Ibrahimovic, gomitata a Koulibaly: la foto che accende le polemiche

I tifosi del Napoli si stanno lamentando per un possibile cartellino rosso negato a Ibrahimovic per un gomitata al volto di Koulibaly, giudicata regolare dall’arbitro.

Nel post-partita di Napoli-Milan, nello studio di “Sky Sport” ma anche sui social, si è creato un dibattito intorno a un possibile caso di moviola. L’episodio che sta accendendo i tifosi azzurri è una dura gomitata di Ibrahimovic su Koulibaly durante il secondo tempo. Nell’occasione i giocatori saltano insieme per raggiungere il pallone, lo svedese prende posizione e allarga il braccio destro colpendo in pieno volto il suo marcatore. Un duello aereo molto ruvido che, riguardando le immagini al replay, poteva effettivamente essere sanzionato. Il colpo ricevuto dal difensore senegalese sembra abbastanza netto, ma probabilmente l’arbitro l’ha giudicato un intervento fortuito di gioco.

Ti potrebbe anche interessare – Serie A, highlights Napoli-Milan: gol e sintesi partita – Video

Napoli, i tifosi volevano l’espulsione di Ibrahimovic: il caso da moviola

Ibrahimovic Koulibaly
Ibrahimovic e Koulibaly (Getty Images)

Un’interpretazione che non convince i sostenitori del Napoli, soprattutto per il metro utilizzato da Paolo Valeri. Il dubbio che sta dividendo l’opinione pubblica è l’intenzionalità di Ibrahimovic che difficilmente, anche se non mancano i precedenti in carriera, farebbe male apposta al suo avversario. Sta di fatto che il suo gomito si allarga e finisce dritto in faccia a Koulibaly che subisce una durissima botta.

Il direttore di gara non fischia fallo, concede la regola del vantaggio a favore degli azzurri ma poi, ad azione conclusa, non estrae alcun cartellino nei confronti dello svedese. Secondo lui non c’erano gli estremi nemmeno per l’ammonizione, mentre l’espulsione implicitamente è stato esclusa anche dalla sala VAR che non ha richiamato la sua attenzione.

Un episodio che è passato un po’ inosservato durante la partita, anche perché non ci sono state grandi polemiche in campo, al contrario di quelle generate dopo il fischio finale. Le lamentale però non hanno riguardato Gennaro Gattuso che, nell’intervista concessa a “Sky Sport”, ha fatto notare l’episodio con un paragone molto esplicito ma senza recriminare: “Dalla televisione sembra una gomitata alla Mike Tyson, ma non voglio parlarne. Accettiamo la decisione dell’arbitro e del VAR: non l’hanno giudicato fallo e va bene così”.

Leggi anche – Napoli-Milan, Gattuso autocritico: “Mi prendo le colpe, ci manca la mentalità”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *