Maradona, Icardi sorride nella foto omaggio del PSG: social scatenati

Non si contano le dediche, i pensieri commossi per Diego Maradona. Mauro Icardi però fa discutere

L’onda emotiva generata dalla morte di Diego Armando Maradona ha coinvolto tutti in tutto il mondo. Il più recente arriva dagli All Blacks, la squadra di rugby della Nuova Zelanda impegnata nel Tri Nations contro l’Argentina. Prima della tradizionale haka, il capitano ha deposto davanti agli avversari una maglia della nazionale neozelandese con il numero 10 e il nome di Maradona. I giocatori argentini hanno visibilmente faticato a trattenere lacrime di commozione.

In questo lutto collettivo globale, le note stonate, i distinguo, le critiche, si notano di più. Perché ogni dettaglio si amplifica quando la sensibilità generale è così alta e l’identificazione così forte. Uno degli ultimi bersagli dei social, e non certo per la prima volta, è Mauro Icardi. L’oggetto della polemica è la sua mimica nella foto di gruppo che il Paris Saint-Germain ha pubblicato sui suoi profili social come ultimo saluto al Pibe de Oro.

Leggi anche – Maradona, quell’attacco a Icardi per Wanda Nara: “Va preso a pugni”

Maradona, Icardi e il sorriso che fa infuriare il web

La squadra è schierata con una bandiera argentina e una maglia della nazionale. Un omaggio elegante, sobrio, per una morte che ha scioccato Angel Di Maria come ha raccontato il Fideo sempre sui canali social del club. “Quando mi hanno detto che era morto Diego, ho chiesto: quale Diego? Non potevo immaginare che parlassero di Maradona”.

Eppure, zoomando la foto come hanno fatto alcuni utenti sul web, si scorge in prima fila Mauro Icardi, che regge la bandiera proprio accanto a Di Maria, sorridente. Le critiche non sono certo mancate, e c’è anche chi ci ha visto un sorriso beffardo, come una rivincita postuma verso un campione con cui non ha mai avuto un grande rapporto. Secondo alcuni, andrebbe ricollegato alla difesa di Maxi Lopez nel triangolo che vedeva coinvolto Icardi con la moglie-agente Wanda Nara.

Leggi anche – Maradona, l’omaggio di Ibrahimovic: “Per me sarà sempre il numero uno”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *