Juventus, Paratici sanzionato dal Giudice Sportivo: i motivi della multa

Una nuova multa per Fabio Paratici: il dirigente della Juventus è stato sanzionato dal Giudice Sportivo a causa del suo atteggiamento irrispettoso nei confronti dell’arbitro. 

Conclusasi la quinta giornata di campionato con il 3-3 tra Milan e Roma, il Giudice Sportivo ha ufficializzato le sanzioni dei direttori di gara. Tra le note, spicca quella di Fabio Paratici. Il dirigente della Juventus avrebbe violato il regolamento e, nell’intervallo della partita contro l’Hellas Verona, ha minacciato l’arbitro.

Potrebbe interessarti anche >>> Serie A, raffica di gol nella 5.a giornata: in Europa è il torneo con più reti

Serie A, il Giudice Sportivo multa Paratici: “Irrispettoso contro l’arbitro, recidivo”

Paratici apre al rinnovo di Dybala (Getty Images)
Paratici (Getty Images)

Il dirigente della Juventus ha ricevuto una multa salata che ammonta a 15 mila euro. Inoltre, Paratici ha ricevuto anche la diffida. Tutto ciò perché durante l’intervallo della gara Juve-VeronaNon autorizzato, è andato negli spogliatoi e assumeva un atteggiamento minaccioso nei confronti del Direttore di gara e gli rivolgeva una critica irrispettosa; recidivo“.

Le critiche nei confronti dell’arbitro Pasqua, dunque, non sono passate in secondo piano. Il Giudice Sportivo ha sanzionato nuovamente lo Chief Football Officer della squadra bianconera, dopo la multa ricevuta già in occasione di Juve-Crotone. Anche in quel caso, Paratici si rivolgeva contro l’arbitro con “frasi irrispettose“.

Potrebbe interessarti anche >>> Inter, che sollievo: Gagliardini e Radu negativi, possibile ritorno con il Parma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *