Xavi esce allo scoperto: “Il mio sogno è allenare il Barcellona”

Xavi vuole allenare il Barcellona, squadra con cui ha condiviso diversi successi. L’ex centrocampista ha svelato di essere stato vicino alla panchina blaugrana a Gennaio

Xavi e il mancato approdo in Serie A: "Nel 2008 vicino a un top club"
Xavi e il mancato approdo in Serie A: “Nel 2008 vicino a un top club”

Xavi Hernandez ha un sogno ed è quello di allenare il Barcellona. L’ex centrocampista spagnolo, che con il club blaugrana ha vinto tutto, è uscito allo scoperto e ha dichiarato tutto il suo amore per la sua ex squadra. Attraverso una conferenza stampa contro il razzismo, presieduta da Jordi Évole, Xavi ha confessato: “Il sogno più grande che ho ora è diventare un allenatore del Barça e tornare lì per avere successo”. Il campione del mondo con la Nazionale spagnola nel 2010, ha svelato che è seriamente intenzionato a partecipare alle elezioni del club del 2021 e in quell’occasione spera di trovare le condizioni per sedersi sulla panchina del Barcellona.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Xavi e il mancato approdo in Serie A: “Nel 2008 vicino a un top club”

Xavi, una vita al Barcellona: ora può tornare da allenatore

Xavi è considerato tra i centrocampisti più forti nella storia del calcio. Un’intera vita calcistica spesa nel club blaugrana, dal 1991 al 2015, ornata con la vittoria di tutte le competizioni a cui ha partecipato. Gli ultimi anni della sua carriera li ha passati nel club Al-Sadd, dove ha iniziatobarcel anche la sua prima esperienza da allenatore. Ora è pronto per tornare in patria e guidare il suo ex club verso il successo. “Mi ritengo una persona del club – ha dichiarato – e quello che vorrei è avere tutte le condizioni per tornare come allenatore nel momento giusto e cominciare un progetto da zero”. Troverebbe sicuramente un ambiente familiare e una tifoseria che lo accoglierebbe a porte aperte, con la benedizione dell’amico fraterno Messi.

LEGGI ANCHE >>> Xavi pronto a tornare: come potrebbe essere il Barcellona del futuro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *