Milan, Giroud come vice Ibrahimovic: è la priorità. Tutti i dettagli

Olivier Giroud potrebbe diventare il vice di Zlatan Ibrahimovic nel Milan. L’attaccante francese è una priorità per i rossoneri 

I tifosi del Milan si sono abituati senz’altro bene in questo inizio di stagione, dato che Zlatan Ibrahimovic, a 39 anni, ha già messo a segno 11 gol, di cui 10 in campionato in 6 presenze. Lo svedese ha trascinato i rossoneri al primo posto in Serie A e non intende fermarsi. Nonostante una condizione fisica invidiabile per la sua età, è da mettere in conto la possibilità che avrà bisogno di riposare o che, come successo dopo la gara con il Napoli, possano sopraggiungere infortuni che gli impediscano di scendere in campo.

In questo senso il Milan non ha un vero e proprio sostituto del centravanti. Sia Rebic, che Leao, preferiscono giocare a sinistra e non al centro dell’attacco. Manca dunque un profilo che possa prendere il posto di Ibra per gare come quella contro la Fiorentina, in programma domenica prossima per il nono turno di campionato. La dirigenza milanista ha già iniziato a lavorare sul mercato, per individuare il nome più adatto.

Potrebbe interessarti anche: Milan, Ibrahimovic infortunato: le partite che dovrebbe saltare

Milan, Giroud come vice Ibrahimovic: il piano rossonero

Giroud potrebbe approdare al Milan (Getty Images)
Giroud potrebbe approdare al Milan (Getty Images)

Secondo quanto riportato da Tuttosport, è Olivier Giroud il nome più quotato per vestire la maglia del Milan nei prossimi mesi. “A gennaio valuterò cosa fare”, ha detto il centravanti del Chelsea, a segno nella gara di ieri in Champions League contro il Rennes. Il francese non è la prima scelta di Lampard e lo dimostrano gli appena 178 minuti giocati quest’anno.

Il 34enne vorrebbe maggiore continuità e in Serie A potrebbe trovarne proprio in rossonero. Anche in Italia i minuti in campo non abbonderebbero, dato che dovrebbe comunque prendere il posto di Ibrahimovic solamente a gara in corso o in alcune partite in cui lo svedese ha necessità di riposare, ma un’esperienza italiana ha sempre attirato il Campione del Mondo. Inter e Lazio sono andate ad un passo dal suo acquisto nelle scorse sessioni di mercato e per il Milan, ora, si tratterebbe di una priorità. Spazio dunque alle trattative nelle prossime settimane, che scioglieranno ogni dubbio in merito.

Leggi anche -> Calciomercato Milan, rinnovo Calhanoglu lontano: idea Yazici del Lille

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *