Real Madrid, caso Bale: si addormenta in panchina durante la partita – Foto

Gareth Bale ancora protagonista di una bufera social, dopo essere stato inquadrato dalle telecamere mentre era probabilmente intento a dormire in panchina durante la partita del Real Madrid 

Bale protagonista di un nuovo caso (Getty Images)
Bale protagonista di un nuovo caso (Getty Images)

Il rapporto tra Gareth Bale e il Real Madrid si è ormai rotto quasi del tutto. L’attaccante gallese avrebbe dovuto lasciare i Blancos già lo scorso anno, ma al termine del calciomercato è rimasto in Spagna. Quando questa stagione si concluderà, però, potrebbe effettivamente lasciare i Galacticos, anche se non sarà così semplice trovare un club disposto a pagare il suo ingaggio elevato.

Bale resta disponibile nella lista convocati di Zinedine Zidane, ma con la testa sembra ormai proiettato verso nuove esperienze. Da quando il campionato spagnolo è ricominciato, l’ex Tottenham è sceso in campo solamente per 100 minuti: 29 contro l’Eibar e 71 nella sfida al Maiorca. Per il resto del tempo è stata la panchina a far compagnia al gallese, come successo anche per l’ultima gara disputata dal Real contro l’Alavés e andata in scena ieri.

Potrebbe interessarti anche: Real Madrid, Jovic in isolamento: contatto con amico con Covid-19

Bale, mascherina sugli occhi in panchina: i social non perdonano

Bale, social scatenati per la dormita in panchina (Getty Images)
Bale, social scatenati per la dormita in panchina (Getty Images)

Mentre le Merengues si giocano la Liga e tentano l’allungo sul Barcellona, le telecamere inquadrano un Bale intento a rilassarsi in panchina. Gambe distese, mascherina sugli occhi, braccia incrociate e corpo leggermente inclinato all’indietro. Lo spezzone della diretta ha fatto subito il giro dei social, che non hanno perdonato il giocatore. Nessuno potrà veramente confermare se l’attaccante gallese stesse realmente dormendo, ma le immagini sembrano abbastanza inequivocabili.

I tifosi del Real hanno immediatamente accusato il calciatore di aver mancato di rispetto alla squadra e ai compagni. L’attacco è arrivato soprattutto per gli elevati guadagni che percepisce mensilmente il quasi 31enne, ripagati con un “riposino” in panchina. L’addio di Bale sembra dunque ancora più imminente e i sostenitori del Madrid non appaiono così scontenti dalla notizia.

Leggi anche -> Bale annuncia: maxi donazione all’ospedale dove è nato – VIDEO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *