Pjanic al Barcellona: tutto in dieci giorni. Le novità sulla trattativa

Dalla Spagna si spinge per la chiusura di Pjanic al Barcellona: il club blaugrana si sarebbe dato dieci giorni di tempo per arrivare a definire l’affare con la Juventus. Si attende che i bianconeri trovino un accordo con Arthur per lo scambio, ma si ipotizza anche l’inserimento di De Sciglio nell’affare

Pjanic al Barcellona: tutto in dieci giorni. Le novità sulla trattativa
Pjanic al Barcellona: tutto in dieci giorni. Le novità sulla trattativa (Getty Images)

Il Barcellona adesso ha fretta: secondo la testata spagnola “Sport“, i catalani si sarebbero dati 10 giorni di tempo per chiudere l’affare Pjanic con la Juventus. Una scadenza che si sarebbe data la società blaugrana per non portare troppo “a lungo” il discorso. A tal proposito si aspetta che i bianconeri trovino l’accordo col centrocampista brasiliano Arthur, in modo da operare lo scambio più conguaglio di cui si parla da tempo. Ma viste le resistenze del calciatore catalano, un’altra ipotesi lanciata dal sito è quella legata a De Sciglio.

Ti potrebbe interessare anche – Juventus, Ilaria D’Amico punge Cristiano Ronaldo: frecciata alla sorella

Pjanic vuole il Barcellona: la Juventus deve trovare l’accordo con Arthur

Pjanic vuole il Barcellona: la Juventus deve trovare l'accordo con Arthur
Pjanic vuole il Barcellona: la Juventus deve trovare l’accordo con Arthur (Getty Images)

Il terzino, attualmente ai margini della squadra di Sarri, potrebbe fare comodo al Barcellona: alla ricerca di un calciatore funzionale in quel ruolo. E’ ancora presto per capire quali margini ci sono, ma il Barcellona ha fretta e non vuole perdere tempo. Dieci giorni il tempo giusto per aspettare di chiudere l’affare, con Pjanic che non aspetta altro la chiamata per trasferirsi in Spagna in vista della prossima stagione. Per il bosniaco il Barcellona è la prima scelta, e nemmeno prende in considerazione le altre ipotesi.

Leggi anche – Pjanic al Barcellona, il bosniaco insiste. Un club di Premier lo tenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *