Aubameyang, gol al Liverpool ed esultanza per Boseman – Video

Pierre-Erick Aubameyang ha sbloccato la Community Shield contro il Liverpool e ha esultato con le braccia sul petto nel saluto ispirato al film Black Panther. Una dedica all’attore Chadwick Boseman, il protagonista del film

Pierre-Erick Aubameyang ha segnato gli ultimi gol dell’Arsenal nella finale di FA Cup. E ha segnato il primo della nuova stagione nella Community Shield. L’ha celebrato con una dedica all’attore Chadwick Boseman, scomparso ieri a 43 anni. L’attore, che da quattro anni soffriva per un cancro al colon di cui non aveva voluto parlare pubblicamente, ha interpretato il re di Wakanda nel film dell’universo cinematografico Marvel. E’ il primo supereroe di colore tra quelli della famiglia del colosso dei fumetti a cui sia stato dedicato un film.

La storia di “Black Panther” è ambientata in un fittizio stato africano, in cui i personaggi si salutano con le braccia incrociate sul petto e scambiandosi le parole “Wakanda per sempre” (“Wakanda forever”). Questo gesto, simbolo dello stato di Wakanda nell’immaginario del film, è entrato nel mondo reale e nello sport da subito dopo l’uscita del film.

Leggi anche – Calciomercato Milan, sogno Aubameyang: il retroscena che fa sperare

Aubameyang, l’esultanza “Wakanda per sempre”

Hanno iniziato ad esultare incrociando le braccia due giocatori dell’Huddersfield, in Premier League, Steve Mounie e Colin Quaner. Poi, a gennaio 2018, lo stesso gesto da parte di Jesse Lingard e Paul Pogba del Manchester United ha fatto il giro del mondo. Si è diffuso fra i tennisti, fra i rugbisti, è diventato anche un modo per affermare un senso di appartenenza, un messaggio politico in favore dell’uguaglianza e contro il razzismo.

Un tema che sta coinvolgendo tutto lo sport dopo la morte di George Floyd e il ferimento di Jacob Blake, a cui agenti di polizia hanno sparato otto volte alle spalle, scatenando il boicottaggio dei playoff NBA e una serie di prese di posizione da parte delle organizzazioni sportive, non solo americane. Aubameyang, con un omaggio all’attore che ha dato corpo e volto all’eroe, ha aggiunto anche la sua voce.

Leggi anche – Calciomercato, Aubameyang: rinnovo imminente con l’Arsenal

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *