Calciomercato Inter, Esposito alla SPAL: è ufficiale. I dettagli del colpo

Sebastiano Esposito ha lasciato l’Inter per unirsi alla SPAL. Il giovanissimo attaccante affronterà una nuova esperienza in Serie B per maturare e accumulare minutaggio 

La notizia era nell’aria già da qualche giorno e nel pomeriggio di oggi è stata confermata: Sebastiano Esposito è un nuovo giocatore della SPAL. L’Inter prosegue il suo piano per sfoltire la rosa e, dopo aver lasciato partire Borja Valero e Godin, in attesa che Candreva firmi per la Sampdoria e che Ranocchia decida se unirsi al Genoa, ha ceduto anche il giovanissimo centravanti.

Il diciottenne, nato a Castellammare di Stabia in Campania, è cresciuto nelle giovanili dell’Inter e con Antonio Conte ha anche debuttato in Champions League. Lo scorso anno ha totalizzato 15 presenze con la prima squadra, realizzando anche 1 gol. In questa stagione, invece, aveva già preso parte ad un match con la Primavera, segnando una rete e servendo un assist.

Potrebbe interessarti anche: Calciomercato Inter, Skriniar verso l’addio: Kebak fra i sostituti

Esposito alla SPAL, i dettagli dell’affare con l’Inter

Inter, Esposito passa alla SPAL (Getty Images)
Inter, Esposito passa alla SPAL (Getty Images)

“E’ un ottimo calciatore, ma ha bisogno di giocare con continuità”, parole di Romelu Lukaku, in riferimento proprio al giovane Esposito. Detto, fatto, il classe 2002 ha scelto la SPAL per trovare il giusto minutaggio e accumulare esperienza. L’attaccante guiderà i ferraresi in Serie B, per conquistare subito l’accesso alla massima serie dopo la retrocessione dello scorso anno.

La formula è del prestito gratuito e avrà valore fino al 30 giugno del 2021, quando poi il centravanti rientrerà a Milano. L’ex Inter non prenderà parte al match di quest’oggi contro il Monza, che aprirà la stagione 2020/21 di Serie B, ma già dalla prossima giornata potrà scendere in campo per aiutare i nuovi compagni.

 

Leggi anche -> Inter, Conte: “Dobbiamo confermare la credibilità. Col club nessuna lite”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *