Maradona, Cruciani continua a fomentare: “Cabrini? Ha detto la verità”

Maradona, Cruciani continua a fomentare e “giustifica” la frase che Antonio Cabrini avrebbe detto verso il campione argentino scomparso

Torna a parlare Giuseppe Cruciani e lo fa ancora parlando di Diego Armando Maradona. Il giorno dopo la sua scomparsa aveva detto sul ‘Pibe De Oro‘: “Non si piange un cocainomane” scatenando l’ira di tutti i tifosi napoletani e non solo. Parole che non sono state accettate da tantissime persone. Il giornalista, però, prova prima a fare un passo indietro e poi conferma quello che ha detto l’ex giocatore della Juventus, Antonio Cabrini.

Queste le dichiarazioni di Cruciani: “Lo adoravo come calciatore, ma non ho mai detto che non si può piangere per lui. La frase del cocainomane? Non ho mai pronunciato quella frase, era solo una sorta di sketch radiofonico“. Lo ha detto attraverso i microfoni della trasmissione ‘La Zanzara‘ che lui conduce in onda su ‘Radio24‘. Nell’occasione ha voluto omaggiare il campione argentino indossando la sua maglia del 1988 ai tempi del Napoli.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Morte Maradona, Cruciani provoca: “Non si piange un cocainomane”

Maradona, Cruciani continua a fomentare: “Frase Cabrini? E’ la realtà…

Diego Armando Maradona (Getty Images)

Non è finita qui. Il giornalista è tornato anche sulle parole di Cabrini che avrebbe detto: “Diego sarebbe ancora vivo se fosse andato alla Juventus“. Anche in questo caso le polemiche non sono mancate e come al solito Cruciani ha ribadito: “Credo sia semplicemente la realtà.

Quella che ha detto Cabrini non è una stupidaggine. Ovviamente col senno di poi sarebbe tutto troppo semplice, ma quella che ha pronunciato il bianconero non mi sembra una fesseria. In un ambiente diverso probabilmente le cose sarebbero andate diversamente…“.

LEGGI ANCHE >>> Maradona, Icardi sorride nella foto omaggio del PSG: social scatenati

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *