Juventus, l’offerta per Arthur: Pjanic più conguaglio. Le cifre

Per lo scambio tra Pjanic e Arthur si deve completare entro il 30 giugno. Sono questi i termini dell’affare che vede coinvolte Barcellona e Juventus. Sono state decise le cifre: i bianconeri verseranno nelle casse dei catalani circa 15 milioni di euro

Juventus, l’offerta per Arthur: Pjanic più conguaglio. Le cifre
Juventus, l’offerta per Arthur: Pjanic più conguaglio. Le cifre (Getty Images)

Avanti tutta tra Juventus e Barcellona per lo scambio più conguaglio tra Pjanic e Arthur. Come si legge su Sport.es c’è tempo soltanto fino al 30 giugno. Questa la scadenza per chiudere l’operazione: ecco perché le due società stanno cercando di anticipare il più possibile i tempi. Il nodo rimanere la volontà del brasiliano, che ancora fa resistenze perché vorrebbe rimanere in blaugrana. Tuttavia, come si legge sul portale spagnolo, stanno finalmente arrivando segnali di apertura da parte del calciatore. Mentre prima sembrava rifiutare ogni trattativa, adesso sembra quantomeno disposto ad accettare di ascoltare la proposta della squadra del presidente Agnelli. L’ex Gremio guadagnerebbe un ingaggio annuo di circa 5 milioni, quasi il doppio di quanto guadagna al Barcellona.

Ti potrebbe interessare anche – Arthur alla Juventus, è fatta: Sky UK rivela le cifre. Il Barcellona nega

Arthur alla Juventus, deciso il conguaglio per il Barcellona

Arthur alla Juventus, deciso il conguaglio per il Barcellona
Arthur alla Juventus, deciso il conguaglio per il Barcellona (Getty Images)

Non è certo una proposta da snobbare, anche perché Arthur alla Juve avrebbe un ruolo da protagonista. E le due società si sarebbero messe d’accordo anche per la cifra del conguaglio: con Pjanic in Spagna anche circa 15 milioni di euro, che i bianconeri verserebbero per completare l’operazione. Da parte del centrocampista bosniaco c’è la piena disponibilità e la voglia di concludere, mentre il centrocampista va ancora convinto. Questione di giorni, a quanto pare, perchè la trattativa sta davvero entrando nel vivo. Esce, invece, dal discorso De Sciglio: la società bianconera non vuole privarsi dell’eclettico terzino. Si parlerà di una sua eventuale cessione solo in futuro.

Leggi anche – Milik alla Juventus: avanti tutta. No al rinnovo col Napoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *