Inter, Bastoni: la società vuole blindare il giovane difensore dall’assalto City

Inter, Bastoni: la società sta lavorando per blindare il giovane difensore diventato un punto fermo nello scacchiere di Antonio Conte. Il Manchester City di Pep Guardiola sarebbe pronto a fare follie.

L’Inter continua ad allenarsi per affrontare la prossima partita di campionato contro il Parma, gara valida per la sesta giornata di campionato di Serie A. Si giocherà sabato 31 ottobre alle ore 18 al ‘Giuseppe Meazza’. I nerazzurri vogliono subito dimenticare il secondo pareggio di fila conquistato in Champions League, questa volta contro gli ucraini dello Shakhtar Donetsk. Martedì, infatti, sarà la volta del Real Madrid (anch’esso reduce da un pareggio in extremis contro il Borussia Monchegladbach). Alla Pinetina, però, si parla anche di altro: di rinnovi.

In programma non c’è solo l’appuntamento con l’attaccante argentino Lautaro Martinez. Il ‘Toro‘ vorrebbe continuare la sua avventura a Milano, magari rimandando un suo possibile trasferimento in Liga tra qualche anno. In ogni caso Marotta ed Ausilio cercheranno di accontentarlo in tutti i modi. Nella giornata di ieri si era parlato di un possibile allungamento di contratto per un difensore, Stefan De Vrij. Non solo l’olandese, l’Inter sta pensando al futuro e vorrebbe blindare il giovane Alessandro Bastoni.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Inter, Eriksen, frecciata a Conte: “Chiedetegli perchè non gioco”

Inter, Bastoni: società prova a blindarlo. Assalto del City di Guardiola

Alessandro Bastoni (Getty Images)

Nella passata stagione era considerato una riserva perché i titolari erano Skriniar, De Vrij e Godin. Con il passare dei match ha impressionato Antonio Conte e del classe 1999 non poteva più farne a meno relegando in panchina un giocatore di esperienza come l’uruguaiano che era arrivato dall’Atletico Madrid a parametro zero(che si è trasferito al Cagliari dopo solamente un anno). Il contratto è in scadenza nel 2023, quindi perché tutta questa fretta?

Se non fosse per l’interesse del Manchester City di Pep Guardiola che in lui ha visto il giusto rinforzo per il reparto difensivo degli inglesi. Attualmente guadagna 1,5 milioni di euro. L’amministratore delegato nerazzurro vorrebbe arrivare fino a 2, mentre il procuratore del giovane calciatore punta almeno il doppio. Nei prossimi giorni ci saranno ulteriori novità.

LEGGI ANCHE >>> Inter, infortunio Lukaku: la diagnosi, i match che salterà

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *