Serie A, allenamenti: Lotito propone misure drastiche per la ripresa della Lazio

Serie A, allenamenti: Lotito propone misure drastiche per la ripresa
Serie A, allenamenti: Lotito propone misure drastiche per la ripresa

Il tema della ripresa degli allenamenti delle squadre di Serie A resta sempre valido e non risolto. L’indicazione generale è di aspettare almeno il 3 aprile: questa la richiesta dell’Associazione Italiana Calciatori e dei medici sportivi. Ma alcune società premono per cominciare prima. Tra queste il Napoli, che a sorpresa ha fissato la data della ripresa degli allenamenti il 25 marzo, e la Lazio, che ha fissato l’appuntamento per domani. Dovrebbe arrivare oggi un rinvio di qualche giorno, con la data spostata probabilmente a giovedì 26.

Serie A, allenamenti: Lotito propone misure drastiche per la ripresa
Serie A, allenamenti: Lotito propone misure drastiche per la ripresa

Lazio, Lotito spinge per la ripresa degli allenamenti

Ma si tratta comunque di molti giorni prima rispetto alle indicazioni. Secondo La Gazzetta dello Sport, dietro ci sarebbe il forte pressing del presidente Claudio Lotito, che insiste perché la sua Lazio ritorni ad allenarsi prima possibile. Per preservare le condizioni di sicurezza, il presidente della Lazio ha fissato delle regole particolari: la sua idea è di dividere i gruppi di lavoro in 2-3 persone, facendoli lavorare con orari e spogliatoi diversi. Poi controllo preventivo della temperatura corporea e l’utilizzo di tamponi. A chi contesta questa scelta, da Formello avrebbero spiegato che in tante aziende italiane si continua a lavorare, seppure rispettando le norme di sicurezza.

Leggi anche – Lazio, il sindaco di Formello positivo al Coronavirus: la ripresa può slittare

Leggi anche – Inno della Roma dai balconi, tifoso della Lazio perde la testa e minaccia | VIDEO