Juventus, Ilaria D’Amico punge Cristiano Ronaldo: frecciata alla sorella

Ilaria D’Amico, conduttrice su Sky Sport e compagna di Gianluigi Buffon, ha rilasciato delle dichiarazioni pungenti, recepite come possibile frecciata a Cristiano Ronaldo e alla sua famiglia dopo i commenti social della sorella di CR7

Cristiano Ronaldo, la frecciata di Ilaria D'Amico (Getty Images)
Cristiano Ronaldo, la frecciata di Ilaria D’Amico (Getty Images)

La sconfitta subita dalla Juventus in finale di Coppa Italia contro il Napoli ha generato un pesante malcontento in casa bianconera. Uno dei calciatori maggiormente presi di mira dalla tifoseria della Vecchia Signora è stato Cristiano Ronaldo, etichettato come il peggiore in campo, sia contro gli azzurri, che con il Milan nella semifinale giocata pochi giorni prima.

Per la prima volta nella sua carriera il portoghese ha perso due finali consecutive (la prima è stata la Supercoppa italiana contro la Lazio ndr). Un risultato deludente, che ha messo in luce tutte le difficoltà della Juve e di CR7, incapace di segnare almeno un gol nelle due sfide disputate dopo il ritorno in campo. A difendere il 5 volte Pallone d’Oro ci ha pensato sua sorella con un duro attacco,  pubblicato sui social, nei confronti di Maurizio Sarri. “Cos’altro può fare”, ha scritto Elma Aveiro il giorno dopo su Instagram, per poi proseguire: “Da solo non può fare miracoli, non capisco come si possa giocare così”.

Potrebbe interessarti anche: Juventus, Cristiano Ronaldo-Sarri: è gelo. Il retroscena

Cristiano Ronaldo difeso dalla sorella: la frecciata di Ilaria D’Amico

Ilaria D'Amico, la frecciata a Ronaldo (Getty Images)
Ilaria D’Amico, la frecciata a Ronaldo (Getty Images)

L’intervento social da parte della sorella di Ronaldo non è stato apprezzato da Ilaria D’Amico, conduttrice su Sky Sport e compagna di Gianluigi Buffon. In un’intervista per Radio1 ha infatti dichiarato: “Io sono della vecchia scuola. I fratelli, le mogli e i familiari è meglio che non usino i social perchè spesso i mariti o i fratelli non lo apprezzano”. Un commento che ha portato gli ascoltatori e i lettori più attenti a collegarlo con le parole di Elma Aveiro.

La D’Amico ha poi proseguito: “Se io giocassi a calcio vorrei esprimere autonomamente il mio pensiero. Non mi piacerebbe vedere Gigi o mia madre scrivere al posto mio. I familiari non devono diventare commentatori. Difficilmente arriverà una replica da parte dei parenti di Cristiano Ronaldo, ma non si escludono ulteriori messaggi pungenti in vista delle prossime gare in cui saranno impegnati i bianconeri.

Leggi anche -> Cristiano Ronaldo, la sorella sbotta contro Sarri: il duro attacco sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *