Coronavirus Genoa: Il dg Ricciardella: “A Napoli partiti tutti negativi”

Coronavirus Genoa: il direttore generale del club, Flavio Ricciardella, ha rilasciato un’intervista ai microfoni di ‘Sky Sport’ e ha parlato della difficile situazione che stanno vivendo i rossoblu per la positività di 14 tesserati tra calciatori e membri dello staff.

Il direttore generale del Genoa, Flavio Ricciardella, ha fatto il punto della situazione del suo club, dopo che nella serata di ieri sono stati riscontrati 14 casi di positività al Coronavirus tra calciatori e membri dello staff. Ha rilasciato un’intervista a ‘Sky Sport’, ecco le sue dichiarazioni: “Quello che posso dire è che la maggior parte degli atleti sono asintomatici. Solo alcuni di loro hanno leggeri sintomi. Siamo stati sempre attenti applicando tutte le linee guida del protocollo.

E’ la prima volta che ci troviamo in questa situazione piena di contagi. Quando siamo partiti con l’aereo per Napoli erano tutti negativi al tampone. Abbiamo sempre rispettato ciò che ci ha detto l’Asl. Di notte abbiamo fatto i tamponi e il giorno dopo di mattina siamo partiti. Proprio perché eravamo consapevoli che tutti fossero risultati negativi.”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Serie A, 14 positivi al Covid nel Genoa: cosa può succedere al campionato

Coronavirus Genoa: Ricciardella: “Impossibile giocare

Napoli Genoa (Getty Images)
Napoli Genoa (Getty Images)

Quando abbiamo ricevuto i risultati abbiamo subito avvisato la Lega e la Federazione. Non abbiamo fatto nessuna richiesta, ma speriamo nel buonsenso. Cosa ci aspettiamo? Di sicuro oggi non ci alleniamo e nemmeno nei prossimi giorni. Torino? Difficile giocare in queste condizioni. Aspettiamo cosa ci diranno la Lega e la stessa Asl.

Domani mattina effettueremo altri tamponi di controllo. Il Centro Sportivo oggi rimarrà chiuso, nonostante abbiamo fatto degli screening su tutto il personale“.

LEGGI ANCHE >>> Genoa, 14 positivi al Covid: 11 sono calciatori, Napoli in allarme

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *