Juventus, Higuain fuori dal progetto: il padre smentisce e rilancia

Il padre di Higuain smentisce l’ipotesi di una risoluzione di contratto con la Juventus, che starebbe cercando in tutti i modi di liberarsi dell’attaccante argentino.

La seconda avventura di Gonzalo Higuian alla Juventus sembra ormai arrivata ai titoli di coda. I campioni d’Italia, dopo l’arrivo in panchina di Pirlo, si preparano a rivoluzionare anche la squadra e il nome dell’argentino è sicuramente nella lista dei cedibili. Nonostante la presenza di Maurizio Sarri, a cui è molto legato dai tempi del Napoli, il Pipita non è riuscito a essere all’altezza, deludendo società e tifosi. Dal punto di vista personale è stata una stagione deludente e i bianconeri hanno deciso di non confermarlo per il nuovo ciclo. La cessione sarebbe la soluzione migliore ma, nonostante un contratto in scadenza tra un anno (giugno 2021), non sono arrivate grandi offerte e si sta pensando anche a strade alternative.

L’idea più estrema sarebbe la rescissione contrattuale per liberarsi definitivamente anche del suo pesante ingaggio. Un’ipotesi uscita fuori negli ultimi giorni che però non trova d’accordo il padre dell’argentino. In esclusiva ai microfoni di Planeta 947, Jorge Higuain ha smentito questa indiscrezione, complicando ulteriormente i piani bianconeri: “E’ un’invenzione che la Juventus non lo vuole più. Gonzalo non rinuncerà al suo contratto per andare al River Plate o in qualsiasi altra squadra”. Una netta presa di posizione che potrebbe cambiare scenario.

Ti potrebbe anche interessare – Calciomercato Juventus, casting attaccante per Pirlo: i nomi

Calciomercato Juventus: si complica l’uscita di Higuain, le parole del padre

Higuain Padre
Gonzalo Higuain (Getty Images)

La Juventus dovrà risolvere il nodo Higuain che è considerato ormai fuori dal progetto, ma continua a opporre resistenza alla possibile cessione. Il diritto interessato non si è ancora espresso, ma in queste ore è intervenuto il padre per cercare di fare chiarezza sulla vicenda. Secondo le sue parole, rilasciate a una radio argentino, il figlio non si sposterà da Torino e giocherà un altro anno in bianconero: “Terminerà il contratto e soltanto dopo firmerà da svincolato con un’altra squadra”. L’intenzione sembra chiara, anche se la versione appare in totale contraddizione con la reale volontà della Vecchia Signora.

Leggi anche – Cristiano Ronaldo via dalla Juventus: l’annuncio dell’entourage

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *