Juventus, la festa scudetto: Chiellini alza la coppa – Video

Dopo la sfida con la Roma che ha chiuso il campionato, la Juventus ha ricevuto le medaglie per lo scudetto. Capitan Chiellini

Juventus, festa scudetto: il video
Juventus, festa scudetto: il video

Inizia con un gioco di luci tricolori la festa scudetto della Juventus. Alla fine, i bianconeri hanno concluso la stagione con un punto di vantaggio sull’Inter che ha vinto a Bergamo contro l’Atalanta lo spareggio per il secondo posto. La Juve ha chiuso il campionato con sette sconfitte, 43 gol subiti e il quarto miglior attacco del campionato. Ma v’è comunque da celebrare il titolo che allunga la serie aperta di trionfi nei campionati nazionali attualmente più lunga in Europa.

Anche se l’avvicinamento alla sfida contro l’Olympique Lione di Rudi Garcia non è certo dei migliori. Per Sarri, resta la buona notizia del ritorno al gol di Gonzalo Higuain che ha sbloccato la sfida con la Roma, finita però con il primo successo giallorosso allo Stadium. Brillano, sulle maglie bianconere, solo gli inserti oro della nuova maglia.

Entra per primo il portiere Szczesny. Seguono De Sciglio, De Ligt, Pjanic e Khedira che ritirano la medaglia celebrativa per il nono titolo consecutivo in Serie A. Non può mancare Cristiano Ronaldo, che ha assistito alla partita con i giallorossi dalla tribuna accanto a Dybala. Applaude con le braccia in aria (qualcuno penserà che fa come Simone del famoso ballo) e va a farsi premiare dal presidente della Lega Dal Pino.

Leggi anche – Serie A, highlights Juventus-Roma: gol e sintesi partita

Juventus, il video della festa per lo scudetto

Sulla Terrazza Agnelli sfila tutta la squadra. Passano Ramsey, Dybala, Douglas Costa, Danilo e Alex Sandro. Arrivano Matuidi, Cuadrado e Bonucci, si presenta Higuain, applaudito dai compagni che già hanno la medaglia al collo. La ricevono poi Rugani, decisamente incerto dopo il lockdown, e Rabiot che ha dato qualche buon segnale nelle ultime settimane. Festeggia anche Merih Demiral, al primo scudetto in carriera, pugno stretto per un traguardo celebrato simbolicamente un girone dopo il momento più difficile della sua stagione, l’infortunio all’andata contro la Roma.

Gli ultimi a ricevere la medaglia sono Bentancur, Pinsoglio, Bernardeschi e Buffon. Maurizio Sarri sfila praticamente alla fine. Dopo di lui solo capitan Chiellini che alza la coppa del nono tricolore consecutivo. Poi festa per tutti sul prato dello Juventus Stadium.

Leggi anche – Szczesny passa la sigaretta a Sarri, il video del siparietto post Scudetto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *