Pistocchi pungola Andrea Agnelli: stoccata su Twitter

Maurizio Pistocchi torna a stuzzicare Andrea Agnelli su Instagram, commento sarcastico del giornalista su Twitter riguardo ad una vicenda che ha visto coinvolto il Presidente della Juventus.

Maurizio Pistocchi on fire. Il celebre giornalista ha colpito ancora, il terreno dello scontro – come al solito – è Twitter. Il cronista, infatti, utilizza il noto social network per commentare gli eventi sportivi più rilevanti e schierarsi, quando la situazione lo richiede, riguardo alcune questioni. L’uomo si è sempre contraddistinto per una schiettezza fuori dal comune: senza peli sulla lingua, né remore sulla tastiera. “Bisogna sempre dire la verità: non per convincere chi non la conosce, ma per difendere quelli che la conoscono”, recita il suo tweet fissato.

Leggi anche – Sarri, retroscena addio alla Juventus: la frase per “giustificare” l’esonero

Pistocchi pungola ancora la Juventus: frecciatina ad Andrea Agnelli su Twitter

Pistocchi pungente con Andrea Agnelli su Twitter (Getty Images)
Pistocchi pungente con Andrea Agnelli su Twitter (Getty Images)

Un mantra che Pistocchi ha sempre portato avanti con una linea diretta contro quelle che, a suo dire, sembrerebbero ingiustizie o incongruenze. Spesso se l’è presa con la Juventus: la giustizia sportiva, gli episodi dubbi, un atteggiamento che il giornalista ha ritenuto essere in qualche occasione sopra alle righe e non ha esitato – laddove possibile – a mostrare il proprio sdegno. Anche ricorrendo all’ironia, ma i toni, invece di stemperarsi, si sono accesi ulteriormente.

L’ultima “stoccata” la dedica ad Andrea Agnelli: il cinguettio contro il Presidente bianconero è tutto un programma, destinato – come di consueto – ad alimentare dibattito e polemica fra gli utenti. “Andrea Agnelli, interpellato sul caso Manchester City, ha detto testualmente: ‘Sono abbastanza grande per sapere che le sentenze si accettano e non si commentano’. Siamo su Scherzi a Parte, si legge con allegata la foto del patron bianconero. Il riferimento, per nulla casuale, è a Calciopoli e alla querelle mediatica che ad ogni trionfo bianconero si ripropone: eterna diatriba fra Scudetti vinti sul campo e Scudetti realmente attribuiti dalla giustizia sportiva. Un dibattito che non finirà mai, anche grazie agli exploit social-mediatici di Pistocchi.

Leggi anche – Calciomercato Juve, Higuain: pochi dubbi sulla futura squadra del Pipita

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *