Bonucci e la multa da 100mila euro al Milan, il retroscena di Mirabelli

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:03
Massimiliano Mirabelli
L’ex direttore sportivo del Milan, Massimiliano Mirabelli, svela un retroscena su Bonucci

Milan fra passato e presente, il club rossonero attualmente sta cercando di risalire la china per dare di nuovo lustro ad una classifica che non gli appartiene per blasone e obiettivi. Non si riesce ancora ad ingranare, Pioli doveva dare una sferzata che ancora non sembrerebbe essere arrivata. Intanto, se i tempi moderni non sorridono ai rossoneri, si può dire che il passato è comunque alle spalle con quel fallimento scongiurato da Gazidis e contestato – nelle esternazioni – da Berlusconi.

Bonucci multato di 110mila euro da Mirabelli, la confessione dell’ex ds rossonero

Ricorda l’esperienza in rossonero, tra gli altri, l’ex direttore sportivo Massimiliano Mirabelli. L’uomo, ai microfoni di TeleLombardia, ha ricordato anche il suo rapporto con Leonardo Bonucci. Con il campione il sodalizio è durato meno del previsto, ma tanto è bastato per restare impresso nella memoria dell’ex dirigente: “Leonardo Bonucci è stato un grande professionista. Lì è un successo un problema perché gli dissi che doveva dare l’esempio. Dopo l’espulsione con il Genoa gli feci una multa esagerata, 100mila€ di multa. Gli dissi che doveva accettarla da capitano per dare l’esempio a tutti”, ha concluso Mirabelli rimarcando quanto Bonucci sia un valore aggiunto nel nostro campionato.

Leggi anche –> Chiellini rivela: “Tifavo Milan poi…sono diventato più intelligente”