Champions League, Barcellona umiliato: le altre recenti e pesanti sconfitte

La sconfitta per 8-2 subita dal Barcellona contro il Bayern Monaco non è l’unica umiliazione dei blaugrana nella storia recente della Champions League.

Il Barcellona ci ricasca e subisce un’altra dolorosa sconfitta in Champions League. Stavolta le dimensioni sono inaccettabili, quasi imbarazzanti, perché il Bayern Monaco strapazza 8-2 i blaugrana nella Final Eight di Lisbona e si qualifica alle semifinali. Un risultato in Europa senza precedenti che riporta alla mente le ultime umilianti eliminazioni di Messi e compagni. La striscia negativa inizia dalla stagione 2016-17 quando la Juventus di Allegri si impone 3-0 (doppietta di Dybala) nell’andata dei quarti di finale chiudendo di fatto i giochi qualificazione. Al Camp Nou non arriva la rimonta, finisce 0-0 e sono i bianconeri a festeggiare il passaggio del turno.

Ti potrebbe anche interessare – Champions, Barcellona-Bayern Monaco 2-8: epica vittoria bavarese, Messi umiliato

Barcellona, altra mazzata in Champions: non è la prima volta…

Piquè Barcellona
Gerard Piquè (Getty Images)

Nell’edizione successiva un’altra squadra italiana è giustiziere del Barcellona che stavolta è vittima di un’incredibile ribaltone. La storica impresa è firmata dalla Roma che, dopo il 4-1 subito all’andata, vince 3-0 all’Olimpico con l’indimenticabile colpo di testa di Manolas. Una pesantissima mazzata ai quarti di finale, ancora una volta fatali alla squadra blaugrana.

Infine ancora più recente è un altro clamoroso tracollo avuto in trasferta: l’anno scorso nella tragica notte di Anfield. Siamo alle semifinali e il Liverpool è chiamato a capovolgere il 3-0 del Camp Nou che viene effettivamente cancellato con l’incredibile 4-0 in casa che consentirà ai Reds di alzare la coppa.

Un momento storico inusuale nella storia di questa società che sembra davvero arrivata alla fine di un ciclo, nonostante la presenza di uno dei giocatori più forti di sempre. A questo punto però tutto può succedere e anche Messi potrebbe incredibilmente avvicinarsi all’addio, aprendo nuovi suggestivi scenari sul suo futuro, magari a tinte nerazzurre.

Leggi anche – Champions League, highlights Barcellona-Bayern Monaco – VIDEO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *