Lione, il presidente teme la Juventus: “Porterò la squadra a Lourdes”

Il presidente del Lione Jean-Michel Aulas è molto preoccupato dalla sfida in Champions League contro la Juventus, prevista nel mese di agosto. “Porterò la squadra a Lourdes, siamo super sfavoriti”, ha detto

Lione, il presidente teme la Juve: “Porterò la squadra a Lourdes"
Lione Juventus (Getty Images)

Il presidente del Lione Jean-Michel Aulas è decisamente preoccupato in vista della Champions League, quando ad agosto sfiderà la Juventus nel ritorno degli ottavi di finale. In un’intervista alla Gazzetta dello Sport, il vulcanico dirigente si è detto rammaricato dalla formula ideata dalla Uefa per completare il torneo dopo la quarantena per il Covid-19, che ha visto il calcio francese fermarsi definitivamente per la paura dei contagi.

Ti potrebbe interessare anche – Serie A, highlights Bologna-Juventus: gol e sintesi del match – VIDEO

Champions League, Aulas si lamenta in vista del ritorno degli ottavi contro la Juventus

Champions League, Aulas si lamenta in vista del ritorno degli ottavi contro la Juventus
Champions League, Aulas si lamenta in vista del ritorno degli ottavi contro la Juventus (Getty Images)

“I quarti si giocheranno in gara secca, pensavo che lo stesso dovesse essere per gli ottavi. Saremmo noi qualificati, ma accettiamo le regole e ci prepariamo a giocare la partita di ritorno per fair play”. Aulas è preoccupato: “Siamo fermi da oltre tre mesi, il nostro campionato è già finito. Non possiamo fare altro che allenarci e prepararci al meglio, ma non sappiamo nemmeno se potremo giocare qualche amichevole. Intanto speriamo di recuperare il capitano Depay, ma intanto sarà meglio fare un giro a Lourdes. Siamo super sfavoriti quindi potrei portare prima la squadra lì”.

Leggi anche – Calciomercato Juventus, pressing su Arthur: nuova offerta al Barcellona

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *