Mbappé esalta Cristiano Ronaldo, il tributo social per il campione della Juve

Dopo lo 0-0 in Nations League tra Francia e Portogallo, Kylian Mbappé ha mostrato la sua grande ammirazione per Cristiano Ronaldo

In Nations League, Francia e Portogallo hanno deluso le attese. Chi si aspettava infatti gol e spettacolo si è trovato invece di fronte a uno 0-0 con pochi lampi. Ma a fine partita è maturato il momento che resterà nella memoria della sfida.

Kylian Mbappé e Cristiano Ronaldo hanno scambiato una veloce conversazione in mezzo al campo. Si sono scambiati sorrisi e la stella della Juventus ha alzato il pollice in segno di apprezzamento per il francese.

Dopo il match, sul suo profilo Twitter, l’icona del PSG ha pubblicato alcuni scatti che immortalano questo momento con il messaggio “Idolo”.

Le due icone che affiancano il testo rendono ancora più chiaro quanto Mbappé ammiri CR7. Ha scelto infatti una corona e una capra, che in inglese si scrive “goat” esattamente come l’acronimo G.O.A.T che vuol dire “il più grande di tutti i tempi”.

Leggi anche – Nations League, risultati 11 ottobre: Francia bloccata, bene l’Inghilterra

Mbappé e Cristiano Ronaldo, la stima parte da lontano

In passato, Mbappé aveva già dimostrato la sua forte ammirazione per Cristiano Ronaldo. “E’ il mio eroe da quando ero bambino” raccontava a Marca nel 2017, a margine di una visita a Valdebebas, il centro di allenamento del Real Madrid dove CR7 allora giocava prima del passaggio alla Juventus.

Nella sfida a distanza, Cristiano Ronaldo ha avuto un paio di occasioni ma è rimasto ancora a secco di gol. CR7 ha visto un primo tentativo ribattuto da Lucas Hernandez e un secondo respinto da Hugo Lloris.

Mbappé invece ha tentato al massimo una conclusione difficile con un angolo molto stretto, che non ha sorpreso il portiere portoghese Rui Patricio. Il pareggio senza gol ha consentito a entrambe le nazionali di rimanere appaiate in testa alla classifica del Girone 3 della Lega A di Nations League.

Leggi anche – Mbappé, rottura con il PSG: scelta la prossima destinazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *