Messi, i 3 club che potrebbero prenderlo a parametro zero – VIDEO

Messi stesso ha recentemente dichiarato di non aver ancora deciso per il proprio futuro. Intanto il Barcellona inizia a tremare.

Da oggi Lionel Messi ha la possibilità di vagliare la migliore possibilità per il proprio futuro. All’età di 33 anni e con un contratto in scadenza a giugno 2021, il capitano azulgrana ha la possibilità di fermarsi a riflettere d di comprendere quanta voglia abbia ancora di rimanere a Barcellona. Una scelta non semplice e che, mai come questa volta, non dovrà essere dettata dal cuore e dalla riconoscenza ma solo dal cervello.

Una possibile rottura c’era già stata la scorsa estate con la richiesta di rescissione contrattuale. Richiesta rispedita al mittente tramite Koeman che riuscì a convincere l’asso argentino della bontà del nuovo progetto tecnico. Adesso però, con il riemergere dei soliti problemi tecnici e societari, Messi è ritornato ad interrogarsi sul proprio futuro. A confermare ciò, è stato lo stesso attaccante argentino durante un’intervista a “La Sexta”, nella quale dichiarava di non aver ancora preso alcuna decisione riguardo al proprio futuro e che tutto sarà rinviato al termine della stagione.

Potrebbe anche interessarti>>  Neymar, aperta inchiesta per la super festa di Capodanno: i dettagli

Guardiola PSG
Pep Guardiola (Getty Images)

Messi e i 3 possibili club

A poter influire sulla scelta finale di Messi potrebbe esserci anche le imminenti elezioni presidenziali del Barcellona. La rottura tra Messi e l’ex numero uno azulgrana è stata netta ed ora, il futuro nuovo presidente, dovrà creare un clima distensivo tra il numero 10 e il club, presentando allo stesso argentino un progetto societario e tecnico che gli dissipi tutti i dubbi. Tra i vari candidati, l’unico che forse potrebbe consentire Messi a rimanere è Laporta, che ha già ricoperto il ruolo di presidente del Barcellona in passato ed i rapporti tra i due sono sempre stati eccellenti.

Ma se il nuovo presidente non bastasse, quali potrebbero essere i club che potrebbero permettersi Messi? Al primo posto ci sarebbe il Manchester City. La squadra allenata dall’amico Guardiola, è sempre stata una delle soluzioni gradite al numero dieci del Barcellona, sia dal punto di vista economico sia dal punto di vista tecnico. Inoltre, Messi avrebbe così la possibilità di giocare nuovamente al fianco di Aguero come è già capitato in Nazionale.

L’alternativa più valida potrebbe essere rappresentata dal Paris Saint-Germain: l’arrivo di un allenatore come Pochettino, oltre alla presenza in squadre dell’ex compagno Neymar, potrebbero spingere il capitano dei catalani a vagliare anche questa ipotesi.

L’ultima soluzione, ma non per questo la meno importante, potrebbe essere un club della MLS. Lo stesso argentino non ha nascosto il suo piacere nel fare una esperienza negli Stati Uniti. Infatti, oltre ai due club europei, solo un club statunitense potrebbe accollarsi un ingaggio annuo che si aggira intorno ai 100 milioni di euro lordi, comprensiva di parte fissa, bonus e diritti d’immagine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *