Lazio-Inter 1-1: Milinkovic risponde a Lautaro, espulsi Immobile e Sensi

Lazio-Inter si è chiusa sul risultato di 1-1. Alla rete di Lautaro Martinez ha risposto quella di Milinkovic-Savic. Un espulso a testa, prima Immobile e poi Sensi, entrambi per delle presunte manate 

E’ terminato 1-1 il big match tra Lazio e Inter valido per la terza giornata di Serie A. I biancocelesti hanno incominciato il match con un piglio migliore, sfiorando la rete del vantaggio con Luis Alberto, il cui tiro è stato respinto da un ottimo intervento di Handanovic. E’ stata l’Inter, però, a passare in vantaggio alla mezz’ora, con Lautaro Martinez, bravo a girarsi nello stretto a due passi da Strakosha e a battere il portiere biancoceleste.

Nella ripresa, nel proprio momento peggiore, la Lazio è riuscita a trovare la rete del pareggio con un colpo di testa di Milinkovic-Savic, che ha approfittato di uno splendido cross dalla sinistra di Acerbi. La gara ha poi vissuto attimi di nervosismo: Vidal ha commesso fallo su Immobile, che, secondo l’arbitro, avrebbe reagito con una manata, portando il direttore di gara ad estrarre il rosso per l’attaccante biancoceleste. La squadra di Inzaghi ha provato a rendersi pericolosa con Luis Alberto, ma è stata l’Inter a sfiorare la rete del nuovo vantaggio con Brozovic, bloccato solamente dal palo. Due minuti più tardi è stata ristabilita anche la parità numerica, con l’espulsione di Sensi sempre per una presunta manata. Prima frenata per l’Inter di Conte, mentre per la Lazio punto fondamentale dopo il k.o. contro l’Atalanta.

Leggi anche -> Lazio-Inter, Immobile espulso per manata a Vidal: la foto dell’episodio

Lazio-Inter, il racconto della partita

Lazio-Inter 1-1 (Lautaro Martinez 30′, Milinkovic-Savic 55′) 

16:56TERMINA LA PARTITA 

90’+5′ – De Vrij devia ma il pallone viene bloccato facilmente da Strakosha

90’+4′  Angolo nel finale per l’Inter

90’+3′ – Ammonito anche Barella che ha fermato Correa in corsa

90’+2′ – Buon intervento di D’Ambrosio che ferma l’offensiva laziale

90′ – Sono 4 i minuti di recupero

90′ – Pallone allontanato di testa

89′ – Angolo per la Lazio, con De Vrij che ferma Correa

87′ – Espulso Sensi! Presunta manata del centrocampista che, come Immobile, viene allontanato dal campo.  Ammonito anche Patric

85′ – Palo di Brozovic! Ottima iniziativa di Bastoni che serve palla al compagno, il cui tiro viene deviato sul palo

83′ – Tiro potente di Hakimi, parato in due tempi da Strakosha

81′ – Conclusione di Sensi che viene deviata rendendo facile la presa di Strakosha

80′ – Luis Alberto e Lucas Leiva lasciano il campo a Escalante e Akpa Akpro

79′ – Giallo per Lazzari, gli animi sono tesi in questo finale di gara

78′ – Escono Lautaro Martinez e Skriniar, dentro Sanchez e D’Ambrosio

77′ – Ammonizione per Young dopo un fallo commesso su Lazzari

77′ – Strakosha respinge su Hakimi dopo un’ottima iniziativa personale del terzino che ha calciato sul primo palo

76′ – Conclusione dalla distanza di Milinkovic, facile la parata di Handanovic

75′ – De Vrij anticipa Correa lanciato da Milinkovic-Savic. Ottimo intervento del difensore nerazzurro

73′ – Entra Brozovic al posto di Vidal, fischiato dai tifosi della Lazio

70′ – Ammonito Vidal

69′ – Espulso Immobile! Fallo di Vidal sull’attaccante della Lazio, che a detta dell’arbitro avrebbe reagito con una manata meritevole del rosso

67′ – Doppio cambio nell’Inter: Young e Sensi entrano per Perisic e Gagliardini

67′ – Fares sbaglia completamente il cross, sprecando una buona chance

66′ – Dagli sviluppi di calcio d’angolo riceve palla Immobile da fuori area, ma la sua conclusione si spegne altissima

65′ – Ancora Lazio insidiosa con Luis Alberto, che calcia trovando un’ennesima deviazione

64′ – Bastoni chiude in maniera provvidenziale lo specchio della porta a Luis Alberto, salvando i nerazzurri dalla conclusione dello spagnolo

62′ – Lazio pericolosa. Luis Alberto riesce a smarcarsi e a calciare verso il primo palo, trovando la respinta attenta di Handanovic

61′ – Pallone allontanato di testa

61′ – Conquista un corner la squadra di Conte

60′ – Calcio di punizione per l’Inter, buona chance

57′ – Occasione per Parolo! Dagli sviluppi di un calcio d’angolo, il centrocampista biancoceleste devia di testa e sfiora il palo. La Lazio ha ribaltato la gara dopo aver trovato il gol nel proprio momento peggiore

55′ – GOOOOOOL DELLA LAZIO! Splendido cross di Acerbi che trova Milinkovic-Savic, bravissimo con il terzo tempo ad anticipare Perisic e a battere di testa Handanovic sul primo palo

52′ – Chance per Lautaro! Manovra avvolgente dell’Inter, che arriva al limite dell’area di rigore della Lazio con tocchi rapidi. L’attaccante argentino si gira nello stretto e calcia sfiorando l’incrocio

50′ – L’Inter imposta dal basso ma il ritmo è lento, nel tentativo di rendere vana la pressione avversaria

47′ – Occasione per Lukaku! Errore di Fares che si fa rubare palla dal belga, bravo a chiudere una triangolazione con Lautaro calciando pericolosamente. Pallone che esce di pochissimo alla destra del primo palo

46′ – Anche Bastos si è fermato a causa di un infortunio. Terzo cambio obbligato per i biancocelesti che inseriscono Parolo

46′ – E’ la Lazio a dare il via alla ripresa

16:07 INCOMINCIA IL SECONDO TEMPO 

Si è conclusa la prima frazione di gioco tra Lazio e Inter. Gara combattuta soprattutto a centrocampo, con i biancocelesti che hanno creato i maggiori pericoli prima della mezz’ora. Prima Correa di testa e poco dopo Luis Alberto con un tiro potente da fuori area, hanno impensierito Handanovic. Soprattutto la conclusione dello spagnolo ha costretto il capitano nerazzurro ad intervenire con una splendida parata. Al 29′ è uscita fuori l’Inter, merito di Lautaro Martinez, che prima ha sfiorato il palo con una volé, e che meno di un minuto più tardi ha battuto Strakosha dopo una torsione nello stretto in area piccola. Nel finale grande pressing dei nerazzurri che hanno messo in difficoltà una Lazio anche sfortunata per via degli infortuni di Radu e Marusic e dei problemi nel finale di Bastos, subentrato proprio nel corso della gara.

15:50 TERMINA IL PRIMO TEMPO  

45’+2′ – Mancino di Barella che non inquadra lo specchio della porta

45′ – Sono 3 i minuti di recupero segnalati dal quarto uomo

44′ – Lungo sviluppo dell’azione dal corner, ma Vidal sbaglia il passaggio e serve palla a Strakosha. La Lazio resta comunque in difficoltà

44′ – Conquista un calcio d’angolo l’Inter, deviato un cross di Perisic

42′ – Giallo anche per Inzaghi, l’arbitro non ha accettato le proteste dell’allenatore

42′ – Ammonizione per Lukaku, che ha protestato per il fallo fischiato contro

40′ – Appare in difficoltà Ciro Immobile in questa prima frazione, la difesa dell’Inter gli chiude ogni spazio e impedisce ai compagni di servirlo

39′ – Cross di Perisic dalla sinistra, Hakimi colpisce di testa ma il pallone finisce fuori di molto

38′ – Vidal devia un buon passaggio di Immobile. Il centrocampista capisce la traiettoria e salva i nerazzurri

37′ – Fallo proprio di Fares su Hakimi, giallo per il neo entrato

35′ – Secondo cambio obbligato per la Lazio, fuori anche Marusic con Fares che debutta in maglia biancoceleste

33′ – Le squadre lottano a centrocampo, con l’Inter in forte pressing nonostante il vantaggio

30′ – GOOOOOOL DELL’INTER! Perisic supera la marcatura sulla sinistra ed entra in area, servendo Lautaro Martinez. L’argentino si gira rapidamente in uno spazio strettissimo e calcia battendo Strakosha

29′ – Lautaro si rende pericoloso con una girata di prima su cross di Barella: palla che finisce al lato di poco

28′ – Lungo possesso palla per l’Inter che prova a far stancare la Lazio in pressing

25′ – Ancora Lazzari sulla destra, l’esterno della Lazio crossa in area dopo l’ennesima accelerata pericolosa, ma il suo cross viene solo deviato di testa da Correa

23′ – Fallo di Hakimi su Luis Alberto, proteste dei giocatori biancocelesti che chiedevano l’estrazione del cartellino giallo

21′ – Lucas Leiva allontana dall’area un pallone pericoloso nato da un’iniziativa di Hakimi

19′ – Handanovic sventa su Luis Alberto. Ancora Lazzari pericoloso sulla destra, pallone servito a Luis Alberto che si coordina e calcia verso la porta avversaria, trovando un’ottima parata del capitano nerazzurro

18′ – Lazio pericolosa. Lazzari supera Perisic in velocità e crossa in area trovando Correa, che colpisce di testa spendendo però il pallone sopra la traversa

16′ – Problema al flessore per Radu che costringe Simone Inzaghi a sostituirlo con Bastos

13′ – Il cross viene intercettato con facilità dalla difesa laziale

13′ – Fallo di Radu su Lukaku, punizione per l’Inter che resta nella metà campo avversaria per schiacciare la Lazio

11′ – La difesa della Lazio allontana. Biancocelesti in affanno in questa fase del match

10′ – Radu anticipa Lukaku in scivolata, sarà ancora angolo

10′ – Nessun pericolo per la Lazio dagli sviluppi del corner

9′ – Ancora angolo per i nerazzurri dopo un colpo di testa di Gagliardini deviato

9′ – L’Inter conquista il primo corner della sua partita

7′- Giro palla dell’Inter che prova ad impostare il ritmo della partita

6′ – Colpo di testa di Radu, che però non riesce ad inquadrare lo specchio della porta

5′ – Lazzari pericoloso sulla destra, il cross è però sbagliato. La Lazio conquista subito dopo un calcio d’angolo per un cross di Milinkovic-Savic deviato dalla difesa dell’Inter

4′ – Ciro Immobile è rientrato in campo dopo le cure mediche

3′ – Immobile rimane a terra dopo un brutto contrasto

2′ – Fase di studio classica in avvio

1′ – E’ l’Inter a battere il calcio d’inizio

15:02 – INIZIA LA PARTITA 

14:59 – I giocatori entrano in campo

14:00 – FORMAZIONE UFFICIALE LAZIO (3-5-2): Strakosha; Patric, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic, Lucas Leiva, Luis Alberto, Marusic; Correa, Immobile.

14:00 – FORMAZIONE UFFICIALE INTER  (3-5-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Vidal, Gagliardini, Perisic; Lautaro Martinez, Lukaku.

Lazio-Inter, come arrivano le squadre al match

Terza tappa nel campionato di Lazio e Inter, che si incontrano in uno dei big match validi per la terza giornata di Serie A. I biancocelesti, dopo la vittoria nella sfida d’esordio contro il Cagliari per 2-0, hanno perso il recupero del primo turno contro l’Atalanta, proprio all’Olimpico. Un netto ridimensionamento per gli uomini di Inzaghi, che tenteranno di conquistare nuovamente punti pesanti, proprio contro una delle maggiori candidate allo Scudetto.

L’Inter di Antonio Conte, infatti, è già parsa a tutti come una potenza assoluta in questo inizio di stagione. Il 4-3 con la Fiorentina in doppia rimonta e il 5-2 contro il Benevento, sono stati segnali dello strapotere di una rosa ampia e unita. Quello di questa sera sarà un test provante, il primo vero grande ostacolo della stagione interista. Lukaku e compagni non possono permettersi passi falsi e vorranno imporsi anche in una trasferta complicata per non perdere terreno sulle rivali.

Potrebbe interessarti anche: Calciomercato Inter, Skriniar: cessione difficile. Tottenham su Rudiger

I precedenti tra Lazio e Inter

Lazio-Inter, i precedenti dell'incontro (Getty Images)
Lazio-Inter, i precedenti dell’incontro (Getty Images)

La sfida di questa sera tra Lazio e Inter sarà la numero 155 in Serie A con queste due squadre come protagoniste. I precedenti sorridono ai nerazzurri, che hanno vinto 64 colte contro i 37 successi biancocelesti e i 53 pareggi complessivi. All’Olimpico, invece, sono 77 le partite disputate e in quel caso è la Lazio ad aver avuto la meglio per più volte, con 27 vittorie contro le 22 sconfitte. Il segno “x” però è quello più comune nella capitale, con 28 gare terminate in pareggio.

Da quando Simone Inzaghi allena la Lazio, i biancocelesti non hanno mai segnato contro l’Inter nel corso del girone d’andata di Serie A. In quattro precedenti, infatti, sono zero le reti segnate e ben 7 quelle subite. Dalla stagione 2014/15, inoltre, i nerazzurri hanno vinto quattro trasferte in campionato contro la Lazio e solamente contro l’Udinese ha ottenuto più successi esterni nello stesso lasso di tempo. Nelle ultime 5 partite tra Lazio e Inter in Serie A si contano 2 vittorie per i biancocelesti (2-1 nella scorsa stagione e 0-1 a San Siro nel 2018/19), e 3 successi per i nerazzurri (1-0 nel 2019/20, 0-3 nel 2018/19 e 2-3 nel 2017/18).

Leggi anche -> Lazio-Inter, Conte: “Vidal ci sarà. Match difficile ma nessuna paura”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *