Roma-Juventus 1-2, Demiral e Cristiano Ronaldo: bianconeri campioni d’inverno

Roma-Juventus 1-2, Demiral e Cristiano Ronaldo: bianconeri campioni d’inverno

Serie A, Roma-Juventus 1-2. I bianconeri si aggiudicano il posticipo della 19.a giornata e chiudono il girone d’andata al comando della classifica a +2 sull’Inter. Decisivi i gol di Demiral e Cristiano Ronaldo. È stata una partita ricca di emozioni. La Juventus ha iniziato subito forte. Al 4′ i bianconeri hanno sbloccato il match con Demiral: sugli sviluppi di un calcio di punizione, Smalling manca l’intervento sul pallone, consentendo al centrale turco di insaccare in rete indisturbato. Dopo sei minuti sciocchezza di Veretout: il francese si fa soffiare palla da Dybala e nel tentativo di recuperarla lo atterra in area. Calcio di rigore per la Juve. Sul dischetto si è presentato Ronaldo che ha spiazzato Pau Lopez con freddezza. Al 16′, poi, l’autore del primo gol è stato costretto a lasciare il campo per un infortunio al ginocchio destro. Al 34′ lo stesso destino è toccato a Nicolò Zaniolo. Dopo una bellissima azione personale, il giovane talento giallorosso è caduto a terra in lacrime. Per lui si teme un grave infortunio al ginocchio destro.

Nella ripresa la partita l’ha fatta la Roma che al 68′ ha accorciato le distanze grazie al rigore realizzato da Diego Perotti. In seguito i giallorossi hanno provato il tutto per tutto per portare a casa almeno un pareggio, ma non c’è stato nulla da fare. Seconda sconfitta interna consecutiva per gli uomini di Fonseca.

Leggi anche -> Serie A, Highlights Roma-Juventus: gol e sintesi del match – VIDEO

Roma-Juventus 1-2 (Demiral 3′, rig. Ronaldo 10′, rig. Perotti 68′)

Roma-Juventus 1-2, il racconto del match

90+5′- l’arbitro fischia la fine del match: Roma-Juventus 1-2

90+5′- ammonito Florenzi

90+4′- altra conclusione da fuori di Cristante: palla altissima sopra la traversa

90+3′- tiro dalla distanza di Diawara, palla troppo debole e centrale, Szczesny blocca senza problemi

90+2′- occasione Roma: palla dentro di Cristante per Dzeko, conclusione del bosniaco murata da de Ligt. Sulla respinta la sfera arriva sui piedi di Pellegrini che senza pensarci due volte calcia con il sinistro. Palla alta

90+1′- ci saranno 5′ di recupero

88′- tiro dalla bandierina per la Juve: Pjanic la gioca corta per Higuain

87′- Cuadrado fermo a terra dolorante alla spalla destra. Giocatore momentaneamente fuori dal campo

85′- cross tagliato di Dzeko per Kalinic, palla imprecisa. Szczesny blocca senza problemi

83′- ammonito Kalinic: l’attaccante croato ha rifilato una manata a Bonucci

82′- cambio per la Roma: Perotti lascia il posto a Kalinic

82′- cartellino giallo per Cristante

81′- occasione per la Roma: sugli sviluppi di un calcio di punizione, Pellegrini ha servito nel mezzo Kolarov, il colpo di testa del terzino serbo è terminato direttamente tra le mani di Szczesny

79′- Gol annullato alla Juve! Ronaldo serve sulla sinistra Higuain, il Pipita controlla e supera Pau Lopez con un diagonale chirurgico. Al termine dell’azione però l’arbitro ferma il gioco per una posizione irregolare dell’argentino

77′- occasione Juve: cross dalla sinistra di Matuidi per Ronaldo, il colpo di testa piazzato del portoghese è terminato a lato di un nonnulla

76′- calcio d’angolo per la Roma: palla messa fuori da Ronaldo

73′- problemi per Mancini: staffa medico in campo. Il difensore della Roma sembra in grado di proseguire il match

72′- cross tagliato dalla sinistra di Perotti per Dzeko, l’attaccante giallorosso non ci è arrivato per un nonnulla

69′- doppio cambio per la Juve: fuori Dybala e Ramsey, dentro Higuain e Danilo

68′- GOOOL! La Roma accorcia le distanze con Perotti. L’argentino spiazza Szczesny con un tiro perfetto

68′- rigore per la Roma! 

67′- On Field Review: l’arbitro consulta il VAR per un precedete tocco con il braccio di Alex Sandro

66′- sostituzione per la Roma: Cristante prende il posto di Veretout

65′- Under vicino al gol! Sugli sviluppi della precedente azione, Dzeko ha servito Under sul secondo palo, il colpo di testa del turco è stato fermato dalla chiusura tempestiva di Alex Sandro. Nel prosieguo dell’azione, il 17 giallorosso ci ha riprovato, ma questa volta è stato Szczesny a dirgli di no

65′- palo colpito dalla Roma! Dzeko mette giù con il petto e calcia verso l’angolino basso di sinistra, palla sul legno

63′- Dybala pescato in fuorigioco: punizione per i giallorossi

62′- fallo di Veretout su Matuidi: si riprenderà con una punizione per la Juve

59′- Florenzi prova al volo da buona posizione: palla altissima sopra la traversa

58′- cross tagliato di Ramsey nel mezzo, la palla attraversa pericolosamente tutta l’area di rigore

56′- Perotti ha cercato un compagno sul secondo palo, Szczesny ha capito tutto e ha bloccato in uscita

54′- occasione Roma: cross morbido dalla destra di Under per l’inserimento di Mancini sul secondo palo, il difensore giallorosso ha mancato l’impatto con la palla per un soffio

52′- corner per la squadra di Fonseca: il cross di Pellegrini è stato messo fuori da De Ligt

50′- altro calcio d’angolo per i giallorossi: palla allontanata da Rabiot

50′- tiro dalla bandierina per la Roma: palla deviata ancora in corner

48′- Roma in avanti: cross basso dalla destra di Pellegrini per Dzeko, il tentativo di prima intenzione dell’attaccante bosniaco è stato smorzato dall’ottima chiusura di De Ligt

47′- calcio d’angolo per la Juve: palla messa fuori da Florenzi

46′- riprende il match

Roma-Juventus 0-2. Il primo tempo si è concluso con i bianconeri avanti nel punteggio. Decisivi, sinora, i gol di Demiral e Ronaldo. Il difensore turco dopo aver sbloccato il match è stato costretto a lasciare il campo a causa di un infortunio al ginocchio. Stesso destino anche per Nicolò Zaniolo. Il giovane talento giallorosso ha abbandonato il terreno di gioco in lascrime.

45+5′- fine primo tempo: Roma-Juventus 0-2

45+4′- calcio d’angolo per la Roma: palla messa fuori da Ramsey

45+3′- occasione per la Juve: Ronaldo ha provato a superare Pau Lopez con un diagonale molto insidioso, il portiere giallorosso è andato giù con rapidità e ha respinto

45+2′- calcio di punizione per la Roma dal limite dell’area: il sinistro di Kolorav è stato deviato in corner dalla barriera

45+1′- cartellino giallo per Cuadrado: il colombiano ha commesso fallo su Perotti

45′- ci saranno 4′ di recupero

45′- cross dalla sinistra di Perotti: palla messa fuori da de Ligt

44′- sinistro dai 20 metri di Diawara: palla altissima

42′- corner per la Roma: nessun pericolo per la difesa bianconera

40′- Mancini ha visto il movimento in profondità di Pellegrini e lo ha servito. Il numero 7, però, ha temporeggiato troppo lasciando che il pallone sfilasse direttamente oltre la linea di fondo campo

39′- la Juve fa circolare palla con precisione

37′- calcio di punizione per i giallorossi dai 20 metri: il sinistro di Kolorav termina alto sopra la traversa

36′- sostituzione per la Roma: fuori Zaniolo, dentro Under

34′- Zaniolo costretto a lasciare il campo: si presume un grave infortunio al ginocchio sinistro. Il giocatore è in lacrime. CLICCA QUI PER L’APPROFONDIMENTO

33′- ammonito anche De Ligt per proteste

32′- problemi per Zaniolo: necessario l’intervento dello staff medico

32′- cartellino giallo per Rabiot: il francese ha fermato Zaniolo in maniera irregolare

30′- giro palla insistito della Roma

28′- cartellino giallo per i giallorossi sulla sinistra: palla messa fuori da Cuadrado, sulla respinta è arrivato Florenzi che ha crossato sul corpo di Rabiot

26′- cartellino giallo per Mancini: il difensore giallorosso è stato punito per un precedente fallo commesso su Matuidi

26′- buona chiusura di Veretout su Ramsey, la Roma riparte

24′- Ramsey colto in fuorigioco: si riprenderà con una punizione per la Roma

22′- Pellegrini ha cercato l’imbucata per Dzeko, ma Matuidi ha intuito le intenzioni del 7 giallorosso, e ha sventato il pericolo

20′- cambio per la Juve: Demiral non ce la fa, al suo posto entra de Ligt

18′- occasione Roma: cross dalla destra di Florenzi, Pellegrini calcia a botta sicura, ma Rabiot respinge a pochi passi dalla linea di porta

16′- problemi per Demiral: il giocatore è terminato a terra dolorante. Il centrale turco non sembrerebbe in grado di proseguire. CLICCA QUI PER L’APPROFONDIMENTO

15′- cartellino giallo anche per Kolarov

14′- calcio d’angolo per la Roma: il colpo di testa di Dzeko è terminato debolmente tra le mani di Szczesny

13′- punizione per la Roma all’altezza del vertice destro dell’area di rigore: palla deviata in corner

12′- cartellino giallo per Pjanic: il bosniaco ha commesso fallo su Pellegrini

10′- GOOOL! La Juventus raddoppia con Ronaldo. Il portoghese spiazza Pau Lopez con un tiro perfetto all’angolino basso di destra

9′- il giocatore francese viene anche ammonito

9′- calcio di rigore per la Juve! Veretout si fa soffiare palla da Dybala e nel tentativo di recuperarla lo atterra in area. Rigore solare

8′- Bonucci ha cercato Dybala con un lancio in profondità, ma il suo passaggio è risultato impreciso. Tutto facile per Pau Lopez

7′- altro tiro dalla bandierina per i giallorossi: sugli sviluppi, la palla è terminata sui piedi di Perotti che, al volo, ha calciato altissimo

6′- ottima chiusura di Florenzi su Ramsey: il terzino giallorosso ha interrotto un contropiede molto insidioso

4′- la Roma prova la reazione: conclusone dalla distanza di Pellegrini, palla abbondantemente fuori

3′- GOOOL! La Juventus passa in vantaggio con Demiral. Sugli sviluppi del calcio di punizione, cross di Dybala nel mezzo, Smalling manca l’intervento, permettendo all’accorrente Demiral di insaccare in rete indisturbato

3′- calcio di punizione per la Juventus dai 30 metri:

2′- fallo di Mancini su Ronaldo

1′- È iniziata Roma-Juventus

20:43- Roma e Juventus fanno il loro ingresso in campo

20:26- Paratici a Sky Sport: “De Ligt, come sta? Sta meglio, ha giocato tanto, comprese le partite della nazionale, ha 19 anni, tutta questa pressione ha fatto sì che lui abbia giocato un buon inizio di campionato. Adesso però deve un attimo rifiatare, ma ritornerà quello che conosciamo tutti. Inter? La corsa scudetto comprende anche la Lazio. L’Inter ha già comprato giocatori di alto livello, ha già fatto investimenti importanti, se ne facesse altri non sarebbe una sorpresa. Le operazioni dell’Inter cambiano le nostre strategie? Pensiamo di avere una rosa competitiva, se abbiamo troppi giocatori, vedo difficile acquistarne altri. Roma-Juve è sempre una partita difficile, sarà una tappa importante ma non decisiva.

“Rugani e Pjaca in uscita? Pjaca stiamo valutando perché il ragazzo ha bisogno di giocare, siamo valutando anche il fatto che possa rimanere tra noi se no c’è una opzione che ci soddisfi. Rugani? Escluderei la sua partenza, è un giocatore importante, ha vinto molti trofei, alcune volte questo ce lo si dimentica, è sottovalutato”

20:18- Petrachi a Sky Sport: “Come superare i cali di tensione? Non è semplice, ogni giocatore vive dei momenti, il lavoro dell’allenatore e della società sta nel parlare con loro. Perdere dei punti con squadre che hanno meno blasone della Roma le paghi care. Loro se ne rendono conto dopo, ma non è semplice, perché si parla di ragazzi che hanno 24/25 anni, dobbiamo crescere sulla mentalità. È deluso da Kalinic? A Roma si tende a bocciare tutto e tutti, lui ha giocato solo 100′, perché gli hanno rotto il perone, è stato fuori molto tempo, non è arrivato in condizioni ottimali, adesso però è tornato il Kalinic vero, se ritrovasse il gol potremmo vedere il vero Kalinic.

“Colpo in entrata, Under andrà via? Qualcosa faremo, noi abbiamo un centrocampista in meno, nella nostra rosa iniziale Pellegrini è partito come centrocampista poi è stato integrato con trequartista. È possibile che entri un prospetto giovane in mediana, ma deve essere giovane. Portarlo via a gennaio è difficile, ma ci stiamo provando perché pensiamo possa darci una mano nei prossimi mesi” 

20:05- Formazione ufficiale Roma (4-2-3-1): Pau Lopez; Florenzi, Mancini, Smalling, Kolarov; Diawara, Veretout; Zaniolo, Pellegrini, Perotti; Dzeko. All. Fonseca

20:05- Formazione ufficiale Juventus (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, Demiral, Alex Sandro; Rabiot, Pjanic, Matuidi; Ramsey; Dybala, Cristiano Ronaldo. All. Sarri

Roma-Juventus, i precedenti: ultima vittoria dei bianconeri all’Olimpico nel 2014

Questa sera, alle ore 20:45, allo stadio Olimpico di Roma i giallorossi ospiteranno la Juventus, match valevole per la 19.a giornata di Serie A. Al momento la Roma è al quarto posto con 35 punti (10 vittorie, 5 pareggi e 3 sconfitte). I bianconeri, invece, occupano la seconda pozione a quota 45 (13 successi, 3 pareggi e un ko). Ad oggi sono 172 le sfide tra Roma e Juventus in Serie A. Il bilancio vede la ‘Vecchia Signora’ nettamente avanti con 82 successi, contro i 40 dei capitolini (30 le partite terminate con il segno X). All’Olimpico però è la Roma a guidare con 32 vittorie, 29 pareggi e 25 sconfitte.

I giallorossi non perdono in casa contro la Juve dall’11 maggio del 2014. Da allora, la squadra di Fonseca ha collezionato 3 vittorie e 2 pareggi. Nonostante ciò, la Roma dovrà fare molta attenzione questa sera. Finora, infatti, il rendimento interno dei capitolini è stato tutt’altro che soddisfacente. Due delle tre sconfitte stagionali subite in campionato, sono arrivate proprio tra le mura amiche, a conferma del fatto che c’è qualcosa da correggere. L’ultima, poi, è arrivata pochi giorni fa, al rientro dalla sosta natalizia, contro il Torino. Una partita durante la quale i giallorossi hanno dimostrato tutti i loro difetti: cali di tensione ingiustificati, imprecisione sottoporta e sviste difensive. Per fare risultato contro la Juventus servirà per altro alla formazione allenata da Fonseca.

Roma-Juventus, le probabili formazioni

Roma (4-2-3-1): Pau Lopez; Florenzi, Mancini, Smalling, Kolarov; Diawara, Veretout; Zaniolo, Pellegrini, Perotti; Dzeko. All. Fonseca

Juventus (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, Demiral, Alex Sandro; Rabiot, Pjanic, Matuidi; Ramsey; Dybala, Cristiano Ronaldo. All. Sarri

Leggi anche -> Roma-Juve, ESCLUSIVO, Chierico: “Fonseca ottimo lavoro. Zaniolo? Lasciamolo crescere” | VIDEO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *