Napoli, festa dei tifosi: il virologo Tarro controcorrente “Ma quale pericolo..”

Il virologo Giulio Tarro risponde alle accuse del prof.Guerra riguardo ai possibili rischi della festa dei tifosi del Napoli dopo il successo in Coppa Italia. 

Napoli Tarro
Festa Napoli (Getty Images)

I festeggiamenti dei tifosi del Napoli, dopo la vittoria in Coppa Italia, diventano oggetto di scontro tra i maggiori esperti di sanità. Ieri erano arrivate le dure parole del professor Ranieri Guerra che aveva definito come “sciagurati” quelle persone che, senza rispettare il distanziamento sociale, erano scese nelle strade e piazze del capoluogo campano.

Oggi invece, in esclusiva ai microfoni di Radio Marte, è arrivato un parere opposto dal virologo Giulio Tarro. Quest’ultimo ha replicato alle accuse del suo collega, attaccando direttamente l’OMS sulla gestione dell’emergenza Covid-19: “Dice stupidate da tempo, ovviamente non condivido il pensiero di Guerra (uno dei rappresentati dell’Organizzazione mondiale della sanità)”.

Ti potrebbe anche interessare – Napoli, De Laurentiis voleva Allegri: “L’ho chiamato prima di Gattuso”

Napoli, il virologo Tarro risponde a Guerra: “Dice solo stupidate”

Napoli Coppa Italia
Napoli Tifosi (Getty Images)

L’esultanza passionale e sfrenata dei tifosi del Napoli, molto discussa nelle ultime ore, sta dividendo i maggiori esperti e viene difesa da Giulio Tarro: “Questo tipo di emozioni devono essere vissute. La città di Napoli si è comportata benissimo durante l’emergenza, per fare una metafora calcistica ha vinto lo scudetto dalla sanità. I contagi sono stati pochissimi, non ha senso fare paragoni con altre regioni”.

Una posizione totalmente contraria rispetto alle prime reazioni di mercoledì sera, quando le immagini arrivate dopo la partita avevano fatto scalpore: “L’OMS ha sbagliato tutto in questi mesi: prima ha sottovalutato i primi casi cinesi, non è stata chiara sui farmaci e poi si è ricreduta sull’uso dei guanti. Secondo me non è stata una situazione pericolosa e tra due settimane i tifosi potranno tornare negli stadi”, ha concluso il virologo di Messina.

Leggi anche – Napoli, i tifosi festeggiano la Coppa Italia: il racconto della serata | VIDEO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *