De Ligt avvisa la Juve per la lotta Scudetto: “Lazio e Inter ancora in corsa”

De Ligt non vuole abbassare la guarda. In vista del derby di Torino, ha dichiarato che Lazio ed Inter sono i rivali della Juve per l’obiettivo Scudetto

De Ligt (Getty Images)
De Ligt suona la carica (Getty Images)

Matthijs de Ligt è uno dei protagonisti della Juventus di Maurizio Sarri. Alla sua prima stagione in bianconero, è entrato di prepotenza nelle gerarchie del tecnico toscano, diventando un titolare fisso del reparto difensivo. Sabato ci sarà il derby contro il Torino e l’olandese non vuole abbassare la guardia in vista della sfida. Intervenuto ai microfoni di Sky Sport, l’ex Ajax ha dichiarato che i discorsi per la lotta Scudetto sono ancora aperti, con Lazio ed Inter che sono in corsa per raggiungere l’obiettivo. In particolare, il difensore classe ’99 ha elogiato lo stato di forma dell’attacco delle dei due club rivali, rivelando che non si può abbassare la guardia in vista del finale di stagione.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Hakimi all’Inter è ufficiale: costo, ingaggio e durata del contratto

De Ligt suona la carica in vista del finale di stagione

De Ligt (Getty Images)
De Ligt non vuole abbassare la guardia (Getty Images)

Il campionato di Serie A è arrivato alla 29esima giornata e la situazione al vertice è tutt’altro che definita. La Juventus gode comunque di quattro punti di vantaggio sulla Lazio, ma i discorsi non sono ancora conclusi, come sottolinea De Ligt. Domenica sarà un test molto importante per i bianconeri, che affronteranno il Torino per tentare la fuga verso la vittoria finale. All’andata il difensore olandese siglò il suo primo gol italiano e di quel momento il ricordo è ancora nitido: “Non era un momento semplice per la Juventus e il mio gol portò sollievo sia a me che a tutta la squadra”. Ora il centrale bianconero è pronto per ripetersi nella gara di ritorno, dove lui e compagni dovranno fare massima attenzione, poiché il derby non è mai una partita banale.

LEGGI ANCHE >>> Icardi, che stoccata all’Inter: “Ho scelto il PSG per un motivo preciso”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *