Celtic-Milan 1-3: Krunic, Diaz e Hauge, rossoneri corsari a Glasgow

Celtic-Milan si è conclusa con il risultato di 3-1 per i rossoneri. Decisive le reti di Krunic, Brahim Diaz e Hauge, a segno per la prima volta dal suo arrivo in Italia 

Celtic-Milan 1-3 (Getty Images)
Celtic-Milan 1-3 (Getty Images)

E’ terminata 3-1 per il Milan la trasferta a Glasgow contro il Celtic, valida per il primo turno della fase a gironi di Europa League. Poche emozioni nel primo tempo, con solamente due lampi, il gol di Krunic al 14′, che ha saputo sfruttare un ottimo cross di Castillejo, e quello di Brahim Diaz al 42′, bravo a smarcarsi in area e a battere Barkas con un destro indirizzato verso il secondo palo.

Nella ripresa i rossoneri hanno abbassato la guardia, concedendo più chance al Celtic, che però non si è mai reso realmente pericoloso fino al 76′, quando, dagli sviluppi di un calcio d’angolo, Elyounoussi ha battuto Donnarumma di testa. Il Milan ha sofferto nel finale, ma, proprio allo scadere, ha chiuso il match con il primo gol con la maglia rossonera di Hauge, che ha regalato 3 punti importantissimi.

Leggi anche -> Europa League, highlights Celtic-Milan: gol e sintesi – Video

Celtic-Milan, il racconto della partita

Celtic-Milan 1-3 (Krunic 14′, Brahim Diaz 42′, Elyounoussi 76′, Hauge 90’+2′)

22:48TERMINA IL MATCH 

90’+2′ – GOOOOOL DEL MILAN! Saelemaekers serve un pallone filtrante per Hauge, che davanti alla porta segna la sua prima rete con la maglia rossonera

90’+1 – Si spegne al lato il tiro di Ntcham

90′ – Sono 3 i minuti di recupero segnalati

89′ – Dalot subisce fallo in attacco dagli sviluppi della punizione. Tempo prezioso per i rossoneri

88′ – Giallo per Saelemaekers, punizione per il Celtic che resta in zona offensiva

88′ – Leao allontana di testa sul primo palo

87′ – Romagnoli devia in angolo, buon momento per il Celtic

86′ – Ammonizione per Christie dopo un fallo su Tonali

86′ – Si lotta molto a centrocampo, il Milan vuole difendere il vantaggio

83′ – Donnarumma ammonito per perdita di tempo

83′ – Lo schema del Celtic porta ad una conclusione poco precisa di Elyounoussi

82′ – Ammonizione per Tonali, sarà punizione per il Celtic

79′ – Brahim Diaz e Castillejo lasciano il campo ad Hauge e Saelemakers

78′ – Doppio cambio per i padroni di casa: Kimala e Taylor sostituiscono Ajeti e Laxalt

76′ – GOOOOL DEL CELTIC! Elyounoussi stacca di testa anticipando Tonali e battendo Donnarumma

76′ – Angolo per il Celtic dopo un tiro di Rogic deviato da Romagnoli

72′ – Kjaer anticipa Ajeti con un ottimo intervento di testa nell’area piccola

71′ – Il Milan ha abbassato la guardia negli ultimi minuti e il Celtic sta provando ad approfittarne

69′ – Krunic allontana di testa il pallone

68′ – Calcio di punizione per il Celtic dalla sinistra

66′ – Doppio cambio nel Milan, che fa entrare Rafael Leao e Bennacer per Ibrahimovic e Kessié

65′ – Ammonizione per Laxalt

65′ – Sponda di Duffy su un cross dalla destra, blocca Donnarumma con facilità

64′ – Cambio nel Celtic che sostituisce Brown con Rogic

63′ – Ritmi blandi che consentono alla squadra di Pioli di non stancarsi eccessivamente

60′ – Gestisce il risultato il Milan, che ha difronte un Celtic poco pericoloso e mai determinato in quest’ora di gioco

56′ – Tiro dalla distanza di Christie, nessun problema per Donnarumma che controlla con lo sguardo il pallone che termina sopra la traversa

52′ – Laxalt calcia dal limite dell’area, il pallone si spegne di poco alto

50′ – Fallo in attacco di Ibrahimovic, il Milan resta in attacco nonostante il doppio vantaggio

46′ – Il Celtic dà inizio alla ripresa

46′ – Doppio cambio nel Celtic, entrano Christie ed Elyounoussi per Griffiths e Welsh

22:00 INCOMINCIA IL SECONDO TEMPO 

Si è conclusa la prima frazione del match tra Celtic e Milan. Rossoneri in vantaggio con 2 lampi improvvisi in una gara priva di emozioni. Match sbloccato al 14′ con un colpo di testa di Krunic su assist di Castillejo. La squadra di Pioli gestisce il vantaggio e al 42′ trova il raddoppio con Brahim Diaz, fin lì tra i meno coinvolti in campo. Il trequartista ha sfruttato l’assist di Theo Hernandez per battere Barkas con il destro.

21:45TERMINA IL PRIMO TEMPO 

42′ – GOOOOOOL DEL MILAN! Theo Hernandez riceve palla in profondità, il terzino serve palla centralmente per Brahim Diaz, dopo una finta, batte Barkas sul secondo palo

41′ – Buona giocata di Brahim Diaz che serve Castillejo, Ajer però è bravo a fermare Ibrahimovic

40′ – Controlla il vantaggio il Milan con il classico giro palla di questa prima frazione

37′ – Murata dalla barriera la conclusione di Theo Hernandez

36′ – Krunic conquista un calcio di punizione dal limite dell’area

34′ – Poche emozioni durante l’incontro, entrambe le squadre non hanno creato occasioni da gol dopo la rete di Krunic

31′ – Dalot mura la conclusione di McGregor dal limite dell’area. Il Celtic ci prova ma senza troppa convinzione

28′ – Tonali calcia debolmente dalla distanza

28′ – Kjaer anticipato sul traversone

27′ – Calcio di punizione per il Milan, andrà Castillejo alla battuta

24′ – Pressing alto del Celtic, con Ibrahimovic costretto a dare una mano in difesa

22′ – Buona chiusura di Ajer su Ibrahimovic, che non è riuscito a servire Castillejo tutto solo in area

20′ – Krunic allontana di testa il traversone

19′ – Ibrahimovic devia in angolo il pallone crossato da Griffith

19′ – Calcio di punizione per il Celtic da posizione defilata

17′ – Ritmi blandi nella gara, il gol di Krunic ha rappresentato un lampo improvviso in una sfida poco emozionante

14′ – GOOOOOL DEL MILAN! Cross di Castillejo dalla destra, Duffy liscia il pallone e Krunic di testa trova a rete del vantaggio

11′ – Ennesimo errore in fase di impostazione per il Milan, fortunatamente sullo sviluppo dell’azione viene segnalato un fuorigioco del Celtic

9′ – Errore in impostazione del Milan, palla sui piedi di Ajeti che calcia addosso a Romagnoli

5′ – Ntcham calcia centralmente e Donnarumma blocca con facilità

4′ – Romagnoli anticipa Griffiths, resta in attacco il Celtic

2′ – Primo giro palla del Milan che studia l’avversario

1′ – E’ il Milan ad iniziare la sfida con il calcio d’inizio

21:00 INIZIA LA PARTITA 

20:58 – I giocatori sono in campo

20:00 – FORMAZIONE UFFICIALE CELTIC (3-5-1-1): Barkas; Welsh, Duffy, Ajer; Frimpong, Ntcham Brown, McGregor, Laxalt; Ajeti; Griffiths.

20:00 – FORMAZIONE UFFICIALE MILAN (4-2-3-1): Donnarumma; Dalot, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez; Tonali, Kessié; Castillejo, Brahim Diaz, Krunic; Ibrahimovic.

Come arrivano Celtic e Milan alla gara

Esordio stagionale in Europa League per il Milan, che vuole proseguire il suo periodo d’oro anche in campo internazionale. Dopo aver ottenuto la qualificazione al torneo vincendo le 3 gare dei preliminari, i rossoneri sono riusciti anche a trionfare nei primi 4 match di campionato, di cui l’ultimo contro l’Inter nel sentitissimo Derby di sabato scorso. Ibrahimovic è in splendida forma, come dimostrano i suoi 5 gol in 3 partite e la difesa milanista è tra le meno battute d’Europa.

Dall’altra parte proverà ad impensierire gli uomini di Pioli, il Celtic. Sconfitti nell’ultima gara di campionato dai Rangers, gli scozzesi avevano conquistato 8 vittorie consecutive in precedenza, dimostrando di arrivare alla sfida di Glasgow in una condizione fisica positiva. Riuscire a battere il Milan non sarà facile, ma un trionfo in partenza darebbe una mano importante in un girone estremamente equilibrato.

Potrebbe interessarti anche: Celtic-Milan, Lennon esalta Ibrahimovic: “Tra i più forti di tutti i tempi”

I precedenti tra Celtic e Milan

Celtic-Milan, i precedenti della partita (Getty Images)
Celtic-Milan, i precedenti della partita (Getty Images)

Sono 8 i precedenti tra Celtic e Milan e i rossoneri ne hanno vinti ben 5. Solo un trionfo per gli scozzesi, mentre i pareggi sono stati 2. Il primo successo milanista risale al 2004, nella gara d’andata della fase a gironi di Champions, quando il match si concluse per 3-1 grazie ai gol di Shevchenko, Inzaghi e Pirlo. L’unica sconfitta rossonera contro il Celtic è arrivata nel 2007, per 2-1, nella gara in cui Dida uscì in barella in seguito ad un’invasione di campo. Le due squadre si sono affrontate l’ultima volta nel 2013, proprio in Scozia, nella quinta giornata della fase a gironi di Champions, con la squadra allenata all’epoca da Allegri che trionfò per 3-0 grazie a Kakà, Zapata e Balotelli.

Leggi anche -> Milan, Ibrahimovic vicino al rinnovo: Donnarumma coinvolto nell’affare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *