Inter-Borussia M’Gladbach 2-2: Lukaku decisivo, brividi per i nerazzurri

Inter-Borussia M’Gladbach è terminata 2-2. Una doppietta di Lukaku salva i nerazzurri, che strappano un punto al novantesimo 

Inter-Borussia Monchengladbach 2-2 (Getty Images)
Inter-Borussia Monchengladbach 2-2 (Getty Images)

Si è concluso 2-2 il debutto stagionale dell’Inter in Champions League contro il Borussia Monchengladbach. Dopo un primo tempo scialbo, i nerazzurri sono passati in vantaggio al 49′ con Romelu Lukaku, bravo a concludere una mischia in area partita da un cross di Perisic. La squadra di Conte ha gestito il vantaggio, ma un errore di Vidal ha causato il calcio di rigore per gli ospiti, che non hanno sbagliato con Bensebaini.

L’Inter ha sfiorato il nuovo sorpasso all’82’, con Lautaro Martinez, che ha colpito un palo su cross di Darmian. Appena 3 minuti più tardi, però, sono stati i tedeschi a trovare la seconda rete, dopo un altro errore di Vidal, con Hofmann che si è ritrovato davanti ad Handanovic e non ha sbagliato. A salvare i nerazzurri dalla seconda sconfitta consecutiva, ci ha pensato nuovamente Lukaku, che dagli sviluppi di un angolo, dopo una spizzata di Bastoni, ha appoggiato il pallone in rete a due passi dalla porta. I ragazzi di Conte hanno conquistato il primo punto, mentre nello stesso girone lo Shakhtar Donetsk ha battuto a sorpresa il Real Madrid.

Leggi anche -> Champions League, highlights Inter-Borussia M’gladbach: gol e sintesi – Video

Inter-Borussia M’Gladbach, il racconto del match

Inter-Borussia M’Gladbach 2-2 (Lukaku 49′ 90′, Bensebaini 63′, Hofmann 85′)

22:55TERMINA LA PARTITA 

90’+7′ – Kolarov calcia sull’esterno della rete

90’+6′ – Lautaro guadagna una punizione dal limite, grande chance per Kolarov

90’+5′ – Wolf prende il posto di Thuram

90′ – Saranno 6 i minuti di recupero

90′ – GOOOOL DELL’INTER! Dagli sviluppi dell’angolo, Bastoni la spizza e permette a Lukaku di trovare la doppietta

89′ – Sommer decisivo! Super parata sul colpo di testa ravvicinato di Darmian. Sarà angolo

88′ – Gol confermato!

86′ – Check del VAR in corso

85′ – GOOOOL DEL BORUSSIA M’GLADBACH! Vidal sbaglia l’intervento e Hofmann viene lanciato a rete, davanti ad Handanovic non sbaglia

83′ – Handanovic ammonito sul contropiede del Borussia dopo un’uscita sbagliata

82′ – Palo di Lautaro! Sfortunato l’attaccante argentino che aveva anticipato il difensore sul cross di Darmian

80′ – Lukaku allontana il pallone

80′ – Brozovic interviene di testa e salva il risultato, sarà angolo

79′ – Punizione per il Borussia

79′ – Eriksen e Perisic lasciano il campo a Brozovic e Bastoni

77′ – Neuhaus calcia di controbalzo dagli sviluppi del corner, ma il tiro viene respinto

76′ – De Vrij devia il pallone in angolo

75′ – Herrmann prende il posto di Embolo

74′ – D’Ambrosio sfiora il pallone di testa, Perisic non riesce poi a deviare in rete

73′ – Conquista un corner Barella

72′ – Squadre che appaiono stanche in questa fase del match

68′ – Giallo per Kramer

68′ – Eriksen pericoloso con una conclusione da fuori area che termina di poco alta

65′ – Ammonizione per De Vrij

64′ – Tiro-cross di Darmian che attraversa tutta l’area

63′ – GOOOOL DEL BORUSSIA M’GLADBACH! Bensebaini calcia splendidamente alla sinistra di Handanovic, che intuisce il lato ma non può nulla

61′ – Rigore per il Borussia M’Gladbach! 

61′ – Controllo al VAR in corso

60′ – Contatto tra Vidal e Thuram in area, per l’arbitro si può proseguire

60′ – Tiro-cross di Lautaro che viene spazzato dalla difesa tedesca

57′ – Pléa calcia con forza ma il tiro viene murato

55′ – Kolarov allontana il pallone e fa partire l’Inter in contropiede, ma la difesa del Borussia fa buona guardia

55′ – Calcio di punizione per gli ospiti

53′ – Darmian pericoloso! Eriksen serve un filtrante insidioso in area di rigore, ma il tiro dell’esterno viene murato

52′ – Gestisce il ritmo del match l’Inter, che era apparsa in controllo anche prima della rete

49′ – GOOOOOL DELL’INTER! Lukaku risolve una mischia in area e porta in vantaggio i nerazzurri

48′ – Riprende il lungo giro palla dell’Inter come nel primo tempo

46′ – Lautaro Martinez prende il posto di Sanchez

46′ – L’Inter dà inizio al secondo tempo

22:03 – INIZIA LA RIPRESA 

Si è conclusa la prima frazione di gioco a San Siro con uno 0-0 tra Inter e Borussia Monchengladbach. Gara chiusa e senza emozioni, con numerosi errori da una parte e dell’altra. Lungo possesso palla di entrambe le squadre, con i nerazzurri che hanno costruito l’unica occasione con Lukaku, che ha sfiorato il secondo palo con un tiro ad incrociare al 42′.

21:47 TERMINA IL PRIMO TEMPO

45′ – Segnalato 1 minuto di recupero

44′ – Riprende il giro palla nerazzurro

42′ – Chance Inter! E’ uno spento Lukaku a sfiorare il vantaggio con un tiro ad incrociare sul secondo palo

39′ – Iniziativa personale di Eriksen che si lamenta con l’arbitro per un presunto fallo dal limite dell’area, si continua a giocare

35′ – Gara frammentata da errori costanti e interventi fallosi. Poco spettacolo a San Siro

32′ – Lukaku anticipato da Elvedi con uno stacco di testa provvidenziale

31′ – Buona giocata di Eriksen che calcia trovando una deviazione, sarà angolo

30′ – Prima mezz’ora scialba a San Siro, poca precisione e nessun’occasione

29′ – Buon lancio di Eriksen per Darmian a tagliare il campo, l’esterno però è scattato in fuorigioco

27′ – Fitta rete di passaggi da parte di entrambe le squadre, la gara è molto chiusa

24′ – E’ l’Inter ora a pressare con intensità sul possesso palla prolungato del Borussia

21′ – Conclusione insidiosa di Eriksen, respinta da Kramer

19′ – Diversi errori in questa fase dell’incontro, ancora poco entusiasmante

17′ – Ammonito D’Ambrosio

16′ – Traversone di Perisic dalla sinistra, il pallone è insidioso ma troppo forte

15′ – Giro palla del Gladbach, ritmi che stentano a decollare

13′ – Eriksen calcia centrale

12′ – Vidal conquista un calcio di punizione dai 40 metri

12′ – Cross di Perisic che si spegne tra le braccia di Sommers

8′ – Fase di studio iniziale tra le due squadre, con ritmi ancora blandi

6′ – Il pallone viene allontanato dalla difesa del Gladbach

6′ – Punizione per l’Inter da zona defilata

5′ – Darmian colpisce di testa sfruttando un cross di Perisic, ma il pallone esce alto

2′ – Pressing altissimo del Borussia che prova mettere in difficoltà i nerazzurri in fase di impostazione

1′ – E’ il Borussia a dare inizio alla sfida

21:01 INCOMINCIA IL MATCH 

20:58 – Risuona l’inno della Champions

20:35Giuseppe Marotta ha parlato prima dell’inizio della gara: “Per Hakimi abbiamo saputo tutto dall’UEFA. E’ una stagione anomala, quindi al di là del Covid, è necessario ruotare la squadra. Vedere Sanchez in campo è normale. Rinnovo Lautaro? Non c’è fretta e il rapporto è ottimo. Prima o poi affronteremo questa situazione.

20:00 – FORMAZIONE UFFICIALE INTER (3-4-1-2): Handanovic; D’Amrbosio, De Vrij, Kolarov; Darmian, Barella, Vidal, Perisic; Eriksen; Sanchez, Lukaku.

20:00  – FORMAZIONE UFFICIALE BORUSSIA M’GLADBACH (4-2-3-1): Sommer; Lainer, Ginter, Elvedi, Bensebaini; Kramer, Neuhaus; Hoffmann, Embolo, Thuram; Pléa.

Come arrivano Inter e Borussia M’Gladbach al match

L’Inter inizia il proprio cammino stagionale in Champions League e lo fa contro il Borussia Monchengladbach. I nerazzurri hanno ottenuto 2 vittorie, un pareggio e una sconfitta dall’inizio della stagione. Dopo i successi su Fiorentina e Benevento, la squadra di Conte è stata fermata sull’1-1 dalla Lazio, per poi perdere 2-1 contro il Milan nel Derby che è equivalso anche all’ultima partita fin qui disputata da Lukaku e compagni. Vietato fallire nel girone con Shakhtar e Real Madrid, il secondo posto è infatti l’obiettivo minimo.

Non ha iniziato nel migliore dei modi neanche il Borussia Monchengladbach, che in Bundesliga si ritrova con appena 5 punti dopo 4 giornate. I tedeschi hanno perso nel primo turno per 3-0 con il Borussia Dortmund, in quella che è anche l’ultima sconfitta del club fino ad oggi. Da quel momento un pari con l’Union Berlino, una vittoria con il Colonia e un altro pareggio, con il Wolfsburg. Nel mezzo anche un netto 4-0 in amichevole contro il Dusseldorf.

Potrebbe interessarti anche: Inter-Borussia M’Gladbach, Conte: “Non siamo favoriti nel girone, Bastoni c’è”

I precedenti tra Inter e Borussia M’Gladbach

Inter-Borussia Monchengladbach, i precedenti (Getty Images)
Inter-Borussia Monchengladbach, i precedenti (Getty Images)

Sono 4 i precedenti tra Inter e Borussia Monchengladbach e la situazione è di pareggio tra le parti. Dopo il famoso 7-1 relativo alla “Partita della lattina”, gara poi annullata, si contano una vittoria per parte (4-2 dei nerazzurri a San Siro nel 1971, 2-3 dei tedeschi dopo i supplementari ai sedicesimi di Coppa Uefa nel 1979) e due pareggi (0-0 nel 1971 e 1-1 nel 1979).

I tedeschi possono sorridere perché hanno perso solamente 2 partite negli ultimi 15 precedenti contro una squadra italiana: 0-2 con la Lazio nel 2012/2013 e 0-1 contro la Fiorentina nella stagione 2016/17. L’Inter invece, ha perso cinque delle ultime sette sfide contro una formazione proveniente dalla Germania, ma ha vinto l’ultima gara a San Siro con un club tedesco: 2-0 al Borussia Dortmund nei gironi di Champions League della scorsa stagione.

Leggi anche -> Inter, conti in rosso: passaggio Champions obbligatorio. Le cifre

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *