Russia, Rostov in quarantena: giocano i ragazzini e perdono 10-1 col Sochi

E’ ripreso il campionato di calcio in Russia, ma per il Rostov le cose si sono subito messe male: l’intera squadra è in quarantena a causa di sei casi di calciatori positivi. Ieri contro il Sochi hanno giocato i ragazzi delle giovanili: è arrivata l’inevitabile sconfitta, col risultato di 10-1

Russia, squadra in quarantena: giocano i ragazzini e il Rostov perde 10-1
Russia, squadra in quarantena: giocano i ragazzini e il Rostov perde 10-1 (Getty Images)

Non è stato un buon “reinizio” di campionato per il Rostov, in Russia. Ieri è ripartito il calcio, ma la squadra in lotta per un posto in Champions League, si trova in isolamento collettivo per la quarantena. Scoperti sei casi positivi tra calciatori e staff, che non hanno consentito al Rostov di scendere in campo nella trasferta in casa del Sochi, squadra che invece lotta per la salvezza. Eppure il match si è giocato ugualmente, per ordine della Federazione russa.

Ti potrebbe interessare anche – Serie B, al Venezia un positivo al Covid-19: gara col Pordenone a rischio

Russia, la quarantena blocca il Rostov: la ripresa del campionato è da incubo

Russia, squadra in quarantena: in campo vanno i ragazzini
Russia, squadra in quarantena: in campo vanno i ragazzini (Getty Images)

Il Rostov si è trovato costretto a mandare in campo i ragazzini delle giovanili, andando incontro a una scontata sconfitta. E’ finita 10-1 per il Sochi, con il Rostov che ha assistito al frustrante spettacolo dalla propria quarantena. Eppure gli ospiti erano andati perfino in vantaggio, ma l’illusione è durata poco. Già nel primo tempo rimonta del Sochi, che ha fissato il parziale sul 4-1. Poi la gara si è completata col risultato emblematico di 10-1. Il Rostov ora rischia il quarto posto a favore del CSKA Mosca, mentre il Sochi respira e vede la salvezza più vicina. Per Aleksandar Kolorin a segno una tripletta.

Leggi anche – Russia, squadra in quarantena: in campo vanno i ragazzini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *