Juventus-Napoli, il medico della Lazio: “Intervento dell’Asl corretto”

Juventus-Napoli, interviene il medico della Lazio Ivo Pulcini. Il responsabile sanitario dei biancocelesti ha voluto dire la sua per quanto riguarda il match che non si è disputato, dando ragione alla Asl campana.

JuventusNapoli, gara valevole per la terza giornata di campionato di Serie A, non si è disputata. Ma continua a far discutere. Gli azzurri non si sono presentati a Torino perché sono stati bloccati dalla Asl regionale. In merito a questa decisione è intervenuto il medico della Lazio, Ivo Pulcini. Quest’ultimo ha rilasciato delle importanti dichiarazioni a ‘Radio Kiss Kiss Napoli’: “Il regolamento parla chiaro: la Asl ha fatto bene a intervenire e a non far partire la squadra verso il Piemonte.

Sinceramente non so quale sia il regolamento della Campania, ma di sicuro esistono sia delle leggi regionali che statali. Anche perché le stesse Regioni hanno il diritto di poter disporre le regole“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Juve-Napoli, Spadafora: “ASL può intervenire”. Sullo stop alla Serie A…

Juventus-Napoli, medico della Lazio: “Capire se un positivo è malato o no

Juventus-Napoli (Getty Images)
Juventus-Napoli (Getty Images)

Il responsabile sanitario delle aquile ha poi continuato: “Bisogna capire e decidere se chi è positivo ed asintomatico è considerato un malato oppure no. A me non sembra. Ci deve essere, quanto prima, una riunione e che si dia una disposizione ed una responsabilità anche al settore medico.

Meret e Di Lorenzo non convocati dal commissario tecnico della Nazionale? Preferisco non parlarne perché non è di mia competenza. Potrei comportarmi in maniera diversa e di conseguenza altri potrebbero non essere d’accordo“.

LEGGI ANCHE >>> Juventus-Napoli, la decisione del giudice sportivo slitta

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *