Atalanta-Inter 1-1: Miranchuk risponde a Lautaro, ancora un pari per Conte

Atalanta-Inter si è chiusa 1-1. Al gol di Lautaro Martinez ha risposto quello di Miranchuk, il primo in Serie A 

Termina 1-1 il big match del Gewiss Stadium tra Atalanta e Inter. Gara bloccata nel primo tempo, con un’unica vera occasione capitata sulla testa di Vidal, che al 25′ spedisce di pochissimo alto sopra la traversa il pallone. Nella ripresa la sfida di sblocca al 58′, con Lautaro Martinez che batte Sportiello con una girata di testa su cross di Ashley Young.

Gli ospiti sfiorano due volte il raddoppio nel giro di pochi secondi, al 65′, con Sportiello che, prima respinge la conclusione ravvicinata di Vidal e poi fa lo stesso su quella di Barella. L’Atalanta, però, cresce d’intensità e al 79′ trova la rete del pareggio con Miranchuk, che di mancino realizza il suo primo gol in Serie A. Nel finale la Dea sfiora la rimonta con Muriel, ma l’incontro termina 1-1. Ancora un pareggio per Conte che si trova ora al sesto posto e non approfitta del pari tra Lazio e Juventus. Discorso simile per gli uomini di Gasperini, che vengono scavalcati dalla Roma.

Leggi anche -> Serie A, highlights Atalanta-Inter: gol e sintesi partita – VIDEO

Atalanta-Inter 1-1 (Lautaro Martinez 58′, Miranchuk 79′)

16:49TERMINA LA PARTITA 

90’+3′ – Proteste anche dall’altra parte, con Lukaku e Barella che restano giù, ma anche in questo caso si va avanti

90’+2′ – Contatto in area con Miranchuk che avrebbe subito un calcio, per l’arbitro si prosegue

90’+1′ – Barella calcia di controbalzo ma il pallone termina direttamente in tribuna

90’+1′ – Angolo per l’Inter

90′ – Saranno 3 i minuti di recupero

90′ – Mojica prende il posto di Ruggeri

89′ – Deviato il cross di Ruggeri, facile presa per Handanovic. Può respirare l’Inter

87′ – Atalanta più aggressiva in questo finale

84′ – Occasione Atalanta! Cross di Freuler dalla destra, il pallone trova Muriel che di testa in tuffo sfiora il primo palo

83′ – Doppio cambio nell’Inter, con Hakimi e D’Ambrosio che sostituiscono Darmian e Young

83′ – Muriel tenta la conclusione con il destro ma il pallone esce abbondantemente

79′ – GOOOOOOL DELL’ATALANTA! Lungo giro palla della Dea, il pallone arriva sui piedi di Miranchuk che con il mancino batte Handanovic mirando all’angolino

76′ – Sportiello allontana di pugno il traversone, anticipando Lukaku

75′ – Angolo per l’Inter

74′ – Doppio cambio anche nell’Inter, che sostituisce Lautaro e Sanchez con Lukaku e Perisic

73′ – Muriel prende il posto di Toloi. Lammers sostituisce Zapata

70′ – Proprio Vidal esce per infortunio dopo il contrasto precedente, lasciando spazio a Gagliardini

69′ – Giallo per Vidal dopo una doppia splendida giocata di Gomez

68′ – Skriniar allontana il pallone di testa

67′ – Zapata si guadagna un calcio d’angolo, buona chance per la Dea

65′ – Sportiello decisivo! Il portiere dell’Atalanta salva prima sulla conclusione ravvicinata di Vidal e poi sul tiro di Barella subito dopo

64′ – Calcia con il destro da fuori area Young ma non trova lo specchio della porta

59′ – Malinovskyi lascia il posto a Miranchuk e Pessina sostituisce Pasalic

58′ – GOOOOOOOL DELL’INTER! Young crossa con il destro e trova Lautaro, che con una girata di testa batte Sportiello

54′ – Freuler cerca Ruggeri in area, ma l’esterno sfiora solamente il pallone di testa

52′ – Fallo di Pasalic su Brozovic, sarà punizione ma l’arbitro non estrae il cartellino

51′ – Ritmi bassissimi in questo avvio di secondo tempo

48′ – La ripresa sembra essere iniziata sulla falsa riga della prima, con difese molto attente e attacchi non così pericolosi

46′ – L’Inter dà inizio al secondo tempo

16:01 – INIZIA LA RIPRESA 

Si è conclusa la prima frazione di gioco tra Atalanta e Inter. Nessun gol e poche emozioni, le uniche sono arrivate al 18′ per i padroni di casa, con un tiro-cross insidioso di Freuler che ha costretto Handanovic all’allungo, e al 25′, con un colpo di testa di Vidal che ha sfiorato di pochi centimetri la traversa. Tanto equilibrio in campo, anche per il possesso palla, ma ritmi che stentano a decollare.

15:45TERMINA IL PRIMO TEMPO

45′ – Malinovskyi calcia sulla barriera

44′ – Ammonito De Vrij per un fallo su Freuler. Sarà punizione per l’Atalanta

41′ – Djimsiti e Malinovskyi allontanano il traversone dall’area

40′ – Ancora un’opportunità dalla bandierina per l’Inter

39′ – Murata la conclusione con il destro di Malinovskyi

38′ – Sprecato il corner dall’Inter per un’incompresione tra Sanchez e Ashley Young

37′ – Djimsiti allontana in corner un cross insidioso di Sanchez

35′ – Ritmi più blandi in questa fase della gara, con poche emozioni

32′ – Cartellino giallo anche per Djimsiti dopo un intervento falloso su Sanchez

30′ – Ammonizione per Lautaro Martinez che ha trattenuto Freuler

28′ – Gestisce palla l’Atalanta, che prova ad amministrare anche il ritmo della gara

25′ – Occasione Inter! Bastoni crossa verso l’area di rigore e Vidal stacca di testa sfiorando la traversa

23′ – Gomez serve un cross per Malinovskyi, che calcia al volo, ma in curva

22′ – Fallo in attacco di Hateboer, servito sul secondo palo da un cross tagliente di Ruggeri

19′ – Sanchez serve Lautaro in area, che di prima calcia con il destro. Il pallone si spegne al lato

18′ – Freuler pericoloso! Tiro-cross dello svizzero che costringe Handanovic all’intervento in allungo per salvare la propria porta

16′ – Cross di Toloi per Hateboer, che con la sponda di testa spedisce il pallone tra le braccia di Handanovic

13′ – Destro al volo di Lautaro che però non trova di molto lo specchio della porta

10′ – Gira palla l’Atalanta che prova a controllare il ritmo della gara

8′ – Intervento perfetto di Romero in scivolata. Il difensore anticipa nell’area piccola Lautaro Martinez, già pronto a calciare verso la porta di Sportiello

7′ – Murata dalla barriera la conclusione di Gomez

6′ – Zapata steso da Darmian al limite dell’area di rigore. Punizione da zona pericolosa per l’Atalanta

4′ – Pressing alto dell’Inter che riconquista subito palla

3′ – Fallo di Vidal su Malinovskyi, sarà punizione per la Dea

1′ – L’Atalanta batte il calcio d’inizio

15:00INIZIA LA PARTITA 

14:55 – I giocatori entrano in campo

14:48 – Problema alla zona del gluteo per Lautaro Martinez durante il riscaldamento. Al momento l’argentino rimane tra gli 11 titolari, ma la situazione verrà monitorata minuto dopo minuto

14:42 – L’a.d. dell’Inter, Giuseppe Marotta, ha parlato prima dell’inizio del match: “Anche oggi è un esame da superare per trovare continuità. Voglio un Inter cattiva, determinata e con carattere, è un presupposto quasi scontato. Giochiamo contro una bellissima realtà, affrontandola con rispetto. La caratteristica più negativa della squadra è che prendiamo troppi gol e Conte ci sta lavorando. Dobbiamo avere pazienza e più avanti ci metteremo in carreggiata”. 

14:00 – FORMAZIONE UFFICIALE ATALANTA (3-4-2-1): Sportiello; Toloi, Romero, Djimsiti; Hateboer, Pasalic, Freuler, Ruggeri; Malinovskyi, Gomez; Zapata.

14:00 – FORMAZIONE UFFICIALE INTER (3-4-1-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Darmian, Brozovic, Vidal, Young; Barella; Lautaro Martinez, Sanchez.

Come arrivano Atalanta e Inter alla sfida

Uno dei big match della settima giornata di campionato è senz’altro la sfida tra Atalanta e Inter. I bergamaschi arrivano all’incontro dopo aver conquistato 12 punti nelle prime 6 partite di Serie A, divise in 4 vittorie, su Torino, Lazio, Cagliari e Crotone, e due sconfitte, con Napoli e Sampdoria. La Dea ha ritrovato i 3 punti nell’ultimo turno proprio con il Crotone, dopo quasi un mese di astinenza, mentre in Champions l’ultima gara giocata ha “regalato” un pesantissimo k.o. contro il Liverpool per 5-0.

Il percorso dell’Inter è stato costellato di ulteriori alti e bassi, come dimostrato dal solo successo con il Genoa nell’ultimo mese. Gli uomini di Conte, infatti, hanno perso contro il Real Madrid in Champions, pareggiato con il Parma per 2-2 nell’ultima di campionato e trovato altri tre pari con Shakhtar Donetsk, Borussia M’Gladbach e Lazio. Serve una svolta proprio oggi.

Potrebbe interessarti anche: Atalanta-Inter, Conte: “Lukaku convocato. Giocare in zona rossa influisce”

I precedenti di Atalanta-Inter

Atalanta-Inter, i precedenti della sfida (Getty Images)
Atalanta-Inter, i precedenti della sfida (Getty Images)

Quella di oggi sarà la partita numero 119 tra Atalanta e Inter, con quest’ultima avanti nel numero delle vittorie: 63, contro i 24 successi bergamaschi e i 31 pareggi. I precedenti sorridono ai meneghini anche nelle sfide in trasferta con 21 successi, altrettanti pareggi e 15 sconfitte. L’ultima vittoria in casa della Dea da parte dell’Inter risale allo scorso 1° agosto, con le reti di D’Ambrosio e Young. E’ del 2018, invece, l’ultimo successo bergamasco contro i nerazzurri. L’11 novembre di due anni fa, infatti, Hateboer, Mancini, Djmsiti e Gomez superarono l’Inter di Spalletti, a segno con il solo Icardi.

Leggi anche -> Inter, Laudrup difende Eriksen: “Non adatto alla Serie A? Si sbagliano”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *