Calciomercato Juventus, Dybala in bilico: le tre opzioni per il futuro

Il futuro di Paulo Dybala alla Juventus è incerto e si sarebbero aperti almeno tre scenari per la “Joya

Uno dei temi più caldi in casa Juventus negli ultimi giorni è quello relativo al possibile addio di Paulo Dybala. I bianconeri sono andati vicini alla sua cessione già la scorsa estate, con l’attaccante argentino che si rifiutò di accettare le proposte di Manchester United e Tottenham, andate ad un passo dalla chiusura della trattativa. Nonostante un’ottima stagione, che l’ha visto diventare anche l’MVP della Serie A, il numero 10 bianconero non è incedibile.

Anche quest’anno i rumors su un suo addio dalla Vecchia Signora hanno iniziato a circolare prepotentemente, anche a causa del bilancio in negativo e della rivoluzione attuata dalla dirigenza juventina dopo i deludenti risultati ottenuti con Maurizio Sarri in panchina. Se per Cristiano Ronaldo l’ipotesi cessione sembrerebbe essere sfumata, non si può dire lo stesso per l’ex Palermo.

Potrebbe interessarti anche: Calciomercato Juventus, Dybala e Ronaldo per arrivare a Salah

Juventus, Dybala: possibile addio. Le tre ipotesi sul futuro

Dybala, tre possibilità per il futuro (Getty Images)
Dybala, tre possibilità per il futuro (Getty Images)

A fare il punto della situazione è Tuttosport, che questa mattina ha riportato 3 possibili scenari per il futuro di Paulo Dybala. In primo luogo resta ancora aperta l’opzione rinnovo, che nelle ultime ore, però, starebbe perdendo quota. Le parti sembrano molto lontane dal trovare un accordo e da qui crescono ancora di più le possibilità di un suo addio.

Il secondo scenario sarebbe appunto quello della cessione, il più classico tra tutti quelli ipotizzati. La Juve incasserebbe almeno 80 milioni dalla sua vendita e potrebbe iniziare la ricerca di una punta di assoluto valore da affiancare a Cristiano Ronaldo. Infine, non tramonta l’idea di un addio a parametro zero. Dybala potrebbe infatti decidere di rimanere in bianconero fino al 2022, ma di dire addio gratuitamente alla società. Il presidente Andrea Agnelli, ovviamente, tenterà ad ogni modo di evitare che il 26enne lasci il club senza incassare nulla, ma non sarà così facile trovare un punto di incontro tra le parti dopo le recenti voci.

Leggi anche -> Juventus, Pirlo chiama Cristiano Ronaldo: patto per il futuro in bianconero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *