Sampdoria-Milan, Pioli: “Ibra è determinante, spero continui con noi”

Tre punti al Milan contro la Sampdoria che vogliono dire quinto posto a portata di mano. La Roma di Fonseca è a un solo punto. Determinanti Ibrahimovic, con una doppietta, Leao e Calhanoglu. Pioli può ritenersi soddisfatto, le sue parole ai microfoni di Sky Sport

Sampdoria-Milan, le parole di Pioli
Sampdoria-Milan, le parole di Pioli (Getty Images)

Il Milan fa poker contro la Sampdoria, tre punti in trasferta che avvicinano i rossoneri al quinto posto. La Roma dista soltanto un punto in attesa del match contro il Torino. Contro i blucerchiati la risolvono Ibrahimovic con una doppietta Leao e Calhanoglu, altra prestazione sontuosa dei rossoneri che stanno dando il meglio di sé in questo finale di stagione.

Le parole dell’allenatore rossonero Stefano Pioli nel post-partita: “L’importante era giocare bene e vincere. Dovevamo pensare solo a noi, anche se il risultato di chi sta davanti è determinante. Potevamo comunque chiudere prima la gara”.

IBRAHIMOVIC – “E’ stato determinante per la nostra crescita e credo che la sua condizione stia migliorando. E’ un giocatore determinante sotto tutti i punti di vista, mi auguro che ci siano le condizioni per andare avanti insieme. Lui è contento e si trova molto bene e lo sta dimostrando tutti i giorni”.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Premier League, possibile riapertura stadi per la Community Shield

Sampdoria-Milan, Pioli: “Sarebbe bello non dover giocare i preliminari di EL”

Sampdoria-Milan, le parole di Pioli
Sampdoria-Milan, le parole di Pioli (Getty Images)

REBIC – “L’ho sostituito per le scintille in campo, poiché era ammonito e volevo preservarlo in vista della prossima gara. Poi volevo dare minutaggio a Leao“.

CALENDARIO – “Se non dovessimo fare i preliminari di Europa League sarà un vantaggio. Domenica darò 3 settimane di riposo ai giocatori, perché siamo molto stanchi. Se saremo costretti ai preliminari giocheremmo subito dopo 20 giorni dalla fine del campionati, sarà faticoso. Però ho fiducia, ho un gruppo di ragazzi giovani e non sono preoccupato in vista del calendario”.

MERCATO – “Io credo che la società giustamente stia puntando sulla continuità. Credo che qualche miglioramento si possa avere, ma sono convinto che non abbiamo bisogno di grossi movimenti. Sicuramente qualche situazione andrà affrontata”.

Leggi anche – Calciomercato Milan, Deulofeu pronto a tornare: contatti avviati

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *