Cristiano Ronaldo a caccia di record contro lo Spezia: le statistiche

Cristiano Ronaldo potrebbe battere un nuovo record contro lo Spezia. I numeri del fuoriclasse portoghese spaventano i liguri 

La notizia tanto attesa è arrivata nel tardo pomeriggio di ieri: Cristiano Ronaldo non è più positivo al Coronavirus. Il fuoriclasse portoghese, che ha dovuto saltare le sfide con Crotone, Dinamo Kiev, Verona e Barcellona, potrà finalmente tornare a disposizione di Andrea Pirlo. I bianconeri hanno vinto solo una partita senza CR7, ottenendo poi 2 pareggi e una sconfitta. Numeri allarmanti, che evidenziano l’importanza del centravanti nella rosa juventina. Circa il 60% delle vittorie è arrivato grazie ai gol dell’ex Real Madrid, un dato che rende la Juve quasi totalmente Ronaldo dipendente.

Dopo giorni passati in casa, in attesa che il tempone risultasse nuovamente negativo, Cristiano ha continuato ad allenarsi, anche perché completamente asintomatico. Il 35enne, dunque, scalpita per poter tornare subito in campo e Pirlo potrebbe accontentarlo. Nella sfida contro lo Spezia in programma domani alle 15:00, Ronaldo punta ad essere inserito nell’elenco dei titolari. La Juventus non può più permettersi di sbagliare e si affida al 5 volte Pallone d’Oro.

Potrebbe interessarti anche: Cristiano Ronaldo negativo al Covid-19: il comunicato sulle condizioni

Cristiano Ronaldo punta allo Spezia, le statistiche del portoghese

Cristiano Ronaldo, le statistiche in Serie A (Getty Images)
Cristiano Ronaldo, le statistiche in Serie A (Getty Images)

La stagione di CR7 era partita anche nel migliore dei modi, con un gol alla Sampdoria nella prima giornata e una doppietta contro la Roma nel secondo turno di campionato. Un gol ogni 60 minuti, numeri che avevano subito fatto intendere come, anche in quest’annata, il portoghese sarebbe stato uno dei protagonisti indiscussi.

Il dato ancora più significativo, però, riguarderà proprio la partita contro lo Spezia. I liguri saranno la 22esima squadra diversa di Serie A che sfiderà il classe ’85, capace di realizzare almeno 1 gol contro 20 dei 21 club precedentemente affrontati. Ce n’è stata solo una contro la quale Ronaldo non è mai riuscito a segnare: il Chievo. Nella stagione 2018/19, la prima di Cristiano in Italia, i clivensi impedirono al portoghese di segnare, anche grazie a Sorrentino, che neutralizzò un suo rigore. Lo Spezia, dunque, è avvisato. Ronaldo è carico e vuole tornare subito a far male ai propri avversari.

Leggi anche -> Juventus, Marchisio su Chiesa: “Lottava per la salvezza, troppi 60 milioni”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *