Serie A, highlights Lazio-Inter: gol e sintesi del match – Video

Lazio-Inter: gol e highlights della super sfida dell’Olimpico, valida per la 3a giornata di Serie A e campo principale di questa domenica pomeriggio.

All’Olimpico arrivo il primo passo falso dell’Inter che si ferma 1-1 contro la Lazio e rallenta la corsa verso lo scudetto. I nerazzurri chiudono il primo tempo in vantaggio con il gol al 30′ di Lautaro Martinez, ma a inizio ripresa subiscono il pareggio al 55′ di Milinkovic-Savic. Nella ripresa cresce il nervosismo e si assistono a diverse scintille tra i giocatori, che portano a una doppia espulsione per parte: prima è Immobile a lasciare il campo per una manata a Vidal, poi prende il rosso il neo-entrato Sensi per uno schiaffetto simile su Patric. Nel finale i nerazzurri colpiscono un palo clamoroso con Brozovic che aumenta i rimpianti. Finisce con un punto a testa che non smuove più di tanto la classifica, ma è un buon risultato per la squadra di Inzaghi reduce dal pesante 4-1 contro l’Atalanta.

Ti potrebbe anche interessare – Lazio-Inter, Immobile espulso per manata a Vidal: la foto dell’episodio

Lazio-Inter, le azioni salienti della partita: Milinkovic-Savic risponde a Lautaro

Lazio Inter Highlights
Lautaro Martinez (Getty Images)

La Lazio parte meglio, ma spreca un paio di ripartenze per errori di misura. L’Inter invece amministra il gioco, anche se il giro palla non apre grandi spazi e risulta un po’ sterile. La prima occasione della partita capita sulla testa di Correa che al 18′ spedisce alto da buona posizione un cross di Lazzari. Un minuto dopo è molto più pericoloso il sinistro di Luis Alberto che costringe Handanovic alla prima parata del pomeriggio.

Col passare del primo tempo i nerazzurri accelerano i tempi di gioco e alla mezz’ora passano in vantaggio: Lautaro Martinez gira in porta un pallone vagante e fulmina Strakosha con un sinistro angolato. L’1-0 arriva un po’ a sorpresa e in modo fortuito, ma la pressione degli ospiti si stava facendo sempre più insistente e i biancocelesti si sono abbassati troppo. Nel finale di frazione non c’è spazio per la reazione della squadra di Inzaghi che, dopo l’intervallo, sarà costretta a rincorrere.

PER IL VIDEO CON GLI HIGHLIGHTS DI LAZIO-INTER -> CLICCA QUI 

A inizio ripresa Lukaku ha subito una grandissima chance, ma il suo sinistro esce a centimetri dal palo. Al 52′ ci riprova Lautaro Martinez a spaventare la Lazio, con un destro alto di pochissimo. Dal possibile 2-0, la Lazio al 55′ trova all’improvviso l’1-1 con il colpo di testa imperioso di Milikovic-Savic che schiaccia il pallone sul primo palo e rimette tutto in parità. La partita cambia registro e adesso sono i biancocelesti a spingere e andare in attacco alla ricerca del secondo gol.

Ci prova due volte Luis Alberto, prima fermato dalla respinta di Handanovic poi dal muro di Bastoni. Al 69′ però, dopo un’altra occasione pericolosa di Immobile, lo stesso attaccante cade nella provocazione di Vidal e viene espulso per un fallo di reazione (manata in faccia) nei suoi confronti. Solo giallo invece per il centrocampista cileno, protagonista nell’occasione di un duro intervento in scivolata sull’avversario. L’inferiorità numerica può costare il pareggio alla squadra di Inzaghi che rischia tantissimo all’86’ quando Brozovic colpisce in pieno il palo dopo una deviazione. Nel finale lascia il campo anche Sensi, espulso all’86’ dall’arbitro Guida per doppio giallo dopo un fallo di reazione simile a quello di Immobile sul volto di Patric.

Leggi anche – Juventus-Napoli a rischio, interviene la ASL: cosa sta succedendo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *