Messi all’Inter: Leo acquista attico a Milano, il sogno prosegue

Messi ha acquistato un attico vicino alla sede dell’Inter e i tifosi nerazzurri tornano a sognare il possibile approdo del fuoriclasse argentino

Dopo il padre, anche il figlio. Lionel Messi avrebbe deciso di comprare un super attico di fronte alla sede dell’Inter. La Gazzetta dello Sport e Sport Mediaset riportano un’indiscrezione che riaccenderebbe le speranze dei tifosi nerazzurri. Il fuoriclasse argentino avrebbe acquistato casa presso la Torre Solaria, edificio collocato nel quartiere Porta Nuova. La decisione sarebbe stata presa dopo che il padre, José, è diventato proprietario di un appartamento nella vicina via Joe Colombo.

Messi senior avrebbe inoltre ottenuto la residenza a Milano, probabilmente per ragioni fiscali, e proprio da questa sua scelta sono iniziate a circolare le voci di mercato che hanno accostato il 6 volte Pallone d’Oro al club del presidente Zhang. La dirigenza interista ha sempre smentito il possibile arrivo della “Pulce“, definendo questa operazione come “fantacalcio”, ma le recenti indiscrezioni aprirebbero nuovi scenari.

Potrebbe interessarti anche: Messi all’Inter, il sogno non sfuma: novità per Suning che fanno sperare

Messi all’Inter, i dettagli sull’ipotetico colpo

Messi-Inter, le chance per la chiusura dell'affare (Getty Images)
Messi-Inter, le chance per la chiusura dell’affare (Getty Images)

La domanda che tutti si stanno ponendo da giorni è questa: realmente Lionel Messi potrebbe approdare all’Inter? Per rispondere è necessario chiarire subito un aspetto cruciale, quello dal quale dipenderà totalmente il futuro del centravanti. La permanenza di Messi al Barça è legata al presidente Josep Bartomeu. Se il patron blaugrana dovesse vincere le prossime elezioni e restare a capo del club, allora il 33enne potrebbe davvero lasciare la Spagna e pensare ad una nuova destinazione. Nel caso in cui, invece, a vincere fosse Laporta, allora l’argentino resterà in Catalogna.

Il classe ’87, infatti, non è spinto realmente a lasciare il Barcellona, se non appunto per le divergenze con il proprietario del club azulgrana ed è solo per questo che il suo contratto, in scadenza nel 2021, non è stato ancora rinnovato. Intanto il gruppo Suning non resta a guardare e aumenta i contatti con gli sponsor che favorirebbero l’acquisto del numero 10 dei catalani. La presenza di Messi a Milano, anche se per ragioni legate al padre, aumentano le speranze e l’Inter continua a sognare la realizzazione di un colpo storico, l’unico capace di eguagliare l’arrivo di Cristiano Ronaldo alla Juventus.

Leggi anche -> Inter-Bayer, Conte esalta Lukaku: “Che soddisfazione, bravi tutti”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *