Inter, Sanchez: la decisione di Conte sull’ex Manchester United

L’allenatore dell’Inter Antonio Conte avrebbe dato il via libera alla conferma di Alexis Sanchez. L’attaccante cileno è in prestito dal Manchester United e potrebbe rimanere ancora in nerazzurro, nuovamente a titolo temporaneo

Inter, Conte ha deciso sulla conferma di Sanchez dal Man United
Conte ha deciso sulla conferma dell’ex Man United (Getty Images)

Alexis Sanchez potrebbe rimanere all’Inter. Da parte dell’allenatore Antonio Conte ci sarebbe già il parere positivo. E’ quanto afferma La Gazzetta dello Sport, secondo cui il tecnico nerazzurro avrebbe dato parere positivo alla conferma dell’attaccante del Manchester United anche per la prossima stagione. La formula è quella del prestito, che potrebbe essere rinnovato per un altro anno alle stesse condizioni. Con il via libera del tecnico bisognerà trovare un accordo con il club inglese: il problema è legato all’ingaggio del calciatore, legato allo United fino al giugno del 2022. Servirà trovare una soluzione che vada bene ad entrambe le società: la volontà del calciatore è di restare a Milano.

Ti potrebbe interessare anche – Sanchez, il Valladolid insidia l’Inter: le parole di Ronaldo

Inter, la conferma di Sanchez è legata al rinnovo del prestito

L'allenatore dell'Inter Antonio Conte
L’allenatore dell’Inter Antonio Conte (Getty Images)

Il suo stipendio è di ben 12 milioni di euro a stagione, di cui 5 pagati dalla squadra nerazzurra. La conferma di Sanchez coi nerazzurri sarebbe legata al rinnovo del prestito e non al riscatto del calciatore, che sarebbe comunque troppo oneroso per le casse del club del presidente Zhang. Intanto, l’Inter è pronta a rilanciare Sanchez in vista della ripresa del campionato (nerazzurri impegnati nel recupero contro la Sampdoria) visto che l’ex Udinese ha smaltito i vari infortuni patiti lo scorso inverno. Il cileno resta la prima alternativa per l’attacco, subito dietro Lautaro Martinez e Romelu Lukaku. Entrambi saranno ancora i due titolari a partire dalla gara contro i blucerchiati di Claudio Ranieri.

Leggi anche – Lautaro, mossa Inter: Zhang lo tenta con un super rinnovo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *