Juventus, Buffon entra nella storia: nuovo record di presenze in Serie A

Gianluigi Buffon, oggi titolare nel derby tra Juventus e Torino, stabilirà il nuovo record di presenze in Serie A superando un’altra leggenda come Paolo Maldini.

Buffon Record
Gianluigi Buffon (Getty Images)

All’Allianz Stadium è tutto pronto per il 150°derby della Mole tra Juventus e Torino, gara d’apertura della 30a giornata di Serie A. Una tappa fondamentale per la corsa scudetto dei bianconeri, che devono tenere le distanze da Lazio e Inter. Oggi, oltre ai temi di classifica, sarà una partita molto speciale per Gianlugi Buffon che torna titolare e stabilirà un record incredibile del campionato italiano.

Il portiere della Juventus sarà il nuovo primatista di presenze, raggiungendo quota 648 e staccando un altro mostro sacro come Paolo Maldini. Un appuntamento con la storia che cercherà di festeggiare con un successo, come è quasi sempre avvenuto nelle ultime stracittadine. Dopo aver disputato la semifinale di ritorno e la finale di Coppa Italia, torna in protagonista in Serie A (non giocava dallo scorso dicembre) e vuole godersi al massimo questo traguardo.

Ti potrebbe anche interessare – Juventus, Buffon: “Devo accettare le sconfitte, o non mi ritirerò mai”

Serie A, Buffon titolare col Torino: superato il primato di Paolo Maldini

Juventus Buffon
Buffon e Dybala (Getty Images)

Maurizio Sarri non si è tirato indietro, rispettando le sensazioni della vigilia. L’unica novità di formazione della Juventus, che tra poco scenderà in campo contro il Torino, sarà proprio la scelta di Buffon che prenderà il posto tra i pali di Szczesny. Un’opportunità straordinaria per la leggenda bianconera che, a 42 anni, diventerà il recordman di presenze in Serie A. Un primato leggendario per uno dei calciatori simbolo del calcio italiano, da oggi colui con più partite sulle spalle e il finale è ancora lontano. La scorsa settimana infatti è arrivato il rinnovo ufficiale di contratto per un’altra stagione, dove potrà superare sé stesso e coronare una carriera insuperabile.

Leggi anche – Juventus-Torino: dove vederla in diretta tv e streaming gratis