Messi, Koeman duro: “Non penso lascerà il Barcellona, basta domande”

Barcellona, il tecnico Koeman stanco delle domande sul futuro di Messi. “Non lo vedo fuori dal Barcellona, non parlerò più di questo”

Il futuro di Leo Messi rimane al centro dei pensieri del Barcellona. In conferenza stampa alla vigilia del big match contro l’Atletico Madrid, il primo argomento rimane la Pulga. I giornali inglesi hanno scritto che appare sempre più probabile un trasferimento al Manchester City. Ipotizzano un ritorno con Pep Guardiola, l’allenatore che ha speso di più dal 2016, quando ha debuttato in Premier League.

Koeman però non ha alcuna intenzione di farsi trascinare dalle polemiche. “Messi non lo vedo andar via dal Barcellona” ha detto, “e di questo non voglio parlare mai più. Non accetterò più domande sul futuro di Leo”.

Leggi anche – Messi, sul futuro al Barcellona può avere un peso Xavi. La strategia

Koeman difende Messi, il futuro al Barcellona

Ilo tecnico del Barcellona non accetta nemmeno critiche su Griezmann. Fra il francese e Messi, dice, non ci sono contrasti. “Messi capisco che sia arrabbiato, merita di essere rispettato molto di più” ha detto l’olandese.

Nella contrapposizione con Griezmann vede solo un ennesimo tentativo da parte dei media di creare polemiche, di mettere i giocatori uno contro l’altro. “Non ho mai visto problemi tra loro due, e non ce ne saranno” ha detto. “Chiedergli di Antoine penso sia una mancanza di rispetto. Chi ha detto qualcosa non è più agente di Griezmann da tre anni”.

Il Barcellona scenderà in campo contro i Colchoneros sabato sera alle ore 21 al Wanda Metropolitano di Madrid. Potrebbe essere anche il primo confronto ufficiale tra i blaugrana e l’uruguagio Luis Suarez dopo il trasferimento all’Atletico. Anche Suarez, diceva Leo Messi, avrebbe meritato molto più rispetto da parte della dirigenza del Barcellona per tutto quello che ha rappresentato nella storia dei catalani.

Leggi anche – Barcellona, Koeman vuole rinforzi e il club chiede soldi a Neymar

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *