Capello promuove il Milan: “Ibra come Messi, atmosfera magica”

Fabio Capello esalta il Milan di Pioli e la stagione particolarmente incoraggiante che sta vivendo. L’allenatore loda il progetto tecnico che la squadra ha saputo sviluppare a Milanello. Le parole dell’ex tecnico rossonero ai microfoni di MilanNews.it.

Fabio Capello e il Milan, una questione di cuore ma anche di professionismo e professionalità. L’allenatore conosce bene gli ambienti rossoneri, Don Fabio ne ha viste tante nella sua carriera, ma forse una metamorfosi come quella che Pioli – con la collaborazione di un gruppo solido – è riuscito a dare alla squadra non l’aveva mai vista. La favola sportiva di Via Aldo Rossi ha sorpreso tutti, con il Milan che ha chiuso l’anno in testa alla classifica, come non accadeva da tempo.

Lo stesso tempo che ora sembra volare sull’entusiasmo dei tifosi (che non possono andare allo stadio ma sostengono il club da lontano) e del collettivo che non vede l’ora di ricominciare a dare battaglia. Il primato va difeso, sulle ali dell’entusiasmo e con un pizzico di “magia”: nel clima, nella tecnica e nella tattica impartiti a Milanello.

Leggi anche – Calciomercato Milan, chi potrebbe essere il vice Ibrahimovic: ipotesi e scenari

Capello e il Milan, Don Fabio crede nella stagione rossonera

Capello sul Milan di Pioli e Ibrahimovic (Getty Images)
Capello sul Milan di Pioli e Ibrahimovic (Getty Images)

Proprio di magia parla anche Fabio Capello: il mister, infatti, è intervenuto ai microfoni di MilanNews.it. Ormai fa anche l’opinionista a Sky Sport, ragion per cui i tifosi vogliono sentire il suo parere. Sempre pungente e mai banale, in grado di parlare di tutto, fra analisi, provocazioni e auspici.

Cosa si aspetta da questo Milan? La sua risposta non lascia scampo: “Berlusconi con il Milan è stato un visionario, ha portato la squadra a grandi livelli, espandendola e fornendogli credibilità anche a livello internazionale. Ora tocca alle nuove generazioni: di calciatori, allenatori e presidenti. L’aria che si respira recentemente a Milanello è magica, raramente ho visto un clima del genere – precisa Capello alla testata rossonera – soltanto a Madrid. Al Real, infatti, c’è quasi sempre un’aria gioiosa che ti fa credere di essere in grado di fare qualunque cosa. Ibrahimovic? Non ha nulla da invidiare a Messi o a Ronaldo per carisma e leadership”, ha concluso il tecnico. Che siano parole di buon auspicio per i ragazzi di Pioli, solo il tempo potrà dirlo, galantuomo con i rossoneri (nel passato recente) e con Fabio Capello che si appresta a vivere un futuro – in una nuova veste – ancora da protagonista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *