Juventus, Chiellini: “Pirlo ora è il mister, il paragone con Sarri non è giusto”

Giorgio Chiellini è intervenuto nella conferenza stampa di Coverciano e ha parlato del suo nuovo allenatore Andrea Pirlo e della stagione appena conclusa con Maurizio Sarri. 

Durante la conferenza stampa della Nazionale italiana a Coverciano, il difensore e capitano della Juventus Giorgio Chiellini ha affrontato l’argomento più caldo per la sua squadra di club: l’arrivo in panchina di Andrea Pirlo. Fino a qualche anno fa, i due erano compagni di squadra. Ora, il rapporto dovrà cambiare: “L’allenatore è l’allenatore. Bisogna resettare il passato. Ora è il nostro mister, non importa che fino a qualche settimana fa per noi era semplicemente Andrea. Ci sono ruoli da rispettare”.

Potrebbe interessarti anche >>> Calciomercato Juventus, Kean si avvicina: l’indizio sui social

Chiellini tra Pirlo e Sarri: “Il paragone tra i due non è corretto: Andrea conosce già l’ambiente”

Chiellini Juventus
Giorgio Chiellini (Getty Images)

Giorgio si è soffermato sul paragone tra l’allenatore esonerato e quello attuale: “Non è giusto metterli a confronto. Sarri ha un’età ed esperienza diversa. Pirlo conosce già l’ambiente Juve“. Inoltre, il capitano bianconero è tornato sulla stagione appena conclusa: “E’ stato un anno davvero complicato. E nonostante ciò, siamo stati bravi a raggiungere lo scudetto, non era scontato. Tutti abbiamo dato il massimo, anche se avremmo voluto fare un altro tipo di campionato“.

Chiellini ha discusso anche del suo ritiro: “Non è escluso che possa smettere di giocare a calcio dopo l’Europeo. Al momento trovo difficile guardare così oltre“. Intanto, continuerà per un altro anno ad essere la colonna portante della difesa juventina e dell’Italia.

Potrebbe interessarti anche >>> Nazionale, convocati Italia per Bosnia e Paesi Bassi: le scelte di Mancini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *