligt, Bonucci, De Sciglio; Pjanic, Bentancur, Matuidi; Bernardeschi; Dybala, Cristiano Ronaldo. All. Sarri

Torino-Juventus, i granata non vincono il derby della Mole dal 2015

Questa sera, alle ore 20:45, allo stadio Olimpico Grande Torino si giocherà il sentitissimo derby della Mole tra Torino e Juventus, match valevole per l’11.a giornata di Serie A. I granata, al momento, occupano la tredicesima posizione con 11 punti (3 vittorie, 2 pareggi e 5 sconfitte). I bianconeri, invece, sono primi a quota 26 (8 successi e 2 pareggi). Torino e Juventus si affronteranno per la 149esima volta. Nei 148 precedenti il bilancio vede la squadra di Sarri nettamente avanti con 70 vittorie, contro le 35 dei granata (43 le partite terminate con il segno X). All’Olimpico, invece, le due squadre si sono incrociate in 74 occasioni. Ancora una volta i bianconeri conducono con 32 successi, 23 pareggi e 19 sconfitte. Il Torino non batte la Juventus dal 26 aprile 2015, quando sulla panchina dei granata c’era ancora Giampiero Ventura. In quell’occasione a decidere il match furono le reti di Quagliarella e Darmian.

Torino-Juventus, le probabili formazioni

Walter Mazzarri dovrà fare a meno di Nkoulou. Oltre al camerunense, il tecnico toscano dovrà valutare anche le condizioni di Rincon (alle prese con un problema muscolare) e Parigini. In difesa dunque oltre a Lyanco e Izzo ci sarà uno tra Djidji e Bremer. A centrocampo, invece, agiranno i soliti De Silvestri, Baselli, Lukic, Meité e Ansaldi. In attacco, oltre a Belotti, ci sarà uno tra Zaza, Iago e Verdi.

Maurizio Sarri dovrà rinunciare al lungodegente Chiellini e allo squalificato Rabiot. Il tecnico bianconero dovrebbe schierare il solito 4-3-1-2 con Szczesny in porta. La difesa dovrebbe essere la solita con Cuadrado e Alex Sandro sulle fasce e Bonucci e De Ligt centrali. A centrocampo ci saranno Bentancur, Khedira e Matuidi. In attacco, infine, Dybala agirà dietro la coppia Ronaldo-Higuain.

Torino (3-5-2): Sirigu; Izzo, Lyanco, Djidji; De Silvestri, Baselli, Lukic, Meité, Ansaldi; Verdi, Belotti. All. Mazzarri.

Juventus (4-3-1-2): Szczesny; Cuadrado, de Ligt, Bonucci, Alex Sandro; Khedira, Bentancur, Matuidi; Dybala; Higuain, Cristiano Ronaldo. All. Sarri

Leggi anche -> Juventus, Bonucci: “Stavo andando allo Zenit, con Conte ero il quinto difensore”