Serie A, highlights Inter-Torino: gol e sintesi del match – Video

Al Giuseppe Meazza di Milano va in scena Inter-Torino valida per l’ottava giornata di campionato: i gol, la sintesi e il video con gli highlights.

L’Inter ospita il Torino al San Siro. Squadre schierate a specchio, entrambe con il 3-5-2. I granata hanno diversi assenti a causa dei positivi al Covid, tra cui anche l’allenatore Giampaolo. Infatti, in panchina si siede il suo vice Francesco Conti. Inoltre, Belotti non parte tra i titolari a causa di un infortunio muscolare. Dall’altra parte, i nerazzurri dopo due pareggi consecutivi in campionato proveranno a riportare a casa i tre punti.

La partita comincia a ritmi altissimi, con gli ospiti subito in palla. Al 9′ Zaza, inserito dal primo minuto al posto del Gallo, non trova la porta di poco. Dieci minuti più tardi si rifà vedere in avanti in contropiede, ma calcia addosso ad Handanovic. Il ritmo di gioco si abbassa notevolmente, ma i granata sono sempre pericolosi in ripartenza. Al 43′ Young crossa verso il centro e Vidal prova ad inserirsi, ma non trova il pallone. Pochi minuti più tardi si sblocca il match. Azione rapida del Toro, su palla persa da Sanchez. Meité serve di tacco Zaza che entra in area di rigore e calcia, trovando l’angolo lontano: 0-1. Per l’attaccante è il primo gol stagionale. Il primo tempo termina con il vantaggio per gli ospiti.

Potrebbe interessarti anche >>> Serie A, highlights Fiorentina-Benevento: gol e sintesi del match – Video

Inter-Torino, pazza rimonta targata Lukaku: il video degli highlights

inter torino
Sanchez e Lukaku (GettyImages)

Una prima frazione irriconoscibile per i nerazzurri, merito soprattutto degli avversari. Il Torino comincia il secondo tempo con lo stesso atteggiamento. L’Inter capisce che deve aumentare i giri, e inizia a schiacciare la difesa granata nella propria metà campo. Al 58′ Young fa rimbalzare il pallone in area di rigore e dalle spalle sbuca Singo. Il giocatore granata anticipa con il petto l’esterno inglese e subisce un colpo. L’arbitro in un primo momento fa proseguire, poi viene richiamato dal VAR e rivede le immagini. L’intervento del difensore è nettamente in ritardo e dunque, calcio di rigore per il Torino. Dal dischetto va Ansaldi che non sbaglia e fa 0-2.

PER IL VIDEO CON GLI HIGHLIGHTS DI INTER-TORINO – CLICCA QUI

Questo gol sveglia la squadra di Conte. La reazione è immediata. Vidal crossa al centro e trova Lukaku, ma il belga colpisce la traversa. Il pallone torna in area e Sanchez in qualche modo riesce a insaccare in rete. Accorciate le distanze, entra Lautaro Martinez al posto di Gagliardini per aumentare il peso offensivo. Pochi minuti dopo arriva anche il gol del pari. Sanchez crossa rasoterra e trova Lukaku che appoggia sotto porta e fa 2-2. Uno-due micidiale. Il Torino è in balia degli avversari e rischia di prendere il terzo gol con un colpo di testa di Ranocchia al 70′. Granata sotto shock e dieci minuti dopo arriva la doccia fredda. Il direttore di gara va ancora al VAR e assegna un rigore all’Inter per un’intervento ai danni di Hakimi. Dal dischetto Lukaku non sbaglia, spiazza il portiere e completa la rimonta: 3-2. Ma al 89′ arriva il gol che chiude la partita. Lukaku crossa la centro e trova Lautaro Martinez che insacca in rete. Il match termina 4-2 per l’Inter: pazza rimonta dei nerazzurri.

Il Torino spreca il suo doppio vantaggio, ma la reazione impressionante dell’Inter di Conte è da applausi. Lukaku trascina i suoi compagni alla vittoria e a tre punti fondamentali.

Potrebbe interessarti anche >>> Inter, calendario Serie A e Champions League fino a Natale: i match

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *