Calciomercato, gli svincolati nel 2020: le migliori occasioni a parametro zero

Calciomercato, giocatori in scadenza nel 2020
Calciomercato, giocatori in scadenza nel 2020

Il calciomercato invernale sta per entrare nel vivo e la gran parte delle squadre proverà a concludere l’affare migliore nel tentativo di rinforzarsi per il prosieguo di questa stagione e per quelle a venire. I giocatori in scadenza di contratto nel 2020, appaiono i colpi più interessanti tra quelli a disposizione.

Diversi calciatori non hanno prolungato il proprio accordo con il club d’appartenenza e nei prossimi mesi diventeranno degli svincolati. Che la causa sia un malcontento all’interno della società, o più semplicemente l’avanzare degli anni: l’elenco dei giocatori che potranno partire a prezzo scontato o addirittura a parametro zero è davvero ricco.

Calciomercato, i migliori giocatori in scadenza nel 2020

Nel folto gruppo di calciatori che potrebbero risultare senza squadra nei prossimi mesi, abbiamo selezionato i più appetibili sul mercato. Tra i primi nomi selezionabili non può mancare Edinson Cavani. Il centravanti del Paris Saint Germain è in scadenza di contratto nel giugno del 2020 e il suo valore è drasticamente sceso. Il 32enne, scavalcato da Icardi nelle gerarchie, potrebbe lasciare Parigi gratuitamente in estate. Un’occasione d’oro per le squadre alla ricerca di un attaccante già da gennaio, con il sogno di un ritorno al Napoli sempre vivo.

Altro profilo intrigante è quello di Willian del Chelsea. L’ala destra ha messo a segno 3 gol e 4 assist in questa stagione, ma potrebbe presto lasciare i Blues. Tra le squadre più interessate al 31enne c’è la Juventus, che negli ultimi anni ha dimostrato grandi doti nel completare operazioni a parametro zero: Pogba e Pirlo su tutte.

Rimanendo in Premier League, anche Jan Vertonghen del Tottenham rientra a far parte della categoria di possibili svincolati. Il difensore centrale, dopo ben 7 stagioni, potrebbe lasciare gli Spurs gratuitamente e la sua esperienza farebbe comodo a numerosi club. Il 32enne belga è una grande occasione sia a gennaio, che in estate.

Anche la nostra Serie A presenta dei possibili svincolati di tutto rispetto. Nel Napoli, non hanno ancora rinnovato Dries Mertens e Jose Callejon. I due attaccanti sembrerebbero in rotta di collisione con la società, che potrebbe lasciarli partire già a gennaio per non perdere l’occasione di riempire le proprie casse. In casa Juventus spicca il nome di Blaise Matuidi, perno del centrocampo di Maurizio Sarri, ma con un contratto in scadenza a giugno di quest’anno.

Bonaventura, Ilicic e Kolarov sono altri 3 nomi di spicco che non hanno ancora prolungato il proprio accordo con le rispettive squadre. Il centrocampista del Milan è stato a lungo infortunato, ma da quando è rientrato in campo i rossoneri ne hanno beneficiato. Possibile che lui come Ilicic, uno dei protagonisti dell’Atalanta dei miracoli in Champions League, rinnovi nelle prossime settimane. Kolarov, invece resta ancora un punto di domanda. Il terzino rappresenta un punto fisso della Roma, ma i suoi 34 anni potrebbero risultare determinanti ai fini di un ulteriore accordo.

Christian Eriksen, tra gli svincolati nel 2020
Christian Eriksen, tra gli svincolati nel 2020

Non potrebbe chiaramente mancare nel gruppo dei possibili svincolati, Christian Eriksen. Il trequartista del Tottenham ha un valore di mercato di 90 milioni, ma il suo contratto è in scadenza nel giugno del 2020. Il danese potrebbe lasciare gratis gli Spurs la prossima estate e numerosi club europei stanno tentando di strappare un accordo per ottenere la sua firma. Il Real Madrid è parso vicinissimo negli scorsi mesi a concludere la trattativa, ma alla fine Eriksen è rimasto in Premier League e ne ha risentito anche il suo rendimento in campo.

Altro nome di spicco arriva dalla Germania, più precisamente dal Borussia Dortmund. Mario Gotze, infatti, non ha ancora rinnovato il proprio contratto con i giallo-neri e risulterebbe uno dei colpi più interessanti per gennaio. Il centravanti è lontano dal suo miglior periodo di forma, ma resta un Campione del Mondo, nonché un grande affare per numerosi club pronti ad accoglierlo in squadra gratuitamente.

Spostandoci nuovamente in Francia, oltre al già citato Cavani, il PSG potrebbe perdere gratuitamente altri 3 giocatori: Thomas Meunier, Layvin Kurzawa e Thiago Silva. Il terzino destro belga ha ancora 28 anni e un valore di mercato di 30 milioni, risultando uno dei possibili colpi a parametro zero più interessanti in circolazione. Spostandoci sull’altra fascia, Kurzawa (27 anni) apparirebbe come un ottimo rincalzo per numerose formazioni in Europa. Thiago Silva, invece, è stato a lungo considerato uno dei migliori difensori centrali al mondo e nonostante i suoi 35 anni resta un profilo di altissima caratura.

Due ottimi colpi arriverebbero anche dal Manchester United e parliamo di Eric Bailly e Nemanja Matic. Il primo, difensore centrale di 25 anni, ha già vinto una Supercoppa d’Inghilterra, una Coppa di Lega e un’Europa League, oltre ad aver alzato la Coppa d’Africa con la Costa d’Avorio a soli 21 anni. Attualmente è infortunato, ma sarà di nuovo a disposizione molto presto. Matic, invece, è entrato nel mirino dell’Inter. Il centrocampista serbo, vincitore di molteplici trofei con Benfica e Chelsea, sarebbe molto apprezzato da Antonio Conte e rappresenterebbe un rinforzo di tutto rispetto per il mercato invernale.

Ultimo, ma chiaramente non per importanza, abbiamo deciso di inserire Luka Modric. Il vincitore del Pallone d’Oro del 2018 è in scadenza di contratto nel 2020, anche se a lungo si è parlato di un prolungamento per un’altra stagione grazie alla vittoria dell’ambitissimo trofeo assegnato da France Football. Dal suo trionfo dello scorso anno, però, non è mai più stato fatto alcun accenno a un rinnovo e da giungo sarà ufficialmente svincolato. Il centrocampista del Real Madrid resta uno dei migliori nel suo ruolo nonostante i 34 anni e l’idea di poterlo strappare ai Blancos gratuitamente, o per una cifra vicina ai 20 milioni di euro già da gennaio, affascina numerosi club nel mondo.

Leggi anche -> Calciomercato Inter, Zhang e Marotta: Ok a Conte per due colpi a gennaio