Sassuolo-Inter: apre Sanchez e chiude Gagliardini, Conte torna a sorridere

Sassuolo-Inter si è chiusa con il successo per 3-0 dei nerazzurri grazie alle reti di Sanchez, Gagliardini e all’autogol di Chiriches. Conte torna a vincere e sorridere 

Si chiude 3-0 per l’Inter l’anticipo contro il Sassuolo valido per la nona giornata di Serie A. Nerazzurri subito in vantaggio con Sanchez, che al 4° minuto, solo davanti alla porta, insacca il pallone servito da Lautaro Martinez. La squadra di Conte si rende pericolosa al 7′ con Perisic e all’11’ proprio con Lautaro, ma è al minuto 14 che trova il raddoppio sugli sviluppi di calcio d’angolo, con una deviazione decisiva di Chiriches su una conclusione di Vidal. Il Sassuolo prova a reagire e al 21′ colpisce un palo con Djuricic. Handanovic viene impegnato solo al 38′ da un tiro di Toljan, che riesce a respingere.

Nella ripresa gli ospiti gestiscono il risultato, non soffrono e al 60′ trovano la terza rete con Gagliardini, su assist di Darmian, che chiude l’incontro. Dopo la brutta debacle in Champions, l’Inter trova 3 punti pesanti nella sua miglior partita della stagione. Frenata brusca, invece, per i ragazzi di De Zerbi che perdono la prima partita della loro annata e vengono raggiunti a 18 punti proprio da Lukaku e compagni.

Leggi anche -> Serie A, highlights Sassuolo-Inter: gol e sintesi partita – VIDEO

Sassuolo-Inter, il racconto della partita

Sassuolo-Inter 0-3 (Sanchez 4′, Chiriches aut. 14′, Gagliardini 60′)

16:54TERMINA LA PARTITA 

90’+2′ – Hakimi prende il posto di Darmian

90’+2′ – Termina sull’esterno della rete la conclusione di Traoré

90′ – Assegnati 3 minuti di recupero

89′ – Nessun pericolo dagli sviluppi del corner

88′ – Darmian in scivolata devia in angolo la conclusione di Boga

88′ – Skriniar devia la conclusione da fuori di Rogerio, resta in avanti il Sassuolo

86′ – Sensi ed Eriksen sostituiscono Barella e Perisic

85′ – Gol annullato a Lukaku. Netto il fuorigioco del belga

83′ – Consigli blocca il traversone di Young

82′ – Conquista un corner l’Inter

81′ – Ammonito Perisic

80′ – Lautaro Martinez lascia il posto a Lukaku. Ashley Young sostituisce Sanchez

76′ – Doppio cambio per il Sassuolo: Schiappacasse e Traoré prendono il posto di Raspadori e Maxime Lopez

72′ – Poche emozioni negli ultimi minuti, il Sassuolo resta in avanti ma il risultato non aiuta i nero-verdi

67′ – Conclusione al volo di Sanchez che esce di poco sopra la traversa. Il cileno è tra i migliori in campo

66′ – Giallo per Maxime Lopez

65′ – Skriniar devia in calcio d’angolo un cross dalla sinistra

64′ – Locatelli calcia da fuori area ma trova il corpo di Bastoni a deviare il pallone

63′ – Giro palla dei nerazzurri che sembrano in controllo della gara

60′ – GOOOOOOOL DELL’INTER! Darmian avanza sulla destra, scarica su Gagliardini che batte Consigli sul secondo palo

59′ – Obiang prende il posto di Djuricic e Muldur sostituisce Toljan

57′ – Ammonizione per Rogerio

55′ – Ripartenza nerazzurra che porta alla conclusione di Lautaro. Il pallone finisce di poco alto

53′ – Colpo di testa di Vidal a conclusione di una buona azione dell’Inter, facile la presa di Consigli

49′ – Ammonizione per Locatelli, per un fallo su Barella, dopo la battuta del calcio d’angolo

49′ – Conquista un corner Djuricic

48′ – Aggressivo il Sassuolo in questo avvio, manca cinismo sotto porta

46′ – Il Sassuolo batte il calcio d’inizio del secondo tempo

16:06 – INIZIA IL SECONDO TEMPO 

Si è concluso 2-0 per l’Inter il primo tempo dell’anticipo al Mapei Stadium contro il Sassuolo. Nerazzurri subito in vantaggio dopo 4 minuti, con Sanchez, che ha appoggiato a porta vuota un pallone servito da Lautaro, bravo a liberarsi dopo averlo rubato a Chiriches. E’ stato proprio il centrale dei nero-verdi a siglare uno sfortunato autogol dagli sviluppi di calcio d’angolo 10 minuti più tardi, portando così la squadra di Conte avanti di due reti. I padroni di casa sono usciti allo scoperto al 21′ con Djuricic, che ha colpito un palo da fuori area, e al 38′ con Toljan, che ha impegnato Handanovic con una conclusione potente.

15:49 TERMINA IL PRIMO TEMPO 

45′ – Saranno due i minuti di recupero

44′ – Colpo di testa di Locatelli in girata, il pallone esce di poco al lato

42′ – Chiriches esce per infortunio e lascia spazio a Marlon

41′ – Sinistro a rimorchio di Lautaro, palla sul fondo

40′ – Mancino di Djuricic da posizione defilata, il pallone termina al lato

38′ – Chance per il Sassuolo! Bel giro palla dei nero-verdi che portano Toljan alla conclusione, bravo Handanovic a respingere

38′ – Troppo forte il cross dalla bandierina

37′ – Traversone insidioso di Berardi che per pochi centimetri non trova Djuricic. Sarà angolo

35′ – Sinistro potente di Rogerio: para in due tempi Handanovic

32′ – Più offensivo il Sassuolo negli ultimi minuti, la squadra di De Zerbi sembra aver preso maggiormente le misure dell’Inter dopo un pessimo inizio

28′ – Skriniar devia il cross di Berardi e impedisce a Ferrari di colpire a pochi metri da Handanovic

26′ – Inter vivace e propositiva. Una serie di combinazioni portano Vidal a calciare, ma il pallone termina alto

22′ – Nessun pericolo dagli sviluppi del corner

22′ – Ancora Sassuolo propositivo, filtrante per Djuricic che con un tiro-cross obbliga Handanovic a respingere in corner

21′ – Palo di Djuricic! Palla persa dall’Inter che favorisce il trequartista del Sassuolo, che si accentra e calcia trovando però il legno a dirgli di no

19′ – Destro di Lautaro murato da Ferrari

19′ – Offensiva con Boga, che tenta di far reagire i suoi

14′ – GOOOOOOOOL DELL’INTER! Sanchez serve Vidal, che al volo calcia e trova la deviazione sfortunata di Chiriches

13′ – Chiriches anticipa Consigli sul cross di Vidal, sarà angolo. Sassuolo in difficoltà in questo avvio

11′ – Chance per Lautaro! Filtrante per l’argentino che con un pallonetto ha provato a battere Consigli fuori dai pali. Il pallone esce di poco

8′ – Buona copertura di Barella su Berardi, molto insidioso in area

7′ – Occasione per l’Inter! Conclusione potente di Perisic, bravo Consigli a respingere

4′ – GOOOOOOOL DELL’INTER! Errore di Chiriches che favorisce Lautaro, Consigli scivola e va a vuoto, permettendo all’argentino di servire Sanchez solo davanti alla porta

3′ – Pressing molto alto dei nerazzurri, che costringono il Sassuolo ad un giro palla sterile

1′ – Buon’azione dell’Inter, che porta ad una girata di Lautaro. L’argentino non colpisce bene il pallone e Consigli blocca

1′ – L’Inter dà inizio alla sfida

15:02INIZIA LA PARTITA 

15:00 – Viene rispettato un minuto di silenzio per la morte di Diego Armando Maradona

14:57 – Entrano i giocatori in campo

14:45 – L’a.d. Marotta ha parlato prima del match: “Siamo in un momento di difficoltà, ma si supera solo con l’unità di intenti e facendo squadra dentro e fuori. Sicuramente il risultato positivo ci può aiutare. Il cammino in campionato è differente da quello della Champions. In Serie A siamo a 30 giornate dalla fine e non si possono tirare subito le somme. Chiaramente le prestazioni vanno migliorate. A gennaio valuteremo l’opportunità di giocatori più funzionali per il nostro allenatore. Eriksen? Se verrà da lui l’esigenza di cambiare aria, ci penseremo”.  

14:00 – FORMAZIONE UFFICIALE SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Chiriches, Ferrari, Rogerio; Locatelli, Lopez; Berardi, Djuricic, Boga; Raspadori

14:00 – FORMAZIONE UFFICIALE INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Darmian, Barella, Vidal, Gagliardini, Perisic; Lautaro Martinez, Sanchez.

Come arrivano Sassuolo e Inter alla gara

Si può definire un big match l’anticipo della nona giornata di Serie A tra Sassuolo e Inter. I nero-verdi sono al secondo posto in classifica, a sole due lunghezze dalla vetta presieduta dal Milan. La squadra di De Zerbi non ha mai perso dall’inizio del campionato, avendo battuto Spezia, Crotone, Bologna, Napoli e Verona e pareggiando con Cagliari, Torino e Udinese. Con 20 gol segnati Djuricic e soci rappresentano il miglior attacco proprio insieme ai nerazzurri.

Segna tanto l’Inter, ma, allo stesso tempo, concede molto. I ragazzi allenati da Conte non attraversano un momento semplice, avendo ottenuto 4 vittorie con Fiorentina, Benevento, Genoa e Torino, una sconfitta con il Milan e due pareggi contro Lazio e Atalanta. Nell’ultima gara giocata i nerazzurri hanno perso per 2-0 con il Real Madrid e il passaggio agli ottavi di Champions League diventa ora un’impresa.

Potrebbe interessarti anche: Inter, i dubbi di Conte e il bilancio in rosso: a Sassuolo serve una svolta

Sassuolo-Inter, i precedenti dell’incontro

Sassuolo-Inter, i precedenti della partita (Getty Images)
Sassuolo-Inter, i precedenti della partita (Getty Images)

Si contano 15 precedenti tra queste due formazioni e sorridono al Sassuolo, che ha vinto 8 partite contro i 5 successi interisti e due pareggi. Dopo aver battuto i nero-verdi per 7-0, nella primissima partita giocata, e aver ottenuto altre due vittorie consecutive, Berardi e compagni si sono trasformati in una vera e propria bestia nera per l’Inter. I nerazzurri hanno infatti vinto una volta nel 2016 e poi direttamente nel 2019, un 4-3 che equivale anche all’ultima gara giocata al Mapei Stadium tra queste due squadre. Il 24 giugno scorso, invece, si è giocato l’ultimo match fin qui tra Sassuolo e Inter, terminato 3-3. Risale al 19 agosto 2018 l’ultima vittoria dei neroverdi sui nerazzurri, in quella circostanza decise un rigore di Berardi.

Leggi anche -> Inter, Nainggolan infortunato: indisponibile contro il Sassuolo. Le condizioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *