Milan, Donnarumma e Hauge positivi al Covid: le condizioni

Gianluigi Donnarumma e Jens Petter Hauge sono risultati positivi al Covid-19 al tampone prima del match con la Roma: il Milan comunica che ci sono anche altri tre membri del gruppo squadra infetti.

La giornata non comincia al meglio per il Milan. Quest’oggi la squadra affronterà la Roma al San Siro, ma alla partita non potranno partecipare Donnarumma e Hauge: entrambi sono risultati positivi al Covid-19. Assenze pesanti per Stefano Pioli, che sarà costretto a mettere in campo il secondo portiere, in una sfida decisamente delicata.

Potrebbe interessarti anche >>> Ronaldinho positivo al Covid: le condizioni dell’ex Milan

Milan, Donnarumma e Hauge positivi al Covid ma asintomatici: il comunicato del club

Hauge e Leao (GettyImages)

Il club rossonero ha comunicato che Gianluigi Donnarumma e Jens Petter Hauge sono asintomatici. Oltre le loro positività, nel gruppo squadra sono risultati altri tre membri infetti. Tutti e 5 i tesserati stanno bene, sono stati “immediatamente sottoposti ad isolamento domiciliare e sono state informate le autorità sanitarie locali“, sottolinea la nota ufficiale.

Il Milan ha aggiunto anche: “Oggi tutto il gruppo squadra è stato testato nuovamente, come da protocollo, e non sono risultate nuove positività“. Dunque, resteranno fuori dai convocati per la gara contro i giallorossi il portiere titolare e il giovane norvegese. Pioli inserirà dal 1′ Ciprian Tatarusanu, il secondo estremo difensore della rosa, che farà il suo esordio stagionale. A poche ore dalla gara di campionato, aleggia il timore che possa scoppiare un focolaio come successo al Genoa qualche settimana fa. La speranza è che Donnarumma, Hauge e gli altri membri infetti, siano casi isolati.

Potrebbe interessarti anche >>> Milan, Donnarumma priorità: il portiere ha svelato la sua decisione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *