Inter-Roma 0-0, Mirante ferma i nerazzurri: la Juve può tornare prima

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:49
La Roma frena la corsa dell’Inter: chance per la Juventus

Serie A, Inter-Roma 0-0. Allo stadio Giuseppe Meazza di Milano i nerazzurri vengono fermati da una buona Roma. La squadra di Antonio Conte, nel complesso, ha giocato meglio, creando diverse occasioni da gol. Un ottimo Mirante, però, ha impedito all’Inter di portare a casa tre punti che sarebbero stati fondamentali per difendere il primato. Con questo risultato, infatti, i nerazzurri rimangono al comando della classifica con soli due punti di vantaggio sulla Juventus. Qualora i bianconeri, domani sera, riuscissero superare la Lazio all’Olimpico, tornerebbero in testa a +1 sulla squadra di Conte.

Il primo tempo è stato piuttosto vivace. Pronti via, l’Inter si è immediatamente resa pericolosa con Romelu Lukaku: il belga ha provato a superare Mirante con un tiro piazzato orientato all’angolino basso di sinistra. Il portiere giallorosso, però, ha risposto con una grande parata. La replica della Roma è arrivata al 19′ con Zaniolo: la conclusione del giovane talento giallorosso è stata bloccata in due tempi da un attento Handanovic. Nel finale di primo tempo, i nerazzurri sono tornati avanti con Brozovic: il croato ha calciato alto da ottima posizione.

Nella ripresa la Roma si è limitata a contenere le folate della squadra di Conte, senza mai impensierire Handanovic. L’occasione più ghiotta, l’Inter ce l’ha avuto al 49′, quando Vecino, indisturbato, ha tentato di superare Mirante con un tocco di esterno destro. L’estremo difensore giallorosso, però non si è lasciato sorprendere e ha respinto con reattività. Al 68′ è stato Lautaro ad impensierire la difesa giallorossa, ma l’ottimo ripiegamento di Spinazzola ha evitato il peggio. Nel finale, poi, il ‘Toro’ ha fallito una clamorosa occasione, mancando il tap-in vincente da due passi.

Leggi anche -> Serie A, Highlights Inter-Roma: la sintesi del match – VIDEO

Inter-Roma 0-0, il racconto del match

90+3′- l’arbitro fischia la fine del match: Inter-Roma 0-0

90+3′- forcing finale dell’Inter

90+1′- ci saranno 3′ di recupero

90′- calcio di punizione per l’Inter dai 20 metri: palla direttamente tra le braccia di Mirante

89′- cambio per la Roma: Mkhitaryan lascia il posto a Florenzi

88′- sostituzione per l’Inter: fuori Biraghi, dentro D’Ambrosio

87′- occasione Inter: Brozovic ha allargato sulla destra per Vecino, il numero 8 ha servito nel mezzo Lautaro che, tutto solo, ha clamorosamente mancato l’impatto con il pallone

86′- Pellegrini ha cercato l’imbucata per Dzeko, ma De Vrij ha chiuso tutto con un ottimo intervento

83′- Inter in avanti: cross dalla sinistra di Biraghi per Lukaku, il colpo di testa del belga è terminato abbondantemente a lato

81′- ammonito anche Brozovic

80′- cross dalla destra di Spinazzola, Skriniar ha capito tutto e ha allontanato senza problemi

78′- calcio di punizione per l’Inter: il cross di Biraghi è stato messo fuori da Spinazzola

77′- cartellino giallo per Mancini

76′- la Roma respira facendo girare palla con precisione

72′- sostituzione per l’Inter: Asamoah prende il posto di Borja

68′- Inter vicina al gol con Lautaro: a tu per tu con Mirante, l’argentino ha calciato a botta sicura, ma l’ottimo ripiegamento di Spinazzola gli ha negato la gioia del gol. Al termine dell’azione il ‘Toro’ ha protestato per un possibile fallo di mano del terzino giallorosso, ma l’arbitro ha lasciato proseguire il gioco

67′- cambio per la Roma: fuori Perotti, dentro Dzeko

65′- occasione Inter: cross dalla sinistra di Lautaro verso Godin, dopo la spizzata del difensore uruguaiano, la palla è terminata sui piedi di Biraghi che, senza pensarci due volte, ha calciato con il destro. Palla a lato non di molto. Al termine dell’azione, però, il direttore di gara ha fermato il gioco per una posizione irregolare del numero 2

64′- secondo tiro dalla bandierina consecutivo per l’Inter: sugli sviluppi Biraghi ha cercato Lautaro sul secondo palo, ma la palla è risultata troppo lunga

62′- calcio di punizione per la Roma all’altezza della bandierina del calcio d’angolo di sinistra: palla messa fuori da Lukaku

62′- ammonito anche Lazaro: il centrocampista austriaco ha commesso fallo su Kolarov

61′- cartellino giallo per Godin: il difensore nerazzurro ha fermato Zaniolo in maniera irregolare

60′- Inter in avanti: lancio in profondità di Godin per Lautaro, il ‘Toro’ ha provato una sponda per Borja, ma lo spagnolo non ha intuito le intenzioni del compagno

55′- Roma insidiosa: cross dalla sinistra di Kolarov per Pellegrini, il numero 7 ha mancato l’impatto con il pallone per un nonnulla

53′- calcio d’angolo per la Roma: nessun pericolo per la difesa nerazzurra

52′- occasione Inter: imbucata di Brozovic per Vecino, l’uruguaiano ha servito nel mezzo Lautaro che, di prima, ha calciato alto. Al termine e dell’azione l’arbitro ha fermato il gioco per una posizione irregolare del numero 8

48′- miracolo di Mirante: il portiere giallorosso ha deviato con un ottimo intervento il tentativo da posizione ravvicinata di Vecino

47′- Roma in avanti: Kolarov ha cercato fortuna con un tiro dalla lunga distanza. Palla altissima sopra la traversa

46′- riprende il match

Inter-Roma 0-0. Il primo tempo si è concluso a reti inviolate. Nonostante il risultato è stata una partita molto piacevole. Entrambe le squadre, infatti, hanno creato diverse occasioni da gol.

45+7′- fine primo tempo: Inter-Roma 0-0

45+2′- cambio forzato per l’Inter: fuori Candreva (problemi alla schiena), dentro Lazaro

45+1′- calcio di punizione per la Roma: l’arbitro ha punito il fallo di mano commesso da Lautaro Martinez

45′- ci saranno 2′ di recupero

43′- Inter vicino al gol: errore di Mirante che serve Lukaku. Il numero 9 ha allargato sulla destra per Brozovic che, dopo aver controllato, ha calciato alto. Che occasione per i nerazzurri

41′- tiro dalla bandierina per l’Inter: il cross di Brozovic è risultato impreciso

39′- Inter insidiosa: palla in profondità per Vecino che, giunto al limite dell’area, ha servito Lukaku. Il belga, dopo un controllo impreciso, ha calciato Smalling. Si riprenderà con una punizione per la Roma

36′- calcio d’angolo per l’Inter: il cross sul primo palo è stato messo fuori dalla difesa giallorossa

35′- calcio di punizione per l’Inter dai 25 metri: la conclusione di Brozovic è stata murata dalla barriera della Roma

32′- occasione Inter: Lautaro Martinez ha provato a sorprendere Mirante con un tiro di prima intenzione da ottima posizione. Palla larga non di molto

32′- cross dalla destra di Candreva per Lukaku, Mirante ha intuito la traiettoria del passaggio e ha bloccato senza problemi

29′- corner per l’Inter: palla deviata ancora in calcio d’angolo dalla difesa giallorossa

26′- imbucata di Pellegrini per Mkhitaryan che, dopo essere giunto sul fondo, ha provato a servire Perotti con un cross arretrato. La palla ha attraversato pericolosamente tutta l’area

24′- ottimo avvio della Roma. Al momento sono i giallorossi a fare la partita

22′- Pellegrini ha allargato sulla sinistra per Perotti, l’argentino ha cercato Zaniolo con un cross tagliato, ma il suo passaggio è risultato impreciso

19′- Roma pericolosa: Zaniolo ha raccolto una palla vangante al limite dell’area e, senza pensarci due volte, ha calciato verso la porta difesa da Handanovic. Il portiere nerazzurro ha bloccato in due tempi

17′- cambio forzato per la Roma: fuori Santon (problema muscolare), dentro Spinazzola

16′- problemi per Santon: dopo un contrasto con Brozovic, il terzino giallorosso è terminato a terra dolorante. Fonseca ha mandato Spinazzola a scaldarsi

14′- calcio d’angolo per l’Inter: cross dalla destra di Candreva, palla allontanata da Mirante

11′- altro tiro dalla bandierina per i giallorossi: palla direttamente tra le mani del portiere sloveno

9′- Roma in avanti con Perotti: il destro dell’argentino è stato bloccato senza problemi da Handanovic

7′- occasione Inter: Veretout controlla male sulla trequarti, ne approfitta Lukaku che da ottima posizione prova a piazzare la palla all’angolino basso di sinistra. Mirante, però, si è disteso bene e ha respinto

5′- fallo di Kolarov su Candreva: si riprenderà con una punizione per l’Inter

2′- il primo calcio d’angolo è per la Roma: nessun pericolo per la retroguardia nerazzurra

1′- È iniziata Inter-Roma

20:45- Inter e Roma fanno il loro ingresso in campo

20:44- squadre nel tunnel

20:35- Marotta ai microfoni di Sky Sport: “Abbiamo la consapevolezza di dover dare il massimo, siamo in una fase dove serve dare continuità. Siamo contenti del nostro percorso di crescita che ci ha portato ad occupare una posizione alta. Mercato? Non siamo in una situazione da ansia, ci avviciniamo con la consapevolezza che la squadra ha risposto a pieno alle condizione della società e dell’allenatore. La cultura del lavoro è molto forte. Il mercato è un’opportunità, ma ci devono essere occasioni migliori di quelle che abbiamo”

20:11- squadre in campo per il riscaldamento

19:38- Formazione ufficiale Inter (3-5-2): Handanovic; Godin, De Vrij, Skriniar; Candreva, Vecino, Borja Valero, Brozovic, Biraghi; Lukaku, Lautaro Martínez. All. Conte

19:38- Formazione ufficiale Roma (4-2-3-1): Mirante; Santon, Mancini, Smalling, Kolarov; Diawara, Veretout; Zaniolo, Pellegrini, Mkhitaryan; Perotti. All. Fonseca

Questa sera, alle ore 20:45, allo stadio Giuseppe Meazza di Milano andrà in scena il primo anticipo della 15.a giornata di Serie A tra Inter e Roma. Al momento i nerazzurri, sono al comando della classifica con 37 punti (12  vittorie, un pareggio e una sconfitta). I giallorossi, invece, occupano la quinta posizione a quota 28 (8 successi, 4 pareggi e 2 ko). Questa sera, Inter e Roma si affronteranno per la 175esima volta in Serie A. Nei 174 precedenti il bilancio vede i nerazzurri leggermente avanti con 73 vittorie, contro le 50 della squadra di Fonseca (51 le partite terminate in parità). Al ‘Meazza’, invece, le due formazioni si sono affrontate in 87 occasioni. Ancora una volta, è la squadra di Antonio Conte a comandare con 45 vittorie, 27 pareggi e 25 ko.

L’ultimo acuto della Roma contro l’Inter, invece, è datato 26 febbraio 2017 (3-1 con gol di Nainggolan -doppietta- e Perotti). In seguito, i giallorossi hanno collezionato solo 3 pareggi e una sconfitta. Entrambe le squadre, inoltre, dovranno prestare molta attenzione ai calci piazzati. Al momento, infatti, Inter e Roma sono le formazioni che hanno segnato di più da queste situazioni di gioco (12 gol i giallorossi e 11 i nerazzurri).

Inter-Roma, Antonio Conte potrà contare su Romelu Lukaku

Inter-Roma, probabili formazioni

Inter (3-5-2): Handanovic; Godin, De Vrij, Skriniar; Candreva, Vecino, Borja Valero, Brozovic, Biraghi; Lukaku, Lautaro Martínez. All. Conte

Roma (4-2-3-1): Pau López; Spinazzola, Mancini, Smalling, Kolarov; Diawara, Veretout; Zaniolo, Pellegrini, Mkhitaryan; Dzeko. All. Fonseca

Leggi anche -> Inter, Moratti: “Vorrei Dzeko e Zaniolo. Var, che disastro”