Ibrahimovic assente contro il Brescia in amichevole: la causa del forfait

Zlatan Ibrahimovic non è in campo nell’amichevole che il Milan sta disputando contro il Brescia: dietro la sua assenza ci sarebbe un problema fisico.

In casa Milan scatta l’allarme per Zlatan Ibrahimovic, assente nell’amichevole in corso contro il Brescia. Dopo aver saltato lo scorso test contro il Vicenza, l’attaccante svedese non giocherà nemmeno oggi pomeriggio: non è partito titolare e non figura in panchina. Secondo quanto raccolto da “MilanNews.it”, il motivo di questa esclusione sarebbe un problema fisico che ha subito spaventato i tifosi rossoneri.

Nello specifico si tratta di un trauma alla gamba destra che sta provando a smaltire in tempo per la prima gara ufficiale della stagione. Il prossimo giovedì infatti la squadra di Pioli debutterà nel secondo turno preliminare contro lo Shamrock Rovers e al momento la presenza di Ibra è in dubbio. Il giocatore sta continuando il percorso di recupero e sarà valutato giorno dopo giorno. Lo stop non sembra di grave entità e si pensa abbia rinunciato all’impegno odierno anche a scopo precauzionale.

Ti potrebbe anche interessare – Milan, affare André Silva – Rebic: il croato potrebbe arrivare a zero

Milan, Ibrahimovic alle prese con un problema fisico: le sue condizioni

Ibrahimovic Milan
Zlatan Ibrahimovic (Getty Images)

Le condizioni fisiche di Ibrahimovic tengono con il fiato sospeso il Milan. La stagione non è ancora iniziata e il leader rossonero, fresco di rinnovo di contratto, ha già avvertito qualche problemino. Il classe 81′ svedese, a una settimana dall’inizio della Serie A, non è al massimo della forma e sta cercando di risolvere una forte contusione, forse subita in allenamento o nell’amichevole giocata a San Siro contro il Monza.

Un piccolo acciacco che inizia a preoccupare Stefano Pioli, anche se c’è margine per recuperare e tornare a disposizione tra qualche giorno. Poi però inizieranno i tanti impegni ravvicinati e non ci sarà spazio per prendersi una pausa. Per questo la dirigenza rossonera potrebbe anche pensare a un sostituto negli ultimi giorni di mercato, in caso si ripetesse questo tipo di situazione. Il Milan non può fare a meno dello svedese che è totalmente al centro del progetto però, a quasi 39 anni, andrà sicuramente risparmiato in alcune partite.

Leggi anche – Calciomercato Milan, Bakayoko vuole i rossoneri: rifiutata altra offerta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *